NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

FATTORIE DIDATTICHE

 

AL VIA IL PROGETTO ‘FATTORIAMO’ DI EDUCAZIONE ALIMENTARE CON 5000 MAPPE DOTATE DI AUDIOGUIDE

 

 

“Imparare facendo” è il motto che sta alla base delle fattorie didattiche, aziende agricole impegnate ciclicamente nelle attività educative e laboratoriali con le scuole per far conoscere la stagionalità dei prodotti agroalimentari, la provenienza e i metodi di coltivazione.

Con lo stop causato dalla pandemia e la ripresa parziale di questi mesi si è resa necessaria una nuova modalità di lavoro per far conoscere agli studenti le 113 aziende presenti in tutto il territorio regionale.

Grazie al progetto ‘Fattoriamo’, saranno distribuite 5000 mappe descrittive dotate di 4 QR Code audio, uno per capoluogo di provincia, frutto di un lungo lavoro di ricognizione.

Orientativamente 1300 sono ripartite alle fattorie didattiche, 700 agli uffici regionali scolastici, 300 alle organizzazioni professionali agricole, 400 agli uffici degli ispettorati agrari regionali, 500 allo sportello informativo di piazza De Ferrari e 1800 verranno distribuite alle manifestazioni promozionali dell’assessorato all’Agricoltura.

A completamento della mappa verranno stampate 500 tovagliette su tessuto non tessuto (TNT) con il tema della stagionalità della frutta e i riferimenti alle fattorie didattiche per favorire ulteriormente l’educazione alimentare.

Il progetto, che rende interattivo e divertente la scoperta e l’esperienza presso le fattorie didattiche per le famiglie e i bambini, si avvale della collaborazione di 101giteinliguria.it e della redazione dell’app La mia Liguria. 

Si tratta di un progetto innovativo che unisce la parte didattica ad una mappatura digitale capace di stimolare i ragazzi, permettendogli di entrare in un mondo a loro più vicino e confidenziale, quello interattivo, e avvicinandoli al contempo ad un mondo molto concreto manuale e formativo, quello della coltivazione della terra.

Grazie a questo progetto i giovani potranno scoprire meglio il nostro territorio, la qualità della vita, dell’alimentazione, dei mestieri antichi ma, innovativi, che possono diventare anche il loro futuro.

Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito

http://www.agriligurianet.it

 

ANGELO VACCAREZZA

2022 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica