NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Cantine Aperte 2017: un weekend di-vino a Cogne

Cantine Aperte 2017: un weekend di-vino a Cogne

La Perla di Cogne è un autentico gioiello incastonato tra le montagne della Valle d'Aosta, alle porte della più antica e celebre area protetta d'Italia: il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Qui, all'ombra delle rocce tra cui dimorano indisturbati stambecchi, acquile e marmotte, la Perla valdostana attira da più di un secolo un turismo discreto e amante della montagna più vera e incontaminata. Il Comune di Cogne è socio di Alpine Pearls, la rete internazionale di località alpine impegnate in un turismo ecosostenibile e a "mobilità dolce", di cui ha abbracciato la filosofia per offrire ai propri ospiti vacanze senz'auto in un ambiente unico, rilassante e ricco di attrazioni. A cavallo tra la cultura italiana e francese, La Valle d'Aosta è anche una meta ambita dai buongustai, con una cucina di montagna ricca di sapori e un'importante tradizione enologica con vini profumati e leggeri come l'aria delle sue montagne. Per onorare questo patrimonio, anche quest'anno Cogne ospiterà la tradizionale rassegna delle "Cantine Aperte" alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche locali.

Una montagna di gusto

La zona centrale della Valle d'Aosta ospita una secolare attività vitivinicola che ha segnato anche il paesaggio con tanti piccoli terrazzamenti faticosamente strappati ai pendii. La forte escursione termica tipica del clima alpino rende le uve più aromatiche conferendo ai vini un profumo intenso e strutturato. Il vino valdostano va abbinato alle squisite ricette della tradizione valligiana tra cui spiccano formaggi, fondute, selvaggina, pesci d'acqua dolce, zuppe "povere" e l'immancabile polenta. La Perla di Cogne è tra i centri più rinomati per la varietà dell'offerta enogastronomica e l'eccellenza dei suoi ristoratori.

31 marzo - 2 aprile: Cantine Aperte 2017

La rassegna Cantine Aperte è ormai un appuntamento tradizionale nella vivace programmazione di Cogne. Tra venerdì 31 marzo e domenica 2 aprile il centro abitato ospiterà un "gourmet safari" tra cantine e locande alla scoperta di vini, birre e liquori DOC della valle, e non solo. Quest'anno la rassegna ospiterà anche viticoltori del Friuli e le piccole cantine cooperative svizzere. Il trasferimento tra i diversi punti degustazione avverrà a bordo di un trenino attraverso le vie del paese nel rispetto di un approccio sicuro e "dolce" alla mobilità. Tra sabato e domenica i ristoratori locali proporranno menù tematici con i classici della tradizione regionale reinterpretati e innaffiati dai vini della valle. Gli organizzatori propongono ai partecipanti due pacchetti forfetari: Gourmet, inclusivo di degustazione e menu tematico (49 euro), e Séjour per chi desidera anche pernottare in B&B a prezzo convenzionato (85 euro).

Mobility.Camp.Alps

Negli stessi giorni di Cantine Aperte 2017, Cogne ospiterà anche il primo round di Mobility.Alps.Camp, un ciclo di seminari e iniziative promosso da Alpine Pearls nell'ambito di un progetto finanziato dal Ministero per l'Ambiente e l'Agenzia di Stato per l'Ambiente tedeschi. Il progetto toccherà quattro Perle delle Alpi e si propone di sviluppare metodi innovativi, esportabili su tutto l'arco alpino, per coinvolgere in modo attivo la popolazione nello sviluppo di nuove idee di turismo ecosostenibile.

 

Photo courtesy (nell'ordine) 1,3: http://www.cogneturismo.it.

INFO
CONTATTO ALPINE PEARLS
Management Alpine Pearls - Karmen Mentil - Weng 42, A-5453 Werfenweng
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel: +43 660 3199366
CONTATTO UFFICIO STAMPA
 
PR Alpine Pearls Italy - Officine Kairòs S.a.s., Milano
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.officinekairos.it

Privacy Policy - Officine Kairos, agenzia di eventi e immagine garantisce che il trattamento dei dati è conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 Giugno 2003 n. 196).
Per non ricevere altri comunicati stampa cliccare qui: Deiscrivi

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica