NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

“VIRGINIA DAY”: L’EVENTO DEDICATO ALLA CONTESSA DI CASTIGLIONE

Dopo l’interruzione dello scorso anno, a poco a poco riprendono i tradizionali appuntamenti dell’estate castiglionese. Ecco quindi una nuova edizione del Virginia Day, la “Festa alla Corte della Contessa di Castiglione che celebra il personaggio storico del paese, ma anche grande figura dal carattere immortale.

Sabato 24 luglio in piazza XX Settembre si svolgerà un’anteprima dell’evento: dalle ore 19 “Aspettando la contessa”: proporrà Aperitivo con Dj set e cocktail con barman acrobatico del consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg.

Domenica 25 luglio si svolgerà una manifestazione consolidata che avrà un nuovo format dai ricchi contenuti, un appuntamento che assumerà anche i caratteri della rievocazione, con animazioni e personaggi in costume. Fin dalle ore 10 sarà possibile visitare la mostra fotografica “La contessa di Castiglione, una sensuale traccia femminile verso l’unità d’Italia”, esposta nella antica chiesa parrocchiale. Intanto la piazza XX Settembre si “vestirà” dell’abito di un altro tempo, quello del diciannovesimo secolo, ospitando un mercatino storico con bancarelle d’antan, di prodotti tipici e attività ludiche, ed anche lo spettacolo degli sbandieratori e musici del Borgo San Lorenzo di Alba, che si esibiranno alle ore 12, alle 14.30 e alle 15.30.

Non mancherà l’offerta enogastronomica: saranno proposti i piatti del “Pranzo con la Contessa”, dalle ore 12 alle ore 14 (menu a 15 euro, info e prenotazione su WhatsApp ai numeri 340.1910930 - 335.7104587), che potranno essere gustati seduti ai tavoli in piazza XX Settembre, naturalmente accompagnati dai vini delle cantine castiglionesi, proposti dalla Bottega del Vino Moscato.

Il gran finale sarà dedicato alla musica: alle ore 21 è in programma il grande concerto “Mozart. Il Requiem”: la Messa di requiem in re minore K626 nella trascrizione per pianoforte a quattro mani di Carl Czerny, con il coro sinfonico Reine Stimme, il soprano Sung Hee Park, il mezzosoprano Alessandra Fratelli, il tenore Andrea Semeraro, il basso Emidio Guidotti e Giannandrea Agnoletto e Luca Brancaleon al pianoforte, diretti da Sonia Franzese. Il concerto, che rientra nel cartellone di “Suoni dalle colline di Langhe e Roero”,  si terrà all’aperto, sul sagrato della chiesa parrocchiale e sarà ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti, con prenotazione on line sul sito www.albamusicfestival.com, o telefonando al numero 0173.362408.

 

 

 

 

 

2021 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica