NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Ultime

Seminario “La vendemmia da rito a prodotto turistico”

 

Un Team Building in vigna per costruire nuove alleanze tra gli imprenditori della costa e quelli dell’entroterra

 

Con il motto: Bisogna avere nuovi occhi per scoprire i tesori al di là del mare” si svolgerà a Ranzo (IM), il prossimo 20 settembre 2012,  il primo Team Building in vigna  di “Welcome you are in Liguria”. L’attività seminariale, prima nel suo genere, rivolta agli imprenditori turistici è   organizzata dal Comune di Ranzo,  il Centro di Formazione Turistico Alberghiero  E. Miretti, Elfo Liguria e dall’Istituto Alberghiero di Alassio, in collaborazione con Regione  Liguria -  Assessorato Turismo, l’Azienda Marchisio S.p.A.  di Pieve di Teco e  le Cantine ranzesi A Maccia,  Alessandri Massimo,  Bruna, Deperi, Eredi Guidi Fiorenzo e  La Casetta. Le attività in vigna saranno coordinate da  Alessandri Massimo,  Anna Maria  e  Francesca Bruna, Guido Bonfiglio, Lorena Siffredi, Paolo  Deperi, Loredana Faraldi, Flavio Guidi,  Mariangela Guidi e Augusto Manfredi delegato provinciale di Imperia dell’associazione italiana sommelier..

Gli operatori economici della Valle Arroscia saranno coinvolti per costruire, insieme ai colleghi della riviera una nuova alleanza per il rilancio del binomio costa-entroterra. L’idea fondante del progetto, che vedrà la partecipazione attiva dell’assessore regionale al turismo, Angelo Berlangieri e del sindaco di Ranzo,  Agnese Vinai, è quella di costruire nuove relazioni e nuovi contesti per comunicare e collaborare   tra imprenditori e territori. Il  seminario improntato sulla tecnica del team building punterà a costruire, sia per la raccolta dell’uva, ma soprattutto per la realizzazione del nuovo prodotto turistico legato alla vendemmia in Liguria un lavoro di squadra, dove  ogni membro del gruppo si senta indispensabile al perseguimento dello scopo comune: il rilancio del nostro turismo. Il  progetto formativo, condotto dai docenti Franco Laureri e Luca Turli, vedrà la realizzazione di un videospot nel quale saranno evidenziate le peculiarità del pacchetto azzurro-verde. La location di Ranzo, città del vino, e sede di importanti cantine sarà la cornice nella quale imparare a trasformare la competizione in cooperazione per il ri-posizionamento della nostra offerta sia sul mercato nazionale che internazionale. L’obiettivo è rappresentare, attraverso l’integrazione delle due Ligurie,  l’identità forte della nostra terra che non può prescindere  dallo straordinario patrimonio di  beni materiali e immateriali fatto di arte saperi e sapori del nostro entroterra.

 

PROGRAMMA SEMINARIO

“La vendemmia da rito a prodotto turistico”

 

 

Ore 1400 - 14.30  accoglienza, registrazione seminario

Ore 14.30 – 15.00 sala convegno Costa Parrocchia - Ranzo saluti delle autorità

Ore 15.00 – 15.20  sala convegno presentazione del programma

Ore 15.30 – 17.30  team building in vigna

Ore 18.00  team building in cantina a cura dell’Associazione Italiana sommelier

Ore 20.00 Cena comunitaria presso la cantina Deperi Borgata Caneto - a cura dell’Agriturismo “La Fattoria” di Ranzo e dalla Trattoria “ Il Portico” di Pieve di Teco

 

info /iscrizioni: Comune di Ranzo tel 0183 318085 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., - Elfo Liguria Tel. 0182-559636. E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

N.B. Si consiglia abbigliamento casual

 

 

QUATTRO VIGNAIOLI MONFERRINI UNITI

PER PORTARE SOLIDARIETA’ AD UNO SPICCHIO DI EMILIA ROMAGNA TERREMOTATA. CON IL GRIGNOLINO NASCE L’INIZIATIVA “SOLIDARIETA’ TRA TERRITORI. IL MONFERRATO IN AIUTO ALL’EMILIA TERREMOTATA”. TRA I PARTNER ANCHE EATALY. PRESENTAZIONE GIOVEDI’ 6 SETTEMBRE A MONCALVO.

 

Quattro vignerons Monferrini, un dramma nazionale, e un vino della solidarietà. La formula non sarà inedita ma la solidarietà è sempre un gesto ammirevole e lodevole. Il progetto è intitolato Solidarietà tra Territori. Il Monferrato in aiuto dell’Emilia terremotata. Da solo il titolo spiega  l’intero costrutto. L’idea è nata e portata a compimento da quattro aziende vitivinicole monferrine: Vi.Ca.Ra e Castello di Uviglie di Rosignano Monferrato, Accornero Giulio e Figli di Vignale Monferrato, Tenuta San Sebastiano di Lu Monferrato.

Il vino poteva essere soltanto il GRIGNOLINO del Monferrato Casalese, annata 2011, una delle vendemmie “eccellenti”, perché il Grignolino è il vino autoctono per eccellenza, l’emblema e la bandiera della monferrinità in bottiglia.

Una bottiglia per azienda a comporre una confezione in legno, semplice, elegante e sicuramente unica per la tiratura limitata; 240 confezioni, 30 Euro ognuna, per un incasso totale stimato di settemila e duecento euro da destinare per intero a tre situazioni rese molto difficili dal sisma che ha funestato l’Emilia. La prima, famigliare, un nucleo che convive con l’handicap: le altre due, aziendali, un’acetaia produttrice di balsamico e una trattoria, entrambe gravemente danneggiate dal sisma.

Alla gara di solidarietà innescata dai tre vignaioli, Domenico Ravizza, Simone Lupano, Ermanno Accornero, Roberto Dealessi, partecipano altri attori; in primis i fornitori di materie prime, e poi un partner d’eccezione come Eataly, l’organizzazione di Oscar Farinetti che si occuperà di collocare la maggior quantità di cassette nel tempo più celere, perché la velocità con la quale sarà raggiunto l’obiettivo sarà vitale per alleviare le pene di coloro che il terremoto l’hanno subito.

L’iniziativa SOLIDARIETA’ TRA TERRITORI verrà presentata giovedì 6 settembre a Moncalvo  nell’Osteria Bela Rusin con una cena aderente all’iniziativa di raccolta fondi per l’Emilia, indetta da Slow Food tra i locali presenti sulla guida Osterie d’Italia. L’adesione alla cena (costo 30 € - inizio ore 20), andrebbe prenotata per il rispetto dovuto al lavoro del ristoratore; buona parte dell’incasso sarà devoluto alla raccolta di Slow Food.

 

 

Ugo Bertana

Bisol

 

Twitter Facebook
Bisol Desiderio & Figli
Bisol partner a GustoCortina, l'atteso evento promosso da Golden Moon presso l'Hotel de la Poste.
Immagine: il logo della kermesse GustoCortina.
Va in scena il 29 e 30 settembre la prima e unica kermesse di Cortina dedicata interamente al gusto: due giorni dedicati dell'enogastronomia di qualità, nella suggestiva e prestigiosa cornice di Cortina d'Ampezzo.

Golden Moon, società attiva nell'export e impegnata nella promozione dell'italianità nel mondo, e lo storico Hotel de la Poste, proporranno una vetrina di eccellenze dell'enogastronomia italiana nell'atmosfera magica della conca ampezzana.
L'evento rappresenta un importante appuntamento annuale per gli addetti ai lavori, giornalisti e operatori del settore. Sono inoltre previsti momenti di confronto, convegni e seminari in particolare dedicati ai rapporti commerciali Italia-Cina e ai loro sviluppi.
Bisol sarà presente alla kermesse con i suoi prestigiosi Cru Cartizze, Cru Crede, Cru Vigneti del Fol, e con il raffinato Jeio Cuvée Extra Dry.
In attesa di GustoCortina, sono stati organizzati aperitivi aperti al pubblico per presentare il progetto: lo scorso 18 e 25 agosto e il 1 settembre si è brindato con Jeio Cuvée presso l'Hotel Ancora e l'Hotel de la Poste.
In particolare, i l 1 settembre è stata anche degustata la raffinata torta Hemingway, ideata e prodotta artigianalmente dallo storico Hotel De La Poste.

Mercoledi 26 settembre e giovedi 25 ottobre le prossime cene emozionali per degustare Venissa | L'Oro Liquido della Venezia Nativa: tasting guidato da Gianluca Bisol, Desiderio Bisol e Roberto Cipresso.
Immagine: Venissa. Credits: Paolo Spigariol.
Mercoledi 26 settembre e giovedi 25 ottobre alle ore 19.45 si terranno le attese cene degustazione - su prenotazione - : due serate magiche per i 27 ospiti che assisteranno all'emozionante proiezione della multi visione realizzata da Francesco Lopergolo, con le immagini di Paolo Spigariol.
Programma:
- ore 19.45 - Aperitivo di Benvenuto nel Vigneto di Venissa
- ore 20.00 - Il "Sogno di Venissa": il racconto del progetto, dalle prime ricerche, fino alla realizzazione delle Bottiglie Numerate
- ore 20.20 - Degustazione emozionale di Venissa guidati da Gianluca Bisol, Desiderio Bisol e Roberto Cipresso e proiezione della Multivisione "Venissa, il Simbolo d'oro della Venezia Nativa" realizzata da Francesco Lopergolo con le suggestive immagini di Paolo Spigariol
- ore 20.45 - Cena con menu creato dalla Chef Paola Budel
Costo della serata euro 130,00 - massimo 27 ospiti

Per prenotazioni e informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 041 5272281
69° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia: il Cartizze Bisol dedicato all'attrice Trine Dyrholm.
In occasione della 69a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, Bisol, Jeio e Venissa sono i partner selezionati per l'esclusiva Red Carpet Lounge, allestita sul Lungomare Marconi, nell'area antistante il Palazzo del Casinò: uno spazio scenografico dedicato a incontri, interviste, photo call, cene e party durante la kermesse veneziana.
L'area per tutta la durata della manifestazione rappresenta un punto di riferimento per gli artisti, giornalisti e celebrities ed ospita il prestigioso corner dove si potranno conoscere le eccellenze Bisol, Jeio e Venissa. In questo salotto, gli ospiti invitati possono degustare i premiati Jeio Cuvée Extra Dry e Jeio Rosé. Bisol è inoltre presente anche all'interno della "Gift Room" della terrazza dove viene donata alle celebrities una bottiglia speciale di Cartizze Cru, il Valdobbiadene Superiore proveniente dal prezioso vigneto quotato oltre due milioni di Euro l'ettaro: l'attrice Trine Dyrholm, protagonista femminile di "Love is All You Need", ha così apprezzato il pregiato Valdobbiadene Superiore.
Il Cru Cartizze Bisol dedicato a Trine Dyrholm, protagonista femminile di "Love is All You Need", alla Red Carpet Lounge
Vogue Fashion Night Out e Liu Jo brindano con Jeio e Bisol.
Immagine: il logo di Vogue Fashion Night Out.

Bisol e Jeio, in collaborazione con Liu Jo, raffinato brand di moda, offriranno ai propri ospiti la degustazione delle pregiate e premiate Jeio Cuvée, in occasione di Vogue Fashion Night Out, uno dei più attesi eventi della moda.

Si brinderà, così, alla nuova stagione dello stile chic ed elegante. Tre serate esclusive nelle tre "capitali dello stile" Milano, Firenze e Roma. E Bisol, brand d'eccellenza della spumantistica italiana, non poteva mancare per inaugurare al meglio l'autunno-inverno 2012.

FantadiaOFF brinda con i vini Jeio a Conegliano.

Venerdi 7 settembre a Conegliano, in occasione dell'evento FantadiaOFF, gli ospiti presenti brinderanno con i vini Jeio nell'ex Convento di San Francesco.

FantadiaOFF È una rassegna itinerante ideata per circuitare le multivisioni presentate in anteprima durante le passate edizioni di Fantadia, il festival biennale di multivisione più importante in Europa con sede in Asolo. Nel 2013 Fantadia vivrà la sua decima edizione, nell'attesa nasce FantadiaOFF: natura, reportage, arte e sociale saranno gli argomenti trattati nelle singole serate, per apprezzare, conoscere e rivivere le emozioni che la multivisione sa dare, esaltando la bellezza delle immagini e della musica.

Immagine: la locandina di FantadiaOFF.
Una jeroboam di Crede da collezione per l'asta di Bolognina Wine night e TavolaeGusto.
Immagine: il Cru Crede Bisol che verrà battuto all'asta.

Mercoledì 26 Settembre Piazza dell'Unità Bologna ospiterà, a partire dalle 20.30, l'attesa asta di vini organizzata da TavolaeGusto, portale di informazione enogastronomica, e battuta dal giornalista e comico Giorgio Comaschi.

Il ricavato dell'evento benefico sarà interamente devoluto ad AGEOP (Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica) e Associazione Delia Gennari (a sostegno della neuro riabilitazione per la Sclerosi Multipla). Tra i vini messi all'asta verrà battuta anche una Jeroboam Crede Bisol in edizione limitata.

Bisol e Jeio partner per Trevignano FilmFest sul lago di Bracciano.

Dal 14 al 18 settembre si terrà la prima edizione di Trevignano FilmFest, rassegna dedicata ai più bei film e documentari sul tema "cinema e scuola": sono attesi prestigiosi ospiti come Raoul Bova, Maria Grazia Cucinotta e Nicola Zingaretti.

Il Festival sarà aperto venerdì sera da un concerto del giovane cantautore Luca Bussoletti che proporrà brani del suo Cantacronache, e sono stati invitati a chiuderlo cinque giovanissimi clarinettisti, The Fingers. Grande attesa per la prima italiana de "The first grader" di Justin Chadwick, film di apertura dell'evento. Gli ospiti brinderanno con Jeio Cuvée durante le tre serate-evento.

Immagine: il logo del Trevignano FilmFest.
Boom delle bollicine italiane in Cina: Radio Globale intervista Gianluca Bisol.
Immagine: Gianluca Bisol ed Edouard Duval, proprietario di EMW, brindano a Shanghai con Prosecco Bisol.

Lo scorso 27 agosto Gianluca Bisol è stato intervistato da Radio Globale sul tema dell'eclatante successo delle bollicine italiane in Cina.

L'emittente, in onda sulle frequenze 101.5 Mhz a Milano e 100.5 a Roma, punta a creare un ponte culturale tra la comunità cinese e quella italiana dedicando spazio a temi economici e culturali legati all'area asiatica. Gianluca Bisol afferma che una delle difficoltà principali all'interno delle piccole e medie imprese italiane è che non esista un vero piano strategico, come per le medio-grandi imprese australiane e francesi.
"La soluzione - prosegue Bisol - è un'aggregazione di aziende italiane, che si uniscano per affermarsi insieme nel mercato cinese e che colmino il gap lasciato dal piano strategico". La chiave di volta nel mercato cinese, come nel mercato sudamericano e russo, è rappresentata dal rapporto che si crea con gli importatori e con gli opinion leader capaci di rafforzare l'identità dei brand nel mondo.
Dalla Svizzera all'Inghilterra, Bisol in degustazione per eventi internazionali.

L'atteso Autumn Wine Festival verrà inaugurato il 4 ottobre prossimo a Nottingham presso il bar-ristorante The Riverbank. Fra i vini selezionati in degustazione, spiccheranno le eccellenze: Jeio Rosé, Jeio Valdobbiadene Brut, Cru Crede e Superiore di Cartizze. Bisol è stato, inoltre, degustato al Bibendum Bristol Tasting lo scorso 4 settembre presso Arnolfini, nel nuovissimo spazio eventi.

Si terrà a Lucerna il 24 settembre e a Zurigo il 25 settembre, il workshop organizzato dal Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene DOCG, che si propone di offrire una vetrina delle eccellenze vinicole in due serate, tramite la formula wine & dine. La presentazione dei vini sarà curato da Rolf Bichsel, wine writer esperto conoscitore del mondo degli spumanti: per l'occasione è stato scelto il pregiato e pluripremiato Cru Crede. L'obiettivo è quello di creare due momenti di approfondimento intorno alla denominazione DOCG per trasmetterne il valore ad opinionisti e operatori del settore, nonché al mondo della ristorazione.
www.prosecco.it

Immagine: il bar-ristorante The Riverbank.
Il Festival n°6 di Portmeirion brinda con Jeio e Bisol.
Immagine: il logo del Festival n°6 di Portmeirion.
Dal 14 al 16 Settembre, il Galles ospiterà, nel Portmeirion-village a Gwynedd, il Festival n°6 di Portmeirion. La location, diventata famosa per essere stata il set della serie tv "The Prisoner" negli anni '60, ospita circa 250,000 visitatori all'anno.

Per l'evento, al quale sono attese numerose band come New Order, Primal Scream & Spiritualized, si prevede un'affluenza di circa 7500 persone. Nella terrazza- bar, appositamente allestita per l'occasione, si potranno degustare le eccellenze Bisol e Jeio.

Il Brunch benefico all'Hotel Flora di Venezia sceglie Jeio Cuvée.

Sabato 8 settembre alle 11.30 si svolgerà la seconda edizione dell'atteso Brunch benefico voluto dall'associazione "Gli Amici di Venezia" e organizzato presso il rinomato Hotel Flora di Venezia: gli ospiti brinderanno con Jeio Cuvée, selezionato per l'evento benefico, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza all'associazione, Onlus fondata da Giorgio Girelli, Brunella Cortesi e nove amici, con lo scopo di aiutare i bambini del Terzo Mondo.

"Gli Amici di Venezia" si impegna nella raccolta fondi e nel creare progetti specifici, operando in diversi ambiti - salute, istruzione, sviluppo agricolo -, per favorire una crescita effettiva e costante delle comunità.
www.gliamicidivenezia.org

Immagine: il logo de "Gli Amici di Venezia".
Bisol sostiene l'Unicef con Starwood Hotels & Resorts.
Immagine: il logo del progetto Unicef.
Anche quest'anno, il gruppo Starwood Hotels & Resorts corre in aiuto di Unicef con l'iniziativa "Walkart for Children", tenutasi lo scorso 4 Settembre: un progetto ambizioso, che ha permesso di aiutare tanti bambini nel mondo. Bisol sostiene il progetto che ha l'obiettivo di raccogliere fondi per l'acquisto di materiale didattico e aiuti ai bambini in età prescolare delle comunità rurali in Etiopia. Starwood si prefigge l'obiettivo di costruire 10 scuole materne, offrire istruzione pre-scolare a 50.000 bambini di sei anni e aiutare UNICEF a formare 10.000 giovani maestri che cureranno l'insegnamento.
BisolJeioBelstarVenissa
Bisol Desiderio & Figli Azienda Agricola - 31049 S. Stefano di Valdobbiadene (Fol) Treviso www.bisol.it

Più ricco il palmares dell’Arcipelago Muratori

 

FRANCESCO IACONO VILLA CRESPIA

FRANCIACORTA RISERVA 2004 DOSAGGIO ZERO


CONQUISTA I TRE BICCHIERI
®

 

E’ un Pinot nero in purezza, è un Dosaggio Zero,

è il Francesco Iacono Villa Crespia Franciacorta

Riserva 2004 il Franciacorta che ha conquistato

l’ambito traguardo dei Tre Bicchieri®, dopo due

stagioni a un passo dalla meta.

 

Leggi tutto: Più ricco il palmares dell’Arcipelago Muratori

Due passi tra Salone del Gusto e Terra Madre


Tra conferme di successo e grandi novità,

il Salone del Gusto e Terra Madre anche

quest’anno si presenta come il più impor-

tante palco per produttori e artigiani dell’

agroalimentare di qualità provenienti da tut-

to il mondo.

 

Leggi tutto: Due passi tra Salone del Gusto e Terra Madre

I GIORNI DELLA VENDEMMIA SI FANNO SOAVI

NELLE TERRE DI GIULIETTA


A settembre, la Strada del Vino Soave offre

numerose occasioni per scoprire il territorio

divertendosi: dai sapori delle contrade della

Festa dell'Uva di Monteforte alla gara di cam-

pane del Trofeo Alberto Trabucchi, dalla corsa

delle botti per la Festa dell'Uva di Soave alla

mostra di trattori d'epoca alla vendemmia in vigna


Leggi tutto: I GIORNI DELLA VENDEMMIA SI FANNO SOAVI
2022 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica