NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

GALLO IVAN AZIENDA AGRICOLA - CLAVESANA

di Virgilio Pronzati 

 

Gallo Ivan Azienda Agricola Vitivinicola - Fraz. Sbaranzo 1 - 12060 Clavesana (CN)  -Tel  +39 0173790248  -  Fax  +39 0173790248 - Mobile  +39 3332254954 - 3382774263 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  www.gallopiemonte.it

 

Vino Bianco Gallus 

 

 

Categoria: Bianco secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 12%.  Lotto: 10.20.  Prezzo medio in enoteca: € 10,70

 

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini bianchi di breve affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: ancora 1 anno. Servizio: mescere a 11°C in calici con stelo alto. Abbinamento: focacce salate, insalata di mare, risotto o linguine con zucchini, sgombri al verde con piselli.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è cristallino, di colore paglierino molto scarico con lievi riflessi verdolini. Al naso è delicato con lievi sentori di fiori di campo, mela e ribes bianco. In bocca è secco, appena mosso, fresco e sapido, leggero ed invitante.  Retrogusto: vena sapida e note floreali e fruttate.  

Considerazioni: Ottenuto da scelte uve Dolcetto pressate sofficemente,  il cui mosto dopo la decantazione statica, ha fermentato in botte d’acciaio a temperatura controllata. Seguono la maturazione sulle fecce fini per 6 mesi, la filtrazione e imbottigliamento in primavera. Evoluzione: da bere entro un anno.

Valutazione:  70/100   

 

Vino Rosato  Galuparia

Categoria: Rosato secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 12%.  Lotto: 10.19. Prezzo medio in enoteca: € 10,70

 

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rosati di breve affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: due anni. Servizio: mescere a 12°C in calici con stelo alto. Abbinamento: spaghetti con salsa di pomodoro, salumi misti, melanzane alla parmigiana, impepata di mitili, carne alla pizzaiola.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosato chiaro con riflessi ramati. Al naso è discretamente intenso e persistente, con lievi sentori di mora di rovo e ribes. In bocca è secco, fresco e sapido, leggero ma composto ed invitante. Retrogusto: vena sapida e note fruttate.  

Considerazioni: Ottenuto da scelte uve Dolcetto pigiadiraspate, fatte macerare a freddo con le bucce per 24 ore, svinatura ed avvio della fermentazione alcolica con temperatura controllata. Seguono la maturazione sulle fecce fini per 5 mesi, sfecciatura, filtrazione, stabilizzazione ed imbottigliamento in primavera.  Evoluzione: da bere entro due anni dalla vendemmia. 

Valutazione: 75/100

 

Langhe Doc Barbera Galet 2019 

Categoria: Rosso secco.  Vitigno: Barbera. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 12,5%. Lotto: 160.20. Fascetta Doc ABVS 09433152. Bottiglie prodotte: 2.500. Prezzo medio in enoteca: € 9,00

 

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: 3-4 anni. Servizio: mescere a 17°C in calici con stelo medio. Abbinamento: pasta e fagioli, taglierini col sugo di coniglio, pollo allo spiedo, trippe in umido.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosso rubino vivo. Al naso è intenso e persistente, varietale, fine, con sentori di prugna nera e pepe nero macinato. In bocca è secco, fresco e sapido, piacevolmente tannico, di snella struttura ma continuo.  Retrogusto: vena sapida e  tannica, e note fruttate e speziate.  

Considerazioni: Ottenuto da scelte uve Barbera pigiadiraspate, fatte fermentare a cappello emerso con rimontaggi giornalieri, svinatura a fine fermentazione alcolica, seguita dalla fermentazione malolattica. Maturazione del vino in acciaio per 4–5 mesi, filtrazione ed imbottigliamento nel mese di maggio. Evoluzione: giovane, da bere entro 3-4 anni.  

Valutazione: 78/100

 

Dogliani Docg Briccotto 2019

Categoria: Rosso secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 13%. Lotto: 250.20. Fascetta Doc ABSQ 02297042. Bottiglie prodotte:  6.000.  Prezzo medio in enoteca: € 8,20

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: due anni. Servizio: mescere a 16°C in calici con stelo medio. Abbinamento: polenta con salsiccia, pollo alla cacciatora, toma di 2-3 mesi..

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosso rubino carico. Al naso è discretamente intenso e persistente, varietale, fine, con sentori di ciliegia e mora di rovo mature, melagrana, mandorla fresca e lieve vegetale.  In bocca è secco, fresco e sapido, giustamente tannico, discretamente pieno e continuo. Retrogusto: vena sapida e  tannica, e note fruttate e vegetali. 

Considerazioni: Ottenuto da scelte uve Dolcetto pigiadiraspate, fatte fermentare per 5 giorni a cappello emerso con rimontaggi giornalieri.  Seguono svinatura e fermentazione malolattica. Maturazione di circa 6 mesi in botti di acciaio, filtrazione ed imbottigliamento. Evoluzione: quasi pronto, ma può tenere altri due anni. 

Valutazione: 80/100

Dogliani Docg Galantom 2013

Categoria: Rosso secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 13,5%. Lotto: 190.14. Fascetta Doc AAGU 03154109. Bottiglie prodotte: 2.500 ne restano 200.  Prezzo medio in enoteca: € 9,90

 

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: due anni. Servizio: mescere a 17°C in calici con stelo medio. Abbinamento: pappardelle con ragù di frattaglie, coniglio al forno con patate, Bra di un mese.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosso rubino carico. Al naso è abbastanza intenso e persistente, varietale, fine, con sentori di ciliegia e prugna nera mature, e lieve vegetale di umori boschivi.  In bocca è secco, sapido, piacevolmente fresco e tannico, discretamente pieno e continuo. Retrogusto: vena sapida e  tannica, e note fruttate e vegetali. 

Considerazioni: Discreto. Ottenuto da uve Dolcetto pigiadiraspate fatte fermentare a cappello emerso con rimontaggi giornalieri. Seguono la svinatura e la fermentazione malolattica. Maturazione  in botte acciaio per 10 mesi, filtrazione e affinamento in bottiglia per tre mesi.  Evoluzione: già di buon equilibrio, ma tiene altri due anni.

Valutazione85/100

Dogliani Superiore Docg Vigna Garino 2014

Categoria: Rosso secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 15%. Lotto:10.18. Fascetta Doc AASQ 00782910. Bottiglie prodotte: 3.000. Prezzo medio in enoteca: € 18,00

 

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio-lungo affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: ancora tre anni. Servizio: mescere a 18°C in ampi calici con stelo medio. Abbinamento: ravioli col sugo d’arrosto, tacchino al forno, costine d’agnello sulla griglia,  raschera di 2-3 mesi.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosso rubino carico. Al naso è molto intenso e persistente, varietale, un pò etereo ma fine, ampio e complesso, con netti sentori di confettura di ciliegia e mora di rovo, umori balsamici boschivi (eucalipto e menta), cacao amaro e pepe nero.  In bocca è secco, fresco e sapido, giustamente tannico, molto caldo, di buona struttura e persistenza. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note fruttate, vegetali-balsamiche e speziate. 

 

Considerazioni: Molto buono. Ottenuto da uve Dolcetto della vigna Garino dell’età media di 20 anni pigiadiraspate, fatte fermentare a cappello emerso con rimontaggi giornalieri, svinatura a fine fermentazione alcolica e fermentazione malolattica. Maturazione in botte di rovere per 4–5 mesi, filtrazione ed imbottigliamento poco prima della prossima vendemmia, e in commercio dal 1° novembre. Evoluzione: quasi pronto, ma terrà migliorando, altri due-tre anni.

                 

 

Valutazione: 91/100  

 

Dogliani Superiore Docg Vigna Garino 2016


Categoria: Rosso secco. Vitigno: Dolcetto. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 15%. Lotto: 310.17. Fascetta Doc AASQ 00778970. Bottiglie prodotte: 3.000. Prezzo medio in enoteca: € 18,00

Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio-lungo affinamento a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: ancora 4-5 anni. Servizio: mescere a 18°C in ampi calici con stelo medio. Abbinamento: agnolotti con ragù di lepre, spezzatino di manzo, lombo di maiale arrosto, Bra di 3-4 mesi.

Caratteristiche organolettiche

Alla vista è limpido, di colore rosso rubino carico e vivo. Al naso è molto intenso e persistente, varietale, fine, ampio, con netti sentori di gelatina di ciliegia durona, mandorla quasi secca e lievi di ginepro, cioccolato amaro e umori boschivi balsamici. In bocca è secco, molto caldo, sapido e sufficientemente fresco, piacevolmente tannico, di gran corpo e persistenza. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note fruttate, vegetali-balsamiche e speziate. 

Considerazioni: Molto buono. Ottenuto da uve Dolcetto della vigna Garino dell’età media di 20 anni pigiadiraspate, fatte fermentare a cappello emerso con rimontaggi giornalieri, svinatura a fine fermentazione alcolica e fermentazione malolattica.  Maturazione in botte di rovere per 4–5 mesi, filtrazione ed imbottigliamento poco prima della prossima vendemmia, e in commercio dal 1° novembre. Evoluzione: quasi pronto, ma terrà migliorando, altri quattro-cinque anni.

 

Valutazione: 93/100

 

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica