NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

CHAMPAGNE EXPERIENCE, OLTRE 6.000 PRESENZE A MODENA

 

Si è conclusa con una crescita del 30% degli accessi la quarta edizione della kermesse dedicata allo champagne organizzata da Società Excellence

 

 Un grande successo, certificato da oltre 6000 accessi, tra espositori, operatori del settore e appassionati, durante i due giorni di kermesse. Si è appena conclusa la quarta edizione di Champagne Experience, manifestazione di riferimento in Italia dedicata alle celebri bollicine francesi, che si è svolta nei padiglioni di ModenaFiere il 10 e 11 ottobre, organizzata da Società Excellence, realtà che riunisce 18 tra i maggiori importatori e distributori di vini e distillati di eccellenza.

“Siamo davvero orgogliosi di aver potuto organizzare Champagne Experience in presenza, come da tradizione” commenta Lorenzo Righi, direttore di Società Excellence. “Abbiamo lavorato senza sosta per poter concretizzare un appuntamento in cui crediamo molto, capace di unire in un unico contesto produttori, importatori, operatori e appassionati. I numeri ci hanno dato ragione: un segnale evidente del grande interesse per lo champagne in Italia e del desiderio da parte di tutti di tornare a vivere il vino in presenza”.

 

La quarta edizione si chiude registrando una crescita del 30% di accessi rispetto all’ultima, svoltasi nel 2019 prima dell’arrivo della pandemia, e il sold out di tutte le master class. “Siamo davvero soddisfatti per la grande risposta che abbiamo ricevuto sia da parte degli espositori, ben 121 che hanno messo in degustazione oltre 600 etichette, che dei visitatori” aggiunge Lorenzo Righi. “Un aspetto decisivo nel successo e nella crescita di Champagne Experience è il ruolo ricoperto dagli importatori: oltre che essere organizzatori di questa manifestazione, sono anche parte attiva nel coinvolgimento dei clienti. Si tratta di un elemento fondamentale e che ha come conseguenza un’elevatissima presenza di operatori del settore, che rappresentano più del 75% dei visitatori totali, un elemento assolutamente differenziante rispetto a tutte le altre manifestazioni del vino che si svolgono in Italia”.

 

“Un ringraziamento, infine, va a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento – conclude il direttore di Società Excellence –.  Agli sponsor e ai partner che hanno creduto in questa manifestazione, al Comune di Modena, che ha dato il suo patrocinio e alla Camera di Commercio di Modena, che ci ha fornito un fondamentale sostegno. Ci auguriamo di proseguire lungo questo percorso, continuando a migliorare un format che funziona e che, di anno in anno, consente a un vino iconico come lo champagne di trovare una cornice ideale per presentarsi ai tanti appassionati presenti in Italia”. Champagne Experience dà appuntamento a tutti al prossimo anno. Data e luogo sono in fase di definizione e verranno comunicati nei prossimi mesi.

 

Alice Camellini

 

Pasticceria Bonci presenta il “Bria Rosae”, limited edition contro il cancro 

al seno a sostegno dell’associazione ‘Susan G. Komen Italia’

Il prodotto è disponibile, fino a esaurimento, su www.pasticceriabonci.it, e presso il punto vendita a Montevarchi 

 

Montevarchi. Nel mese della prevenzione contro il cancro al seno la Pasticceria Bonci presenta Bria Rosae, un nuovo prodotto limited edition per sostenere l’associazione ‘Susan G. Komen Italia’ e il suo impegno in tutta Italia nella lotta ai tumori al seno. Nato dall’originale ricetta del Panbriacone, il ‘Bria Rosae’ è un prodotto ‘tutto rosa’, dal soffice impasto lavorato a mano, a lievitazione naturale, senza conservanti e arricchito da bagna di Rosolio di Rose, gocce di cioccolato bianco e fragole candite. Per ogni prodotto venduto, fino a esaurimento, Pasticceria Bonci devolverà una parte del ricavato all’associazione di volontariato. 

 

“In questi anni - afferma Giulia Bonci, di Pasticceria Bonci - abbiamo avuto il piacere di collaborare con l’associazione ‘Susan G. Komen Italia’, una delle realtà più importanti al mondo per la raccolta fondi a favore della ricerca e della prevenzione del cancro al seno. Quest’anno, abbiamo voluto fare qualcosa di concreto a sostegno del loro impegno per informare le donne sui rischi e sulla tutela della salute femminile. Con questo spirito è nato il Bria Rosae a edizione limitata, per portare, nel nostro piccolo, un contributo a una grande battaglia che appartiene a tutti”.

 

Cosa è Bria Rosae e dove acquistarla. La limited edition Bria Rosae si inserisce nella gamma dei Bria da 800 grammi di Pasticceria Bonci. Lavorato a mano e prodotto con lievito madre, secondo la ricetta tradizionale del Panbriacone, l’impasto è arricchito e reso unico nel suo gusto da gocce di cioccolato bianco, fragole candite e una bagna di Rosolio di Rose. Il Bria Rosae è senza conservanti, come tutti i prodotti a marchio Bonci, e può essere acquistato, fino ad esaurimento, sul sito www.pasticceriabonci.it oppure presso il punto vendita Bonci a Montevarchi, in Via Vespucci 101.

 

L’associazione ‘Susan G. Komen Italia’. L’associazione è nata a Dallas nel 1982 e da allora porta avanti con forza la battaglia contro il cancro al seno. In oltre trenta anni, sono stati raccolti oltre due miliardi di dollari da destinare alla ricerca e allo sviluppo di programmi di educazione, screening e trattamento dei tumori del seno. Nel 1999 ha preso il via a Roma il primo progetto pilota per un programma educativo dei tumori al seno e nel febbraio del 2000 è stata fondata la sede italiana dell’associazione, molto attiva con iniziative e progetti di prevenzione, ricerca e cura. Per informazioni, è possibile visitare anche il sito www.komen.it

 

Pasticceria Bonci, tradizione di famiglia. La Pasticceria Bonci è nata a Montevarchi nel 1953 e da circa 70 anni produce pasticceria e cioccolateria artigianale in Toscana. Conosciuta nel mondo per il Panbriacone - prodotto a lievitazione naturale senza conservanti, con impasto bagnato da un insieme di vini passiti della Toscana e arricchito da uva di Corinto e uva sultanina - oggi è una realtà radicata in Italia ed esporta i suoi prodotti in Europa, Stati Uniti, Asia e Australia. Per informazioni, è possibile visitare anche il sito www.pasticceriabonci.it

 

Robespierre

2021 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica