NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Ristoranti

“In Cucina con Samsung”: Andrea Mainardi

“In Cucina con Samsung”: il secondo appuntamento è con Andrea Mainardi

 Due ricette firmate da chef Mainardi e cotte contemporaneamente grazie al forno Samsung Dual Cook Flex™

 

Cucinare dando vita a nuovi piatti può essere un modo per rilassarsi, per dare sfogo alla propria creatività, per rendere felici i propri commensali o per soddisfare il proprio hobby. Qualsiasi sia il motivo per mettersi ai fornelli, è possibile farlo in modo divertente e innovativo, creando piatti buoni e belli da vedere, magari da condividere sui social per far venire l’acquolina in bocca anche ai nostri amici lontani. Le ricette di In cucina con Samsung diventano così l’alleato perfetto per trascorrere il tempo in cucina.

 

Il nuovo progetto Samsung, avviato il 9 aprile con la ricetta di Pasqua di Davide Oldani, continua con le ricette dello chef Andrea Mainardi. Il format unisce la tecnologia e l’innovazione degli elettrodomestici Samsung alla creatività di chef e influencer per la preparazione di ricette sfiziose a casa, creando un vero e proprio ricettario online. In Cucina con Samsung è un vero e proprio contenitore di suggerimenti per stupire in cucina, disponibile sul sito Samsung, dove è possibile scoprire anche tutti i prodotti per realizzare le ricette più stupefacenti in maniera impeccabile, e sui canali social Samsung.

 

Il secondo appuntamento di In Cucina con Samsung è con il famoso chef Andrea Mainardi. Direttamente dalla sua cucina, in modalità “smart cooking”, Mainardi presenta due ricette cotte contemporaneamente grazie all’innovativo Dual Cook Flex™: un forno con due porte e infinite possibilità.

L’innovativo Dual Cook Flex™ è il prodotto perfetto per mettere d’accordo anche piatti diversissimi tra loro: grazie alla doppia ventola, la tecnologia Dual Cook permette di cucinare, in contemporanea, due fasi di una stessa preparazione, o addirittura ricette completamente diverse, utilizzando differenti modalità di cottura e senza scambi di odori.

 

Per stupire gli amici durante aperitivi e cene smart e digitali, o per rendere più creativo un pranzo con i propri coinquilini, con ingredienti semplici e tanta creatività chef Mainardi propone due ricette veloci e sfiziose, una dolce e una salata. Basterà radunare gli ingredienti, mettersi ai fornelli e seguire gli step dello chef.

 

HAMBURGER GOURMET

 

Ingredienti:

400 g macinato scelto di bovino

150 g robiola semi-stagionata

8 pomodorini

4 fette bacon

5 cetriolini

1 carciofo sott'olio

1 cipolla rossa

1 mazzetto di basilico

Olive taggiasche q.b.

Maionese q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Sale e pepe

 

Procedimento:

  • impastare il macinato con metà del formaggio e dei pomodorini tagliati a cubetti, salare e pepare;
  • formare un grande hamburger, metterlo in una teglia da forno tonda, velata di olio extra vergine;
  • infornare nella parte superiore di Dual Cook Flex™ a 220 gradi, funzione grill, per 20 minuti;
  • decorare con il resto del formaggio a fettine, i pomodorini saltati in padella, il carciofo a spicchi, i cetriolini a metà, le olive, il bacon croccante, le falde di cipolla marinate nell'aceto, e qualche ciuffetto di basilico e cucchiaini di maionese. 

TORTA FURBA AL CIOCCOLATO E ANANAS

 

Ingredienti:

2 uova

150 zucchero

150 farina

100 g cioccolato fondente

4g lievito per dolci in polvere

1 limone 

1 ananas

Burro q.b.

 

Ingredienti per la decorazione:

200 g crema pasticcera

Foglie di menta 

 

Procedimento:

  • montare le uova con lo zucchero, il lievito e la scorza di limone;
  • incorporare la farina ed aggiungere il cioccolato fuso;
  • soffriggere in padella con poco burro le fette di ananas;
  • versare il composto al cioccolato;
  • cuocere nella parte inferiore di Dual Cook Flex™ a 160 gradi, funzione terra attiva\ventilato per 40 minuti;
  • decorare con crema pasticcera e menta 

Bistrot de Venise a casa vostra

Bistrot de Venise a casa vostra 

con il nuovo servizio di consegna a domicilio

 

Cari amici e clienti del Bistrot de Venise siamo lieti di rendervi partecipi della dovuta solidarietà nei confronti del nostro:

OSPEDALE CIVILE DI VENEZIA - Campo San Giovanni e Paolo

€ 2,00

alla cui Direzione Sanitaria destineremo la somma indicata per ogni consegna che effettueremo nei prossimi 3 mesi

ORDINI VIA MAIL ENTRO LE 19,00:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ORDINI VIA TELEFONO ENTRO LE 19,00:
041 5236651 Bistrot
348 4105095 Bistrot

ORARIO DI CONSEGNA: DALLE ORE 19,00 ALLE 21,30 

MINIMO D’ORDINE € 30,00

- PAGAMENTO IN CONTANTI -

 

AREA DI CONSEGNA:
QUARTIERE DI SAN MARCO
QUARTIERE DI CASTELLO
per ora entro il limite ovest del Rio di San Lorenzo

IL
SERVIZIO GRATUITO DI CONSEGNA VIENE GARANTITO DA ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SOCIALE “COCAI EXPRESS”

….E PER I PIU’ CURIOSI 

 

LA NOSTRA CARTA VINI COMPLETA

La scontatissima Carta Vini Take-Away dedicata alla Clientela Privata accessibile e ordinabile anche separatamente rispetto al Menu

 

Bistrot de Venise

Cucina Gourmet & Nostrana

consegna rapida a domicilio

 

Antipasti – Entrée

Carpaccio di Manzo, salsa alla senape Pommery,

Julienne di asparagi e mandorle tostate........................€ 12,00

Branzino & Salmone Marinati, mayo al Lime, julienne di finocchio,

arancia a vivo ed olive taggiasche…………………………….€ 12,00

Savor di Gamberoni classico alla veneziana..................€ 12,00

Ostriche “Normandie Spéciale” ( 3 pz ) e limone..............€ 9,00

Ostriche “Normandie Spéciale” ( 6 pz ) e limone.............€18,00

Baccalà “Extra” mantecato a mano, 

cialde croccanti di polenta gialla 100gr............................€ 10,00

***

Primi Piatti

“Pastisso de Pesse” alla Pellestrinota.............................€ 14,00

Paccheri Gragnano, agnello, timo e limone....................€ 12,00

Lasagnetta Maison al ragout di Vitello & Manzo.............€ 10,00

Parmigiana” Maison classica alle melanzane...................€ 8,00

Paccheri alla Buzara, code di scampi, datterini, olio all’aglio e Peperoncino € 16,00

***

Secondi Piatti

Seppie al nero in “Tecia” con polenta............................. € 12,00

Trancio di Branzino “AcquaPazza” con patate,

pomodorini, capperi e olive taggiasche...........................€ 16,00

Rib-eye di Manzo 250 gr con “Caponata” …......………..€ 18,00

Petto d’anatra in salsa Pevarada & Agrodolce.......……..€ 16,00

Agnello arrosto con patate e carciofi novelli…..........…...€ 18,00

***

Dessert

Tiramisù fatto al momento ante-consegna……........……..€ 6,00

Crema Brulée all’arancio classica……………….…….……€ 6,00

***

Cogli il vino fuggente!!!!

Con eccezionale rapporto Qualità-Prezzo:

Malvasia Istriana Terre Bianche – Cattunar…….......…...€ 11,90

Malvasia Istriana Terre Nere – Cattunar………......……..€ 11,90

Sauvignon Alto Adige Doc – Castell Sallegg……......…....€ 9,50

Pinot Gris Alto Adige Doc – Castell Sallegg……......….....€ 9,50

Soave Doc Pressoni, Veneto - Cantina Castello.......…..€ 10,00

Bianco Bistrot IGT, Campo di Pietra – Sandre….......…....€ 8,00

Valpolicella Ripasso Doc – Le Bignele………….…....…..€ 10,60

Amarone DOCG – Le Bignele…………………...………...€ 24,80

Il Bruno di Vespa – Primitivo Salento Doc...……........…....€ 8,40

Merlot Doc, Campo di Pietra – Sandre…………......……...€ 8,80

Taglio Bordolese F.Anguillaia – Rigoloccio……......……..€ 10,00

Rosso Bistrot Igt, Campo di Pietra – Sandre…......……....€ 8,00

Bollicine

Prosecco di Valdobb. Docg Brut - Miotto ………......….....€ 9,50

Prosecco “Sur Lie” – Miotto…………………….………......€ 7,50

Franciacorta Docg Brut – Bosio………………….………..€ 16,50

Franciacorta Docg Rosé – Bosio……………………….…€ 21,50

Champagne Brut – Sélection Bergère……………....……€ 36,50

 

Bistrot de Venise

San Marco 4685, Calle dei Fabbri

VENEZIA Italy 30124

P:+39 041 523 66 51 / F:+39 041 520 22 44

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

https://www.bistrotdevenise.com

 

Brinca News

 

Ne, 4 aprile 2020

Cari Amici,

più che un annuncio è una lettera per dirvi che noi stiamo tutti bene, tutte le nostre ragazze e ragazzi della Brinca stanno bene, forzatamente a casa come tutti. Speriamo che ognuno di Voi che ci leggete e le Vostre Famiglie stiate tutti bene: in questo momento è la cosa più importante.

E’ on line il nostro nuovo sito www.labrinca.it , aggiornato in stile, fotografie e contenuti, ed è arricchito dalla sezione shop-on line, dove potrete ordinare da casa alcune nostre specialità confezionate, delle selezioni di prodotti locali, una piccola scelta di vini e distillati della nostra cantina, libri e oggetti.  

 

Potrete sfogliare virtualmente dalla sezione CARTA DEI VINI del sito, tutta la nostra Carta dei Vini e dei Distillati e ordinare, seguendo le indicazioni, i prodotti disponibili. Sarà nostra cura inviarveli a casa Vostra!Al momento non siamo disponibili per inviare prodotti e piatti di cucina freschi, ma la BOTTEGA on line è in continuo aggiornamento e arricchimento per cui continuate a seguirci sui nostri canali Facebook La Brinca e Instagram  La Brinca  perché vi daremo aggiornamenti in tempo reale delle nostre disponibilità. 

 

Vi segnaliamo anche la grande iniziativa DONIAMO per DONARE della nostra associazione PREMIATE TRATTORIE ITALIANE

 https://premiatetrattorieitaliane.eu/venditabenefica/ dove ogni Oste mette in palio un prezioso dono che potrete aggiudicarvi on line, e tutto il ricavato che otterremo andrà in aiuto a chi tanto sta facendo in questo terribile momento… 

Inoltre Vi segnalo che sempre sul sito delle Premiate https://premiatetrattorieitaliane.eu/store/ è in atto una vendita on line di confezioni delle nostre Trattorie per portarVi a casa un pò dei nostri territori.                                                                                                                   

                 

Noi continuiamo a curare l’orto, il giardino e l’uliveto che ci circondano, dedichiamo tutto il tempo che prima non avevamo a mettere in sicurezza la nostra terra.

Saremo pronti ad accoglierVi appena sarà possibile, ci auguriamo avvenga presto. Ora restiamo a casa, e magari leggiamo un buon libro. Tra i tanti, Vi segnalo i libri editi da una piccola casa editrice di un mio fraterno Amico, Massimo Angelini, che tanti di Voi conoscono come autore de Il Bugiardino che da tanti anni Vi regaliamo a Natale. Ecco come comprare e ricevere a casa Vostra questi piccoli capolavori di Pentagora Edizioni che parlano di terra, saggezza, filosofia, cultura contadina.

 https://www.delfinoenrileeditori.com/pentagora/

Buona Pasqua a tutte le Vostre Famiglie.

Un forte abbraccio da Ne!

 

Sergio Circella

RISTORANTE QUELLI DELL’ACCIUGHETTA

di Virgilio Pronzati 

 

 La grande sala del ristorante 

Dopo il meritato successo della Trattoria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Giorgia Losi giovane patronne del locale, nel novembre del 2019 ha dato vita al suo secondo ristorante, denominandolo non a caso, Quelli dell’Acciughetta. Un locale luminoso con ampia vetrata situato in Corso Podestà, soprastante la centralissima via XX Settembre. Arredato in modo semplice e moderno con grande tavolo centrale ed altri a contorno in legno chiaro naturale, bianche pareti con quadretti con foto e ripiani con bottiglie di vini pregiati. Il bancone del bar subito dopo l’ingresso, e, in fondo, uno spazio un pò appartato con alcuni tavoli. 

 Panino di sfoglia al burro farcito con lingua di vitello, senape di Digione e cavolo cappuccio 

Questo il quadro della mia prima visita, invitato dall’amico Giuliano Fiorentini, agente di commercio e competente sommelier, che nell’occasione mi presenta i patrons del locale, Giorgia Losi e Simone Vesuviano. Una bella e giovane coppia che assieme supera di poco il mezzo secolo. Simpatici, preparati, appassionati e molto motivati. Lei laureata in comunicazione digitale, e alle prese con il marketing all’interno di un’agenzia di Milano, ha lasciato il cosiddetto posto sicuro, per entrare nel mondo della ristorazione. 

Mandilli de saea con pesto patate e fagiolini 

Lui già appassionato di enogastronomia, si è diplomato a pieni voti all’Istituto Alberghiero Maro Polo di Genova. Un binomio perfetto! Dopo i convenevoli di rito, Giorgia e Simone ci invitano al loro tavolo e ci deliziano con una serie di portate. Panino di sfoglia al burro farcito con lingua di vitello, senape di Digione e cavolo cappuccio, di irrinunciabile bontà. Ghiotta e curiosa millefoglie di panissette con brandacujun di baccalà, paté di olive taggiasche e pesto. Classici mandilli de saea con pesto patate e fagiolini. Gustoso ed equilibrato coscetto di agnello arrosto con patate su purea di topinanbur. Dulcis in fundo, goloso  raviolo al caprino fritto con miele e noci. Quest’ultimo abbinato addirittura a un calice di Sauternes 2016 del Domaine de Monteils. 

Coscetto di agnello arrosto con patate su purea di topinanbur

Mentre precedentemente, perfettamente abbinati, sono stati serviti un fresco, sapido e profumato Riviera ligure di ponente Pigato 2018 di BioVio e il Venezia Giulia Schioppettino Nero  2017 Vigna Petrussa. Piacevole esperienza che ho voluto ripetere una settimana dopo, invitando una cara amica e collega. Quel venerdì sera il locale era al completo. Una cameriera simpatica ed efficiente ci prende l’ordinazione comprendente i piatti e il vino, servendoci poi una flute di Prosecco. I piatti scelti ci sono stati serviti nei giusti intervalli di tempo. Curioso il tipo di piatto con fondo colorato.

 Raviolo al caprino fritto con miele e noci 

Dal primo al dolce i piatti si presentavano con colori vivaci ed invitanti. Creativi, un pò informali ma accattivanti e piacevoli. Nel nostro caso, bucatini verdi, burro, crostacei, bottarga di muggine e polvere di capperi. Ravioli di branzino fatti a mano.  Polpo alla brace con cime di rapa all’anduja, stracciatella e marmellata di fichi. Ombrina fritta con maionese al limone. Cremoso al cioccolato, pere calde e crumble al cacao. Vino, l’ottimo Riviera ligure di ponente Pigato 2018 di Praje. Unico neo e veniale, il fragoroso vocio del tavolo centrale per festeggiare un compleanno. Un locale gradito non solo ai giovani, con una buona scelta di vini liguri e nazionali, birre artigianali e pregiati distillati.

 Da sin. Simone Vesuviano, Matteo Rebora, Giorgia Losi e Giuliano Fiorentini 

Tornando ai dolci, un plauso agli chef Simone Vesuviano e Matteo Rebora per Basilico an my mind (Gelato allo yogurt e basilico, pan di Spagna all’olio d’oliva, crumble al basilico, mele verdi e namelaka al limone) vincitore del 1° Contest di Ricette Pesto a Parte, tenutosi a gennaio nella sala polivalente del MOG. Mediamente per un buon pasto con quattro portate, una bottiglia di vino di qualità, acqua minerale, caffè e coperto, si aggira sui cinquanta euro, ben spesi.  

 Matteo Rebora, Giorgia Losi, Mario Anfossi e Simone Vesuviano al MOG 

 

Ristorante Quelli dell’Acciughetta - Corso Andrea Podesta' 51r - Genova - Telefono: 010 236 3323.

 

A50BR - IL RISTORANTE LES AMIS DI SINGAPORE VINCE IL GIN MARTE ART OF HOSPITALITY AWARD

Il Ristorante Singaporiano Les Amis ha vinto l’ambito premio Gin Mare Art of Hospitality Award, conferitogli dai rinomati Asia’s 50 Best Restaurants (A50BR) del 2020.

Lo chef Sebastien Lepinoy del Ristorante Les Amis riceverà il premio durante la cerimonia di premiazione trasmessa in streaming il 24 marzo 2020.

 

Il Gin Mare Art of Hospitality Award viene assegnato a un ristorante all'anno per onorarne l’eccellente servizio e un’ospitalità impeccabile. Les Amis è il primo ristorante di Singapore ad aver ottenuto questo premio sin dalla sua istituzione nel 2017, quando Gin Mare è diventato uno degli sponsor degli Asia’s 50 Best Restaurants.

 

 

Les Amis vanta 3 stelle Michelin e, grazie alla guida dello chef Sebastien Lepinoy e grazie all'eleganza senza tempo della sua location, il ristorante accompagna i suoi ospiti in un eccezionale viaggio culinario.

 

 

Marialuisa Scatena

 

 

Coronavirus: Dorrego Company Chiude Locali

 

Dorrego Company chiude i suoi ristoranti e locali a Milano

 

La salute pubblica sempre al primo posto

 

 

La salute pubblica come assoluta priorità. Dorrego Company, società milanese di comprovata esperienza nella ristorazione, sostiene pienamente le azioni del Governo italiano e del Ministero della Salute a tutela della salute pubblica, decidendo di chiudere tutti i 7 suoi locali e ristoranti fino a data da destinarsi, e di spostare l’apertura del suo primo ristorante argentino “El Porteño” della capitale, che avrebbe dovuto inaugurarsi con i primi giorni di aprile.

 

I soci e amministratori di Dorrego Company, Fabio Acampora, Alejandro e Sebastian Bernardez: “Siamo pienamente consapevoli che l’Italia sta attraversando un momento di gravissima difficoltà sanitaria. Il Coronavirus non va assolutamente sottovalutato. Medici e infermieri sono dei veri e propri eroi, e tutti noi abbiamo il dovere in questo momento, come abbiamo detto a tutti coloro che lavorano con noi, di seguire le indicazioni che il Governo ci chiede, stando in a casa e limitando i contatti sociali. Se staremo tutti uniti attenendoci alle semplicissime indicazioni che il Ministero della Salute sta ripetendo ogni giorno, a partire dal lavarci le mani più volte al giorno, alla fine potremo tornare alla nostra quotidianità. Questo riteniamo sia l’unico vero atteggiamento positivo che possiamo avere per tornare quanto prima a vivere senza paura.”

 

Dorrego Company fa parte dell’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana, associazione a carattere temporaneo di aziende della ristorazione e food retail in rappresentanza di oltre 10.000 lavoratori. Nata a Milano lo scorso 24 Febbraio, l’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana ha avviato una serie di iniziative e donazioni per un totale di 50mila euro  a favore dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano, della Croce Rossa e dell’Anpas, per dare un segnale di presenza e supporto ai cittadini, nel rispetto delle indicazioni diffuse dagli Enti competenti in tema di contenimento della diffusione del Covid-19.

 

DORREGO COMPANY - - -  www.dorregocompany.com/chi- siamo/

 

Nata nel 1995 e guidata da Fabio Acampora e dai fratelli argentini Alejandro e Sebastian Bernardez, Dorrego Company progetta, realizza e gestisce lounge bar e ristoranti fortemente innovativi sia in termini di offerta enogastronomica che di layout architettonici. Dorrego Company è proprietaria a Milano dei locali Living Liqueur and Delight, Refeel Coffee & More e dei ristoranti Pisco Cucina di Mare, El Porteño Darsena, El Porteño Arena, El Porteño Prohibido, El Porteño Gourmet.

 

 

Claudia Zambianchi 

IL RISTORANTE SARRI RIPORTA LA LIGURIA NE LE SOSTE 2020 

Proseguiamo con la presentazione dei sette nuovi associati del prestigioso volume Le Soste 2020, che riunisce e racconta la selezione dei migliori ristoranti di cucina italiana nel nostro Paese e in Europa.

 

Con il suo ingresso, il ristorante Sarri, neo membro dell'Associazione, riporta la Liguria nel panorama enogastronomico di eccellenza italiano. Una conferma per questa regione votata alla qualità e alla segmentazione dell'offerta ristorativa grazie alla presenza di piccole e grandi realtà legate sì alla preziosa tradizione contadina e marinara, ma sempre più aperte a un universo di conoscenza, sperimentazione e innovazione ben più ampio.

 

La casa del gusto e dei sensi di Andrea Sarri e Alessandra Pesce

 

Un dehours affacciato sul mare che regala dei fermo immagine pittoreschi a ogni battito di ciglia, con i colori che spaziano dal blu dell’acqua alle tinte pastello delle abitazioni: con questo biglietto da visita il ristorante Sarri a Borgo Prino di Imperia spalanca le porte del suo gioiello di sapienza ligure.

In cucina, lo chef Andrea Sarri trasforma la semplice ricchezza degli ingredienti del territorio in sapori singolari, inattesi ma esaltanti. Così la sua proposta diviene una vera e propria esplorazione gustativa, in cui il focus rimane il concetto di convivialità più che quello di sacralità.

 

 

La sapidità del mare e le note di salsedine che avvolgono il ristorante si riversano in tavola attraverso le creazioni di pesce dalla spiccata aromaticità. Olio extravergine da cultivar Taggiasca di produzione propria, erbe profumate e verdure dell’orto di famiglia risplendono in questa insegna di richiamo del ponente ligure. La signora Alessandra Pesce, moglie dello chef, si dedica alla cura degli ospiti con sensibilità e attenzione ai dettagli di rara finezza. Come recita nel menu, il “Lasciatemi fare” di Sarri promette di far sentire sempre a proprio agio tra atmosfera, cibo e vino di qualità.

 

Le Soste 2020: il volume must-have dei gourmet

 

Il decalogo cartaceo della ristorazione di fascia alta con la più alta diffusione sul territorio conferma nel 2020 la duplice edizione linguistica, italiana e inglese, a rimarcare l'apprezzamento, in Italia così come all'estero, di un modello di ospitalità ed enogastronomia che intreccia artigianalità e arte e si fa volano di promozione internazionale del made in Italy.

 

Sfogliando le 264 pagine interne de Le Soste 2020 si assapora la descrizione dei 93 ristoranti soci con schede dettagliate e immagini dal formato ancora più grande dei piatti e dei protagonisti. Una sintesi di quell'esperienza unica di convivialità che gli ospiti dell'Associazione ricercano e amano dal lontano 1982, anno di fondazione Le Soste.

 

Da allora, nonostante i ritmi impressionanti con cui evolve l'universo della ristorazione di eccellenza, i criteri di selezione meticolosa delle materie prime, padronanza delle tecniche, servizio di sala inappuntabile, offerta di vini nobili e rari e accoglienza premurosa si rinnovano inalterati di anno in anno.

 

SARRI

Lungomare Cristoforo Colombo, 108

18100 Imperia

Tel. +39 0183 754056

ristorantesarri.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Associazione Le Soste®

Via Duca degli Abruzzi, 7/A

20871 Vimercate (MB)

Tel. +39 039 6080661

lesoste.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio Stampa & Comunicazione

Mediavalue srl

Via Tolstoi, 24/7

20146 Milano

Tel. + 39 02 89459725

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica