NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Ristoranti

La Brinca a CasaTua

 

 

Tante novità per il servizio di Trattoria a domicilio, nel Tigullio e in tutta Italia!

Le Consegne nel Tigullio

LaBrincaaCasaTua 

 

Effettuiamo le Consegne da Giovedì a Domenica nei comuni di Ne, Carasco, Cogorno, Lavagna e Chiavari (zona Brinca). Inoltre consegneremo il Venerdì anche a Rapallo, Zoagli e Santa Margherita Ligure mentre Sabato a Sestri Levante, Riva Trigoso e Casarza. Le consegne vengono fatte su appuntamento nelle fasce orarie

Giovedi      h 16/19  zona Brinca

Venerdi      h 16/19  zona Brinca + Rapallo

Sabato       h 16/19  zona Brinca + Sestri L.

Domenica  h 10.30/12 zona Brinca 

 

Tutte le nostre proposte verranno prodotte giornalmente in quantità limitate quindi consigliamo di prenotare i pasti già da inizio settimana o entro 24 ore dalla consegna salvo disponibilità. Per le prenotazioni scriveteci a

*mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.*

*whatsapp al 3484059487*

indicando oltre all’ordine, il giorno, il metodo di pagamento (contanti o carte di pagamento) e l’indirizzo di consegna. Per qualsiasi domanda o informazione restiamo a disposizione. 

I Menù cambiano tutte le settimane e li trovate su www.labrinca.it/lista/95  

 

Novità!

Da questa settimana la possibilità di Asporto, sempre da Giovedì a Domenica direttamente a Ne alla porta della Trattoria per tutti i residenti in regione Liguria. Come da Decreto non potremo accoglierVi in Trattoria né dare uno spazio per il consumo in loco tuttavia per coloro che ci verranno a trovare saremo pronti ad accoglierVi , finalmente di persona, con un enorme sorriso e un Premio di ringraziamento. Contattaci per un Appuntamento.

 

Per il resto d’Italia,

finalmente possiamo spedire a Casa Vostra!

Alla pagina del nostro sito  www.labrinca.it/lista/96  potete trovare un menu a la Carta dedicato e uno speciale Menù Degustazione completo di Vino per due!

Per le prenotazioni scriveteci via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o whatsapp 3484059487 .

Le Spedizioni verranno effettuate ogni inizio di settimana per tutti gli ordini pervenuti entro il fine settimana precedente. Le spese di Spedizione sono fisse a 20 euro.

Per completare il Vostro ordine con Oli, Confetture o altre Specialità, consultate il nostro sito www.labrinca.it/brincashop. Per l’ulteriore acquisto di Vini consultate la nostra Carta dei Vini e Distillati disponibile su https://labrinca.it/lista/93

 

Infine, come ogni settimana, Vi ricordiamo di condividere con @la_brinca e #labrincaacasatua i Vostri pasti in nostra compagnia, così da sentirci, anche se a tavoli diversi, vicini e uniti per ripartire.

Dal 1 Giugno, ovviamente, saremo pronti per accoglierVi ai nostri tavoli, finalmente!

Un caro saluto a tutti dalla Liguria!

La Famiglia della Brinca di Ne

L’HOTEL DE LA POSTE DI CORTINA CITA PER DANNI IL MINISTERO DELLA SANITA' DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE

La lettera di Gherardo Manaigo, proprietario dell’Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo, che fa seguito al lancio ANSA di lunedì 20 aprile che vi alleghiamo in calce per comodità.

 

Cortina d’Ampezzo, 22 aprile 2020. La notizia che l’Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo sta facendo il giro del mondo. Come direttore e proprietario dell’Hotel, desidero chiarire meglio le motivazioni di questo gesto, allo scopo di evitare possibili fraintendimenti.

 

Con questa azione – certamente dirompente – mi sono inserito, provocatoriamente, in un dibattito di portata mondiale, ben conscio che le implicazioni e gli interessi in gioco siano molto più ampi di quanto sia di nostra pertinenza.

 

Rappresentando però un locale simbolo di Cortina e del turismo, ho pensato fosse necessario e doveroso dare il mio contributo a questa presa di coscienza del problema economico, emergenza che arriva dopo il problema sanitario che stiamo vivendo.

 

Siamo di fronte a un disastro su scala globale, tale da non avere precedenti. Appare quindi paradossale, e certamente lo è, l’azione solitaria di una piccola realtà di montagna che si scaglia, lancia in resta, contro i mulini a vento delle grandi potenze mondiali.

 

Ma dobbiamo ripartire e chi ci ha messo in questa condizione ha il dovere di assumersi la responsabilità di darci un aiuto a farlo.

 

In tanti mi hanno chiesto: “ma cosa posso fare io?”. Quello che ho fatto io. Perché insieme – invece di essere un solitario fiocco di neve – diventeremo una “valanga”.

 

Ora che cominciano ad emergere le responsabilità, ora che appare evidente la pericolosa mancanza di trasparenza che ha caratterizzato la prima fase, sottaciuta, dell’emergenza, ho sentito la necessità di agire in prima persona per chiedere, anzi, esigere, un’assunzione di responsabilità.

 

Se abbiamo imparato qualcosa dalla tempesta Vaia del 2019, è che ogni singolo albero conta e quindi ogni singolo imprenditore conta. Ogni località devastata, ogni famiglia che ha subito una perdita, ha voce in capitolo. Ho semplicemente deciso di usare la mia, invitando le altre ad unirsi a me.

 

 

Gherardo Manaigo

DELIVERY: MARIN&COOPERATIVA PESCATORI DI CAMOGLI

IL MARIN INAUGURA IL DELIVERY IN COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA PESCATORI DI CAMOGLI

Il Marin nasce come il ristorante di pesce a Genova. Quindi preparazioni classiche, di ottima materia, con grande banco pesce a vista - presente fino al 2019 – che testimonia la precisa scelta dedicata al pescato di giornata. L’evoluzione poi va in una direzione moderatamente creativa, ancora organica al progetto Eataly, seppur sempre più caratterizzata da un spiccata personalità.

 

Oggi lo Chef Marco Visciola propone una cucina che armonizza gli elementi del piatto in composizioni originali e si distingue per la ricerca di abbinamenti che massimizzano i sapori, eliminando gli aspetti di classicità più prevedibile spostandosi verso una concezione di creatività contemporanea, di tecnica e di ingrediente, strettamente legate alla ricerca di lavorazioni a scarto zero per proporre piatti sostenibili, come “La Finanziera dal mare”, realizzata con il recupero di tutte le interiora di pesci.

 

Una cucina ligure contemporanea, realizzata con tutto il pescato del Golfo per il quale si affida alla Cooperativa Pescatori di Camogli, una piccola realtà che fa del rapporto sostenibile con il mare una ragione di vita e che possiede l’unica “tonnarella” rimasta in Liguria e una delle poche in attività nel Mediterraneo. A partire dagli strumenti usati, alle tecniche di pesca, alle barche è tutto votato a un rapporto di mutuo sostegno e non di sfruttamento unilaterale del mare.

 

Il costante impegno gastronomico etico e sostenibile che caratterizza Il Marin e lo chef Marco Visciola ora va ampliato, con la volontà di continuare a sostenere un circuito economico virtuoso tra produttori e materie prime, ristorazione e consumatore finale. 

 

Nel rispetto delle misure igienico sanitarie per la tutela dei lavoratori e dei clienti, consegnati  direttamente a casa vostra senza contatto, sarà possibile ordinare tramite mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:

 

Il sugo dei pescatori di Camogli

 

Sugo per 2 persone preparato con il pescato della Cooperativa Pescatori di Camogli

e una confezione da 500 grammi di pasta di Gragnano Afeltra

15 €

 

La cassetta del pescato di Camogli

Una cassetta con 1 Kg di pescato misto della Cooperativa Pescatori di Camogli

con cui è possibile comporre due piatti per due persone, seguendo le due ricette incluse dello chef Marco Visciola

 

Prezzo variabile a seconda del pescato 20-30 €

 

Il pranzo della domenica

Menu di 4 portate (antipasto + primo + secondo + dolce)

30 € a persona

 

Il costo della consegna è di 5 € in tutta Genova

Ordini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Verdiana Radaelli

“In Cucina con Samsung”: Andrea Mainardi

“In Cucina con Samsung”: il secondo appuntamento è con Andrea Mainardi

 Due ricette firmate da chef Mainardi e cotte contemporaneamente grazie al forno Samsung Dual Cook Flex™

 

Cucinare dando vita a nuovi piatti può essere un modo per rilassarsi, per dare sfogo alla propria creatività, per rendere felici i propri commensali o per soddisfare il proprio hobby. Qualsiasi sia il motivo per mettersi ai fornelli, è possibile farlo in modo divertente e innovativo, creando piatti buoni e belli da vedere, magari da condividere sui social per far venire l’acquolina in bocca anche ai nostri amici lontani. Le ricette di In cucina con Samsung diventano così l’alleato perfetto per trascorrere il tempo in cucina.

 

Il nuovo progetto Samsung, avviato il 9 aprile con la ricetta di Pasqua di Davide Oldani, continua con le ricette dello chef Andrea Mainardi. Il format unisce la tecnologia e l’innovazione degli elettrodomestici Samsung alla creatività di chef e influencer per la preparazione di ricette sfiziose a casa, creando un vero e proprio ricettario online. In Cucina con Samsung è un vero e proprio contenitore di suggerimenti per stupire in cucina, disponibile sul sito Samsung, dove è possibile scoprire anche tutti i prodotti per realizzare le ricette più stupefacenti in maniera impeccabile, e sui canali social Samsung.

 

Il secondo appuntamento di In Cucina con Samsung è con il famoso chef Andrea Mainardi. Direttamente dalla sua cucina, in modalità “smart cooking”, Mainardi presenta due ricette cotte contemporaneamente grazie all’innovativo Dual Cook Flex™: un forno con due porte e infinite possibilità.

L’innovativo Dual Cook Flex™ è il prodotto perfetto per mettere d’accordo anche piatti diversissimi tra loro: grazie alla doppia ventola, la tecnologia Dual Cook permette di cucinare, in contemporanea, due fasi di una stessa preparazione, o addirittura ricette completamente diverse, utilizzando differenti modalità di cottura e senza scambi di odori.

 

Per stupire gli amici durante aperitivi e cene smart e digitali, o per rendere più creativo un pranzo con i propri coinquilini, con ingredienti semplici e tanta creatività chef Mainardi propone due ricette veloci e sfiziose, una dolce e una salata. Basterà radunare gli ingredienti, mettersi ai fornelli e seguire gli step dello chef.

 

HAMBURGER GOURMET

 

Ingredienti:

400 g macinato scelto di bovino

150 g robiola semi-stagionata

8 pomodorini

4 fette bacon

5 cetriolini

1 carciofo sott'olio

1 cipolla rossa

1 mazzetto di basilico

Olive taggiasche q.b.

Maionese q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Sale e pepe

 

Procedimento:

  • impastare il macinato con metà del formaggio e dei pomodorini tagliati a cubetti, salare e pepare;
  • formare un grande hamburger, metterlo in una teglia da forno tonda, velata di olio extra vergine;
  • infornare nella parte superiore di Dual Cook Flex™ a 220 gradi, funzione grill, per 20 minuti;
  • decorare con il resto del formaggio a fettine, i pomodorini saltati in padella, il carciofo a spicchi, i cetriolini a metà, le olive, il bacon croccante, le falde di cipolla marinate nell'aceto, e qualche ciuffetto di basilico e cucchiaini di maionese. 

TORTA FURBA AL CIOCCOLATO E ANANAS

 

Ingredienti:

2 uova

150 zucchero

150 farina

100 g cioccolato fondente

4g lievito per dolci in polvere

1 limone 

1 ananas

Burro q.b.

 

Ingredienti per la decorazione:

200 g crema pasticcera

Foglie di menta 

 

Procedimento:

  • montare le uova con lo zucchero, il lievito e la scorza di limone;
  • incorporare la farina ed aggiungere il cioccolato fuso;
  • soffriggere in padella con poco burro le fette di ananas;
  • versare il composto al cioccolato;
  • cuocere nella parte inferiore di Dual Cook Flex™ a 160 gradi, funzione terra attiva\ventilato per 40 minuti;
  • decorare con crema pasticcera e menta 

Bistrot de Venise a casa vostra

Bistrot de Venise a casa vostra 

con il nuovo servizio di consegna a domicilio

 

Cari amici e clienti del Bistrot de Venise siamo lieti di rendervi partecipi della dovuta solidarietà nei confronti del nostro:

OSPEDALE CIVILE DI VENEZIA - Campo San Giovanni e Paolo

€ 2,00

alla cui Direzione Sanitaria destineremo la somma indicata per ogni consegna che effettueremo nei prossimi 3 mesi

ORDINI VIA MAIL ENTRO LE 19,00:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ORDINI VIA TELEFONO ENTRO LE 19,00:
041 5236651 Bistrot
348 4105095 Bistrot

ORARIO DI CONSEGNA: DALLE ORE 19,00 ALLE 21,30 

MINIMO D’ORDINE € 30,00

- PAGAMENTO IN CONTANTI -

 

AREA DI CONSEGNA:
QUARTIERE DI SAN MARCO
QUARTIERE DI CASTELLO
per ora entro il limite ovest del Rio di San Lorenzo

IL
SERVIZIO GRATUITO DI CONSEGNA VIENE GARANTITO DA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SOCIALE “COCAI EXPRESS”

….E PER I PIU’ CURIOSI 

 

LA NOSTRA CARTA VINI COMPLETA

La scontatissima Carta Vini Take-Away dedicata alla Clientela Privata accessibile e ordinabile anche separatamente rispetto al Menu

 

Bistrot de Venise

Cucina Gourmet & Nostrana

consegna rapida a domicilio

 

Antipasti – Entrée

Carpaccio di Manzo, salsa alla senape Pommery,

Julienne di asparagi e mandorle tostate........................€ 12,00

Branzino & Salmone Marinati, mayo al Lime, julienne di finocchio,

arancia a vivo ed olive taggiasche…………………………….€ 12,00

Savor di Gamberoni classico alla veneziana..................€ 12,00

Ostriche “Normandie Spéciale” ( 3 pz ) e limone..............€ 9,00

Ostriche “Normandie Spéciale” ( 6 pz ) e limone.............€18,00

Baccalà “Extra” mantecato a mano, 

cialde croccanti di polenta gialla 100gr............................€ 10,00

***

Primi Piatti

“Pastisso de Pesse” alla Pellestrinota.............................€ 14,00

Paccheri Gragnano, agnello, timo e limone....................€ 12,00

Lasagnetta Maison al ragout di Vitello & Manzo.............€ 10,00

Parmigiana” Maison classica alle melanzane...................€ 8,00

Paccheri alla Buzara, code di scampi, datterini, olio all’aglio e Peperoncino € 16,00

***

Secondi Piatti

Seppie al nero in “Tecia” con polenta............................. € 12,00

Trancio di Branzino “AcquaPazza” con patate,

pomodorini, capperi e olive taggiasche...........................€ 16,00

Rib-eye di Manzo 250 gr con “Caponata” …......………..€ 18,00

Petto d’anatra in salsa Pevarada & Agrodolce.......……..€ 16,00

Agnello arrosto con patate e carciofi novelli…..........…...€ 18,00

***

Dessert

Tiramisù fatto al momento ante-consegna……........……..€ 6,00

Crema Brulée all’arancio classica……………….…….……€ 6,00

***

Cogli il vino fuggente!!!!

Con eccezionale rapporto Qualità-Prezzo:

Malvasia Istriana Terre Bianche – Cattunar…….......…...€ 11,90

Malvasia Istriana Terre Nere – Cattunar………......……..€ 11,90

Sauvignon Alto Adige Doc – Castell Sallegg……......…....€ 9,50

Pinot Gris Alto Adige Doc – Castell Sallegg……......….....€ 9,50

Soave Doc Pressoni, Veneto - Cantina Castello.......…..€ 10,00

Bianco Bistrot IGT, Campo di Pietra – Sandre….......…....€ 8,00

Valpolicella Ripasso Doc – Le Bignele………….…....…..€ 10,60

Amarone DOCG – Le Bignele…………………...………...€ 24,80

Il Bruno di Vespa – Primitivo Salento Doc...……........…....€ 8,40

Merlot Doc, Campo di Pietra – Sandre…………......……...€ 8,80

Taglio Bordolese F.Anguillaia – Rigoloccio……......……..€ 10,00

Rosso Bistrot Igt, Campo di Pietra – Sandre…......……....€ 8,00

Bollicine

Prosecco di Valdobb. Docg Brut - Miotto ………......….....€ 9,50

Prosecco “Sur Lie” – Miotto…………………….………......€ 7,50

Franciacorta Docg Brut – Bosio………………….………..€ 16,50

Franciacorta Docg Rosé – Bosio……………………….…€ 21,50

Champagne Brut – Sélection Bergère……………....……€ 36,50

 

Bistrot de Venise

San Marco 4685, Calle dei Fabbri

VENEZIA Italy 30124

P:+39 041 523 66 51 / F:+39 041 520 22 44

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

https://www.bistrotdevenise.com

 

Brinca News

 

Ne, 4 aprile 2020

Cari Amici,

più che un annuncio è una lettera per dirvi che noi stiamo tutti bene, tutte le nostre ragazze e ragazzi della Brinca stanno bene, forzatamente a casa come tutti. Speriamo che ognuno di Voi che ci leggete e le Vostre Famiglie stiate tutti bene: in questo momento è la cosa più importante.

E’ on line il nostro nuovo sito www.labrinca.it , aggiornato in stile, fotografie e contenuti, ed è arricchito dalla sezione shop-on line, dove potrete ordinare da casa alcune nostre specialità confezionate, delle selezioni di prodotti locali, una piccola scelta di vini e distillati della nostra cantina, libri e oggetti.  

 

Potrete sfogliare virtualmente dalla sezione CARTA DEI VINI del sito, tutta la nostra Carta dei Vini e dei Distillati e ordinare, seguendo le indicazioni, i prodotti disponibili. Sarà nostra cura inviarveli a casa Vostra!Al momento non siamo disponibili per inviare prodotti e piatti di cucina freschi, ma la BOTTEGA on line è in continuo aggiornamento e arricchimento per cui continuate a seguirci sui nostri canali Facebook La Brinca e Instagram  La Brinca  perché vi daremo aggiornamenti in tempo reale delle nostre disponibilità. 

 

Vi segnaliamo anche la grande iniziativa DONIAMO per DONARE della nostra associazione PREMIATE TRATTORIE ITALIANE

 https://premiatetrattorieitaliane.eu/venditabenefica/ dove ogni Oste mette in palio un prezioso dono che potrete aggiudicarvi on line, e tutto il ricavato che otterremo andrà in aiuto a chi tanto sta facendo in questo terribile momento… 

Inoltre Vi segnalo che sempre sul sito delle Premiate https://premiatetrattorieitaliane.eu/store/ è in atto una vendita on line di confezioni delle nostre Trattorie per portarVi a casa un pò dei nostri territori.                                                                                                                   

                 

Noi continuiamo a curare l’orto, il giardino e l’uliveto che ci circondano, dedichiamo tutto il tempo che prima non avevamo a mettere in sicurezza la nostra terra.

Saremo pronti ad accoglierVi appena sarà possibile, ci auguriamo avvenga presto. Ora restiamo a casa, e magari leggiamo un buon libro. Tra i tanti, Vi segnalo i libri editi da una piccola casa editrice di un mio fraterno Amico, Massimo Angelini, che tanti di Voi conoscono come autore de Il Bugiardino che da tanti anni Vi regaliamo a Natale. Ecco come comprare e ricevere a casa Vostra questi piccoli capolavori di Pentagora Edizioni che parlano di terra, saggezza, filosofia, cultura contadina.

 https://www.delfinoenrileeditori.com/pentagora/

Buona Pasqua a tutte le Vostre Famiglie.

Un forte abbraccio da Ne!

 

Sergio Circella

RISTORANTE QUELLI DELL’ACCIUGHETTA

di Virgilio Pronzati 

 

 La grande sala del ristorante 

Dopo il meritato successo della Trattoria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Giorgia Losi giovane patronne del locale, nel novembre del 2019 ha dato vita al suo secondo ristorante, denominandolo non a caso, Quelli dell’Acciughetta. Un locale luminoso con ampia vetrata situato in Corso Podestà, soprastante la centralissima via XX Settembre. Arredato in modo semplice e moderno con grande tavolo centrale ed altri a contorno in legno chiaro naturale, bianche pareti con quadretti con foto e ripiani con bottiglie di vini pregiati. Il bancone del bar subito dopo l’ingresso, e, in fondo, uno spazio un pò appartato con alcuni tavoli. 

 Panino di sfoglia al burro farcito con lingua di vitello, senape di Digione e cavolo cappuccio 

Questo il quadro della mia prima visita, invitato dall’amico Giuliano Fiorentini, agente di commercio e competente sommelier, che nell’occasione mi presenta i patrons del locale, Giorgia Losi e Simone Vesuviano. Una bella e giovane coppia che assieme supera di poco il mezzo secolo. Simpatici, preparati, appassionati e molto motivati. Lei laureata in comunicazione digitale, e alle prese con il marketing all’interno di un’agenzia di Milano, ha lasciato il cosiddetto posto sicuro, per entrare nel mondo della ristorazione. 

Mandilli de saea con pesto patate e fagiolini 

Lui già appassionato di enogastronomia, si è diplomato a pieni voti all’Istituto Alberghiero Maro Polo di Genova. Un binomio perfetto! Dopo i convenevoli di rito, Giorgia e Simone ci invitano al loro tavolo e ci deliziano con una serie di portate. Panino di sfoglia al burro farcito con lingua di vitello, senape di Digione e cavolo cappuccio, di irrinunciabile bontà. Ghiotta e curiosa millefoglie di panissette con brandacujun di baccalà, paté di olive taggiasche e pesto. Classici mandilli de saea con pesto patate e fagiolini. Gustoso ed equilibrato coscetto di agnello arrosto con patate su purea di topinanbur. Dulcis in fundo, goloso  raviolo al caprino fritto con miele e noci. Quest’ultimo abbinato addirittura a un calice di Sauternes 2016 del Domaine de Monteils. 

Coscetto di agnello arrosto con patate su purea di topinanbur

Mentre precedentemente, perfettamente abbinati, sono stati serviti un fresco, sapido e profumato Riviera ligure di ponente Pigato 2018 di BioVio e il Venezia Giulia Schioppettino Nero  2017 Vigna Petrussa. Piacevole esperienza che ho voluto ripetere una settimana dopo, invitando una cara amica e collega. Quel venerdì sera il locale era al completo. Una cameriera simpatica ed efficiente ci prende l’ordinazione comprendente i piatti e il vino, servendoci poi una flute di Prosecco. I piatti scelti ci sono stati serviti nei giusti intervalli di tempo. Curioso il tipo di piatto con fondo colorato.

 Raviolo al caprino fritto con miele e noci 

Dal primo al dolce i piatti si presentavano con colori vivaci ed invitanti. Creativi, un pò informali ma accattivanti e piacevoli. Nel nostro caso, bucatini verdi, burro, crostacei, bottarga di muggine e polvere di capperi. Ravioli di branzino fatti a mano.  Polpo alla brace con cime di rapa all’anduja, stracciatella e marmellata di fichi. Ombrina fritta con maionese al limone. Cremoso al cioccolato, pere calde e crumble al cacao. Vino, l’ottimo Riviera ligure di ponente Pigato 2018 di Praje. Unico neo e veniale, il fragoroso vocio del tavolo centrale per festeggiare un compleanno. Un locale gradito non solo ai giovani, con una buona scelta di vini liguri e nazionali, birre artigianali e pregiati distillati.

 Da sin. Simone Vesuviano, Matteo Rebora, Giorgia Losi e Giuliano Fiorentini 

Tornando ai dolci, un plauso agli chef Simone Vesuviano e Matteo Rebora per Basilico an my mind (Gelato allo yogurt e basilico, pan di Spagna all’olio d’oliva, crumble al basilico, mele verdi e namelaka al limone) vincitore del 1° Contest di Ricette Pesto a Parte, tenutosi a gennaio nella sala polivalente del MOG. Mediamente per un buon pasto con quattro portate, una bottiglia di vino di qualità, acqua minerale, caffè e coperto, si aggira sui cinquanta euro, ben spesi.  

 Matteo Rebora, Giorgia Losi, Mario Anfossi e Simone Vesuviano al MOG 

 

Ristorante Quelli dell’Acciughetta - Corso Andrea Podesta' 51r - Genova - Telefono: 010 236 3323.

 

2021 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica