NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

TEORIA MASCHILE, PRATICA FEMMINILE: DONNE A TAVOLA E IN CUCINA

 

 

Appuntamento con la storia di Venezia

 

 TEORIA MASCHILE, PRATICA FEMMINILE:

DONNE A TAVOLA E IN CUCINA 

Presentazione a cura di Laura Giannetti

Martedì  17 Dicembre 2019 – Ore 17.00 

 INGRESSO LIBERO

Secondo dottori, religiosi e moralisti del Cinquecento, le donne dovevano mangiare e cucinare seguendo determinate regole di moderazione, astinenza e disprezzo del piacere del cibo. La mancanza di autrici di trattati di cucina o di libri di medicina e salute, e la grande diffusione della letteratura prescrittiva, ha fatto pensare che dette regole di comportamento fossero generalmente acquisite e rispettate nella vita quotidiana. Ma in realtà non era così. Guardando ben oltre la letteratura prescrittiva, l’autrice si avvale di tre fonti composte da donne del tempo in cui si rivelano le loro idee riguardo al cibo e al concetto di “gusto” nel mangiare: le lettere della Marchesa di Mantova Isabella d’Este (1474-1539) il dialogo Il merito delle donne di Moderata Fonte (1555-1592) e le lettere scritte da Suor Maria Celeste (1600-1634) figlia di Galileo Galilei, dal convento di Arcetri in cui era rinchiusa. La presentazione mostrerà la differenza tra la prospettiva maschile di religiosi e dottori del tempo, e le idee e la pratica femminile.

Presentazione a cura di Laura Giannetti

Bistrot de Venise

San Marco 4685, Calle dei Fabbri

VENEZIA Italy 30124

P:+39 041 523 66 51 / F:+39 041 520 22 44

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica