NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

LIBRI IN VILLA, LETTERATURA E SOMMELLERIE: GIUSEPPE VACCARINI INTERVIENE A BOOKCITY MILANO

 

 

Venerdì 15 novembre, ore 17.00

Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 8

Via Felice Orsini 21, Milano

 

Giuseppe Vaccarini, primo italiano a conquistare il titolo di Miglior Sommelier del Mondo e attuale presidente di ASPI – Associazione Sommellerie Professionale Italiana porta l’arte della sommellerie all’ottava edizione di BOOKCITY MILANO, la manifestazione dedicata al libro dislocata in diversi spazi della città metropolitana, moltissimi i protagonisti coinvolti e gli incontri in programma.

Venerdì 15 novembre, dalle ore 17.00, presso la Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 8 in via Felice Orsini 21, Giuseppe Vaccarini dialogherà con gli autori Fabio Cannatà e Mary Prestianni per la rassegna Libri in Villa, il ciclo di incontri che ha come scopo principale la visibilità e la valorizzazione degli autori proposti con un chiaro invito al pubblico alla lettura. Con diverse esperienze professionali, differenti background ed approcci, i relatori di Libri in Villa sono tutti accomunati dal desiderio di comunicare attraverso la letteratura.

È il caso di Giuseppe Vaccarini, Miglior Sommelier del Mondo ASI 1978, già Presidente ASI – Association de la Sommellerie Internationale (dal 1996 al 2004) e AIS, primo sommelier e quindi direttore del ristorante "Gualtiero Marchesi" a Milano (1978-83), docente presso l'IPSAR Carlo Porta e di master universitari, consulente di importanti aziende del settore alimentare, nonché autore di numerose pubblicazioni in Italia ed all'estero. A Libri in Villa parlerà de “Il manuale della birra. Storia, produzione, servizio, degustazione, abbinamento” (Hoepli), il volume che spalanca le porte del mondo della birra, analizzandone gli aspetti legati alla degustazione e all’abbinamento con il cibo. Nel costante sforzo di rinnovare le competenze del sommelier, il manuale rappresenta un vademecum per i professionisti del settore ristorativo e uno straordinario strumento di promozione e valorizzazione della birra quale bevanda in grado di contribuire ai piaceri della tavola.

A dialogare con Vaccarini, moderati da Silvio Vartolo, il giornalista sportivo Fabio Cannatà, appassionato di cinema, letteratura di confine, Arsenal e carbonara, autore del romanzo “Che io possa essere dannato”, e la giovane Mary Prestianni, pseudonimo di Maria Lucia Prestianni, un diploma all’alberghiero e un amore sconfinato per la scrittura, autrice de “I passi di Gioia”.

L’evento, organizzato dall’associazione Amici dello Sport, in collaborazione con la Casa delle Associazioni e del Volontariato Municipio 8, è ad ingresso libero e gratuito. Al termine dell’incontro sarà offerto un rinfresco.

 

ASPI - Associazione Sommellerie Professionale Italiana. Si propone come punto di riferimento per la Sommellerie professionale, con l'obiettivo di offrire opportunità di crescita ed affermazione ai Sommelier. Dal 2007, anno della sua nascita, è il solo membro per l'Italia dell'Association de la Sommellerie Internationale, ASI. I principali obiettivi di ASPI sono la formazione, a livello professionale, e la diffusione della cultura sul mondo del cibo e delle bevande. ASPI è presente, sul territorio nazionale, con corsi ed attività.

 

 

Alessandra Perrucchini. Cell. 340 4212323

2022 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica