NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE

LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE CON “MOMENTI DA NON SPRECARE” IL VALORE DEL CIBO SI IMPARA A SCUOLA


Il progetto educativo promosso da Whirlpool EMEA coinvolge 1.800 istituti primari in tutta Italia, per un totale di 2.500 classi.

Sensibilizzare le nuove generazioni sul valore sociale e ambientale del cibo e sull’importanza di non sprecarlo è una priorità. In occasione della VII Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, promossa da Last Minute Market, di cui Whirlpool è partner per il secondo anno consecutivo, l’azienda ribadisce il suo impegno a favore della riduzione dello spreco alimentare domestico con il lancio della quarta edizione di “Momenti da non sprecare” (www.momentidanonsprecare.it), il progetto ludico-didattico gratuito di educazione al consumo alimentare sostenibile e solidale che, nell'anno scolastico 2019-20, coinvolge ben 1.800 scuole primarie in tutta Italia, per un totale di 2.500 classi a cui sono stati consegnati 2.500 kit educativi.

L’iniziativa di Whirlpool è stata implementata anche in Polonia, Slovacchia e Regno Unito, a dimostrazione che il settore privato può giocare un ruolo centrale nell'eliminazione degli sprechi alimentari. Non a caso Whirlpool, oltre ad occuparsi di questi progetti che hanno una ricaduta concreta sulle comunità in cui opera, lavora attivamente sull’innovazione e la ricerca per disegnare e creare ogni giorno prodotti che promuovano a loro volta una cultura di sostenibilità.

 

Obiettivo di “Momenti da non sprecare infatti è quello di far comprendere ai più piccoli e alle loro famiglie quanto sia importante dare il giusto valore agli alimenti. Durante l'anno scolastico i ragazzi che hanno aderito al progetto seguiranno uno specifico percorso didattico grazie al quale avranno modo di riflettere sul valore del cibo, analizzando le tematiche dello spreco nelle sue diverse fasi: dall’acquisto alla conservazione, fino alla preparazione e al consumo. Un viaggio affascinante che si sviluppa tra letture, proposte di uscite sul territorio, ricerche e attività nei diversi ambiti disciplinari e transdisciplinari (scientifico, storico, geografico, linguistico, tecnologico, artistico, interculturale, ambientale).

Secondo gli ultimi dati diffusi dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, lo spreco alimentare in Italia vale 12 miliardi di euro l’anno. Di fronte a questa situazione, sostiene Karim Bruneo - Corporate Affairs Senior Manager Whirlpool EMEA, ognuno ha il dovere di assumersi le proprie responsabilità per contribuire ad un cambiamento più che mai necessario. Noi, in qualità di azienda leader globale, ci impegniamo a promuovere il progetto educativo Momenti da non sprecare, un valido strumento per far riflettere e sensibilizzare bambini e famiglie sul consumo alimentare sostenibile e solidale”.

 

 

Grazie a questo progetto gli alunni impareranno in classe a familiarizzare con la cucina e con tutti i suoi strumenti, acquisendo così buone pratiche “antispreco”, che poi trasmetteranno in famiglia. Impareranno anche a scegliere gli alimenti in base alla stagionalità e agli equilibri nutrizionali e a conservare e riutilizzare il cibo in modo corretto con gli strumenti tecnologici più adatti, garantendo sicurezza e igiene alimentare. Come? Utilizzando un semplice kit con materiali didattici per studenti e docenti che viene consegnato a ciascuna classe partecipante.

 

Oltre alla “Guida Docenti”, il kit contiene 28 copie - una per ogni alunno - di “Avventure in cucina”, una rivista ricca di spunti, informazioni e curiosità interdisciplinari sul tema “nutrizione e non rifiuti”. Completa il kit “Kitchen Game”, un tabellone gigante e coloratissimo che si ispira al “Gioco dell'Oca”, con cui giocare in classe e che ricorda ai bambini le principali regole antispreco. In questo modo i piccoli diventeranno veri e propri protagonisti e promotori di azioni “che contano” contro lo spreco di cibo.

Completato il percorso didattico, arriverà il momento di dare la parola ai bambini che grazie al concorso educativo “Talent Kitchen” diventeranno dei veri e propri testimonial antispreco. Il concorso chiede di raccontare in modo originale e creativo i “Momenti da non sprecare” passati in cucina e invita i bambini a presentare le proprie idee per un’alimentazione sostenibile, raccontando l’importanza di momenti quotidiani con il cibo, da scegliere e consumare con consapevolezza sociale ed ambientale. Sono ammesse tutte le proposte (dalle ricerche sui prodotti a chilometro zero fino ai ricettari con gli avanzi), l'importante è che siano antispreco. La classe prima in classifica riceverà un premio di 2.000 euro in materiali didattici, mentre la seconda e la terza verranno premiate con 1.000 euro ciascuna in materiali didattici. Per partecipare al concorso basta collegarsi a www.momentidanonsprecare.it, da cui si può scaricare il regolamento al concorso e il modulo di partecipazione.

A testimonianza del suo continuo impegno verso il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU e per rafforzare il suo supporto alla lotta contro gli sprechi, Whirlpool per ogni elaborato ricevuto dalle scuole partecipanti al progetto, effettuerà una donazione al Banco Alimentare, sostenendo l’Organizzazione nel recupero delle eccedenze alimentari e nella loro redistribuzione alle strutture caritative.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto Momenti da non sprecare:

www.momentidanonsprecare.it

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica