NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

Mostre

FOTO ANTIQUARIA

 

Arezzo paradiso per chi ama la fotografia d’epoca: torna FOTO ANTIQUARIA

Dalle ore 9 alle ore 17, le Logge del Vasari (Piazza Grande) accoglieranno le rarità e le curiosità proposte da tanti espositori provenienti da ogni parte d’Italia

 

Un paradiso per chi ama la fotografia d’epoca: domenica 27 settembre ad Arezzo torna l’appuntamento con FOTO ANTIQUARIA, la storica mostra-mercato di fotocamere, cineprese e attrezzature fotografiche antiche che, ormai da 35 anni, è un appuntamento imperdibile per appassionati e collezionisti.

 

Dalle ore 9 alle ore 17, le Logge del Vasari affacciate sulla rinascimentale Piazza Grande, accoglieranno tanti espositori provenienti da ogni parte d’Italia che daranno vita a una singolare mostra mercato.

Qui sarà possibile acquistare o scambiare apparecchiature sia analogiche che digitali usate o fuori produzione e ci si potrà muovere alla ricerca di pezzi rari e introvabili per arricchire la propria collezione o per riparare una antica fotocamera.

Immancabile una sezione dedicata alla vendita di cartoline, libri e pubblicazioni varie di carattere fotografico.

 

FOTO ANTIQUARIA che con questa giunge alla sua 69ma edizione, è organizzata dalla Fondazione Arezzo Intour in collaborazione con Confartigianato Arezzo e il Foto Club "La Chimera" di Arezzo.

Nata nel 1986 e prima in Italia, FOTO ANTIQUARIA propone due appuntamenti annuali (uno in primavera e uno a fine estate) ed è visitata da migliaia di appassionati in cerca di occasioni uniche.

 

Un motivo in più per visitare Arezzo e il suo straordinario centro storico, magari dedicando qualche scatto anche alle bellezze storico artistiche che la città e il suo territorio presentano.

 

Info: www.fotoantiquaria.com; 0575314927

 

Parcheggi: Parcheggiare ad Arezzo è facilissimo: la città ha una capillare rete di aree di sosta gestite dalla società Atam SpA che offre anche un servizio di bike sharing e car sharing e ricarica di veicoli elettrici. Con la tessera Arezzo Card, la carta integrata per il pagamento dei servizi urbani per la mobilità di Arezzo, è inoltre possibile sottoscrivere forme di abbonamento e provvedere al pagamento dei servizi di sosta e di trasporto attraverso un borsellino elettronico ricaricabile (per maggiori informazioni: www.arezzocard.it).

Per i camperisti è disponibile un'area attrezzata in via Pierluigi Da Palestrina dotata di colonnina per il rifornimento di acqua potabile (servizio a pagamento), di pozzetto per lo scarico delle acque reflue e di vuotatoio per le cassette wc estraibili (servizi gratuiti). Il collegamento con il centro storico è garantito mediante l'impianto meccanizzato di risalita (scale mobili), sempre in gestione ad Atam Spa, che collega il vicino parcheggio di via Pietri a Piazza della Libertà, cuore del centro storico.

 

Sonia Corsi

DOLCISSIMA PIETRA E BELLISSIMA 2019

Parlando del meritato successo della 15a Edizione di Dolcissima Pietra, eccovi delle immagini che sintetizzano al meglio la manifestazione

 

 

Sempre presente il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi

 

 

I’interessante laboratorio del Rhum condotto da Renato Anselmi

 

 

Anselmi illustra l'abbinamento Cioccolato-Rhum

 

iIn vino veritas: performance del poeta Davide Rondoni

 

 

 

 

Davide Rondoni firma il manifesto

 

 

 

Le degustazioni guidate di Virgilio Pronzati 

 

 

Luigi Losi con i suoi pregiati vini 

 

 

Autorità e organizzatori 

 

TORNA A MODENA SCIOCOLA’, IL FESTIVAL DEL CIOCCOLATO

 

 

Grande attesa per la Ferrari in scala 1:1 in cioccolato realizzata da Mirco della Vecchia.  La seconda edizione della manifestazione sarà un inno allo sport

 

Dopo il grande successo della prima edizione torna a Modena Sciocola', il Festival del cioccolato, dal 31 ottobre al 3 novembre. La manifestazione è stata presentata questa mattina in conferenza stampa presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Modena, alla quale hanno preso parte il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, l’assessore Città Smart, Politiche economiche, Turismo e promozione della città, Servizi demografici Ludovica Carla Ferrari, il  presidente CNA Modena Claudio Medici, il direttore territoriale dell’Emilia Centro di BPER Banca Gianluca Trabucco, il presidente Rete Qualicasa Alessandro Amati, il rappresentante ACAI Marisa Tognarelli, il  Ceo SGP Events Stefano Pelliciardi.  Tante le iniziative che animeranno il centro storico di Modena che per la seconda edizione ha scelto il tema dello sport. Pallavolo, calcio, motociclismo, scacchi, Formula 1 e tanto, tanto cioccolato sapientemente lavorato dai maestri cioccolatieri che faranno sfoggio della propria creatività. Immaginate una Ferrari monoposto F2004 interamente realizzata in cioccolato in scala 1:1, un pallone di volley in cioccolato bianco nelle mani dello zar Ivan Zaytsev, una scacchiera da mordere per un torneo a punti, un Museo del Louvre del Cioccolato dove sarà possibile ammirare delle sculture realizzate interamente in cioccolato: ce ne sarà davvero per tutti i gusti per superare il successo ottenuto dalla SGP Events lo scorso anno. La manifestazione ad ingresso libero è promossa da CNA Modena, organizzata da SGP Events in partnership con Acai, patrocinata dal Comune di Modena e dalla Regione Emilia Romagna, con il Contributo della Camera di Commercio di Modena, main sponsor Bper Banca, QualiCasa e Sinergas e sponsor tecnico Callebaut.

 

A dare il benvenuto all'iniziativa il primo cittadino Modena Gian Carlo Muzzarelli che ha dichiarato: «Sciocolà si rinnova, e dopo l’edizione del debutto si ripresenta a Modena con oltre 50 maestri artigiani cioccolatieri e oltre 100 stand espositivi. La nostra città, nota, in Italia e non solo, per essere tra le capitali mondiali del mangiare e bere bene, ospita e patrocina con piacere questo evento, che rinnoverà il binomio tra cibo e cultura, tradizioni, e sport, che sarà il filo conduttore di questa seconda edizione. Sarà una manifestazione che proporrà ai modenesi ed ai visitatori cioccolato di altissima qualità, vero e proprio artigianato alimentare che da noi è alta cucina, e sarà una manifestazione che coinvolgerà la città, nei luoghi più belli del centro storico e con giochi, eventi, incontri. Per noi queste sono caratteristiche fondamentali, perché Modena deve essere sempre sfidante, con cittadini che non sono solo spettatori degli eventi ma protagonisti, e sempre attraente per turisti e visitatori».

 

Tra gli eventi più importanti la realizzazione in scala 1:1 della Ferrari (20 quintali di cioccolato) in omaggio a Michael Schumacher nel suo cinquantesimo compleanno ad opera del cioccolatiere Mirco Della Vecchia e del suo team di maestri cioccolatieri. Verrà inoltre realizzato un Louvre del Cioccolato dove sarà possibile ammirare delle sculture realizzate interamente in cioccolato dal cioccolatiere Stefano Comelli. Il Premio Sciocolà d’oro, il riconoscimento conferito in ogni edizione ad una personalità che si è particolarmente distinta nel proprio campo, sarà assegnato al pallavolista Ivan Zaytsev, conosciuto come “lo Zar”. Verrà inoltre realizzato un casco in onore di Marco Simoncelli e donato alla fondazione che porta il suo nome.  Lungo è, poi, l’elenco delle degustazioni, dei laboratori, degli show cooking e degli incontri che anche quest’anno verranno realizzati durante ‘Sciocola’ che non è solo ghiottoneria, ma anche cultura e spettacolo nella celebrazione dell’intreccio fra cucina, arte e intrattenimento.

 

«Non prendete appuntamenti e liberatevi per questo grande evento – ha detto l’assessore Città Smart, Politiche economiche, Turismo e promozione della città, Servizi demografici Ludovica Carla Ferrari -. Si tratta di un appuntamento che raccoglie assieme una grande famiglia che lavora assieme: dalla cultura ai consorzi, dallo sport al volontariato. Un evento che si tiene proprio a Modena perché siamo la terra del gusto, dove tutto diventa arte».  «È un onore per noi poter contribuire all’attrattività turistica di Modena- ha affermato il presidente CNA Modena Claudio Medici - con un’iniziativa che è ormai entrata a pieno titolo nel palinsesto degli appuntamenti più importanti della città e che si afferma tra le più importanti manifestazioni a livello nazionale dedicate al cioccolato. Con la seconda edizione di Sciocola', infatti, contiamo di superare lo straordinario successo ottenuto un anno fa. Proprio per questo il programma di iniziative collaterali, che abbiamo contribuito ad organizzare, è davvero fittissimo. Penso alla consegna dello Sciocola' d’oro, ma anche all’organizzazione di un evento sul consumo di cioccolato e sulle sue caratteristiche nutrizionali, al Concorso della miglior Pralina e alla premiazione delle aziende associate a CNA da oltre 40 anni, imprese in molti casi storiche per la città e che con la loro attività hanno contributo allo sviluppo della comunità».

 

Maestri 50 cioccolatieri e pasticceri da tutta Italia faranno apprezzare e conoscere il cioccolato in tutte le sue dolcissime declinazioni, più di 100 stand espositivi: sono i numeri che fanno di Sciocola' una delle manifestazioni più importanti d’Italia in questo settore. Grande novità di quest’anno sarà l’apertura serale fino alle 23.00, dal giovedì al sabato e domenica fino alle 20.00.

 

Tutti i gusti del cioccolato: ci sarà l’imbarazzo della scelta. Gli artigiani cioccolatieri e pasticceri, proporranno una ricca varietà di prodotti, dai più tradizionali a quelli più ricercati ed innovativi. Dai classici cremini ai tartufi alla nocciola tonda gentile delle Langhe, ai macarons al croccante. E non mancheranno anche proposte decisamente curiose, come le praline al parmigiano reggiano o li marrons ricoperti. Ci saranno delizie inaspettate come i dolci in vaso cottura a base di cioccolato ma anche largo spazio ai classici con i dragèes al liquore, i cuneesi al rhum, i liquori al cioccolato e la torta al sangiovese. E per gli amanti dell’healty non mancherà il cioccolato bio e senza zuccheri, senza dimenticarsi il cioccolato artigianale senza glutine. I prodotti del territorio saranno i colori della tavolozza con i quali Il Maestro Cioccolatiere Marisa Tognarelli realizzerà e presenterà l'esclusivo cioccolatino creato per Sciocola' 2019 e delizierà il palato dei presenti con degustazioni basate su esclusivi connubi enogastronomici tra prodotti modenesi ed il cioccolato. A cura di CNA Modena, in collaborazione con il Consorzio di Tutela dell'Aceto Balsamico di Modena Dop, il concorso della Miglior Pralina, a base di una delle eccellenze indiscusse del nostro territorio: l'aceto balsamico di Modena Dop. Stimolante e sorprendente sarà anche il viaggio nel gusto che potrete fare con il “CioccoYoga”, dove grazie al maestro cioccolatiere Franco Pasquale, testerete la capacità delle vostre papille con pregiati tipologie di cioccolato...ad occhi chiusi! I più curiosi potranno entrare in una vera e propria “Fabbrica di cioccolato BeanToCiok” artigiano del cioccolato torinese che con l'ausilio degli specifici macchinari, vi accompagnerà nel processo artigianale di creazione del nettare degli dei, dalla selezione delle fave di cacao, alla realizzazione a mano delle tavolette di cioccolato. Infine Gigi e Clara Padovani condurranno in un viaggio nel mondo del cioccolato con una presentazione del loro libro “La ricetta della felicita'” tra aneddoti, personaggi, curiosità, regole di degustazione e citazioni letterarie. Diversi saranno gli appuntamenti educativi e ludici anche per i più piccoli in diversi momenti della manifestazione. La scuola di inglese per bambini Pingu's English Modena, organizzerà divertenti momenti di animazione sul tema del cioccolato. Il maestro cioccolatiere Marcantognini unirà arte e cioccolato in esclusivi momenti di gioco e disegno ed infine, per tutte le giornate di venerdì, sabato e domenica, saranno presenti gli esclusivi WoodGames, particolari giochi artigianali in legno per addestrare astuzia ed ingegno. Il tutto sotto lo sguardo goloso di Sciocolino, simpatica mascotte dell’evento. Per le vie del centro storico ci si potrà poi emozionare con il romantico Carillon Vivente, ballare con i coinvolgenti Tamarros, stupire con il Pianista Teotronico: questi alcuni degli spettacolari appuntamenti itineranti che animeranno il Festival. Non mancheranno serate danzanti con alcune delle più rinomate scuole di ballo modenesi che coinvolgeranno i partecipanti e li stupiranno con spettacolari esibizioni: dal boogie ai latini, dall'hip-hop ai caraibici.

 

«Anche quest’anno BPER Banca - ha detto il direttore territoriale Gianluca Trabucco - sarà partner di Sciocolà, il festival gastronomico-culturale incentrato sul cioccolato e che sarà ospitato dal 31 ottobre al 3 novembre in Via Emilia nel suo tratto del Centro Storico. È  uno degli appuntamenti fieristici più attesi dell’autunno nella città emiliana, un evento inedito che si propone di attirare modenesi e turisti provenienti da ogni parte d’Italia grazie all’alta qualità dei prodotti proposti e al grande dinamismo dimostrato nelle precedenti edizioni. Saranno tanti i maestri artigiani cioccolatieri e pasticceri presenti, pronti a deliziare e sorprendere i visitatori con le loro gustose creazioni. È previsto un ricco palinsesto di eventi gastronomici, culturali e di animazione per grandi e piccini, utili a scoprire i segreti e le curiosità sul cioccolato secondo percorsi particolarmente originali. Attraverso il suo supporto per Sciocola’, BPER Banca intende ribadire una tradizione ormai consolidata che la vede da sempre vicina al territorio rappresentando un elemento di sviluppo per l’economia locale».

 

SINERGAS, main sponsor dell’edizione 2019 di Sciocolà, che vede tra i promotori CNA Modena, presenta la RETE QUALICASA, nata dalla comune visione del gruppo AIMAG e di CNA. Visione che vuole aiutare il territorio ad accelerare verso uno sviluppo sempre più sostenibile. «La RETE QUALICASA nasce come risposta all’evidente necessità di riqualificare gli immobili esistenti- ha detto Alessandro Amati – Presidente Rete Qualicasa- che sono vecchi ed inefficienti con negative ricadute sulle tasche dei cittadini e in generale sull’ambiente e sulla vivibilità. L’unione tra il saper fare degli artigiani e la Società di Servizi Energetici SINERGAS del Gruppo AIMAG rende possibile fornire una risposta completa perché integrata al mercato. L’obiettivo ulteriore è la qualità degli interventi anche per rendere sostenibili gli investimenti anche economicamente e non solo dal punto di vista ambientale. Per questo l’ulteriore elemento di valore della RETE è il rapporto con il mercato e quindi con gli Amministratori di Condominio e i cittadini che sono il riferimento per le iniziative informative, formative e di comunicazione per coinvolgerli in un’azione che deve vedere la committenza coinvolta, consapevole e protagonista. Abbiamo utilizzato il sottotitolo una rete per la comunità perché mettere in relazione i vari mondi è determinate per raggiungere il risultato di cui beneficeranno tutti e perché il nostro auspicio è quello di esser da stimolo a tutto il territorio e quindi a tutto il mondo coinvolto nel mondo dell’edilizia che resta un settore fondamentale dell’economia e che ha come motore di sviluppo dei prossimi anni la riqualificazione dell’esistente. Per questo essere presenti e sostenere una manifestazione di qualità come Sciocola’, partecipata e nel capoluogo ci è sembrata una coerente azione di presentazione e promozione della RETE QUALICASA».  Marisa Tognarelli, rappresentante Acai: «Sarei solo un piccolo artigiano se non avessi avuto alle spalle Cna. Ringrazio il sindaco e l’amministrazione che hanno fortemente creduto in me e perché senza di loro probabilmente non avremmo avuto questo evento».

  

Testori Comunicazione

TigullioEXPO19    Eventi  - Rapallo  -  XX edizione 2019

 

Anche quest’ anno  RapalloEXPO19  è presente tra le manifestazioni ricorrenti del Comune di Rapallo.

Giunta alla XXa edizione è nel 2019 ridotta nella sua parte espositiva per problemi logistico-organizzativi  legati alla recente e disastrosa mareggiata  che ha messo fuori uso parte del Lungomare.

 

Infatti solo grazie  alle  grandi  capacità organizzative ed alla volontà  delle realtà locali di Rapallo (Comune, Forze dell’ Ordine, Capitaneria di Porto, Commercianti, Ass. di volontariato … ) si sono create  sinergie che hanno permesso in tempi brevi  il rientro alla  normalità .

 

 

 

L’ evento quest’ anno si  svolgerà  nel centro storico di Rapallo  prediligendo la parte degli eventi culturali che si svolgeranno presso l Oratorio di Bianchi, senza trascurare del tutto  la parte  espositiva.

Infatti in  via Magenta e Vico della Rosa saranno presenti espositori a rappresentare uno spaccato dell’ artigianato locale, dell’ enogastronomia e del  risparmio energetico .

 

Si inizia il 31 luglio alle ore 10.15 con l’ inaugurazione alla presenza di autorità religiose  e   civili  a cui seguirà un incontro pubblico  sul tema “ Donazioni oggi “ . Interverrà S.E. Mons. A. Tanasini, Vescovo di Chiavari .

 

Il programma prevede,  tra gli eventi più significativi  nei giorni successivi,  

  • il Premio di Giornalismo  E. Carta  “ Scrivo con IL CUORE “  giunto all’ VIII  edizione  ( Giovedi  1 Agosto, ore 18:30 ) ,
  • la Gara di “ Pesto al Mortaio ” (  Sabato 3 Agosto, ore 18:00  )
  • Il Premio Bontà Madre  Speranza  - 6a edizione  ( Domenica 4 Agosto, ore 18 )

Musica  alla sera, che vede protagonisti  Giulia Ermirio  ed  Elena Ventura (ormai molto conosciute ed apprezzate nel Tigullio per bravura e professionalità)    

 

 

 

Il Comitato organizzatore

 

LA MOSTRA ANTIQUARIA DI AREZZO

 

 

 

30 giugno e il 1 luglio torna l’appuntamento che da 50 anni porta il nome della città toscana nel mondo

 

Con una mostra, un’istallazione artistica e tanta musica prosegue il calendario di eventi che l’amministrazione comunale di Arezzo e la Fondazione Arezzo Intour hanno ideato per celebrare un compleanno così importante

 

Il 30 giugno e il 1 luglio ad Arezzo torna la Fiera Antiquaria, un appuntamento che da 50 anni porta il nome della città toscana nel mondo. Quasi 300 banchi animeranno il centro storico proponendo oggetti d’arte, mobili, gioielli, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali e ogni tipo di collezionismo compreso modernariato, vintage e artigianato di qualità.

 

Proseguono anche gli eventi collaterali che l’amministrazione comunale di Arezzo e la Fondazione Arezzo Intour hanno ideato per celebrare un compleanno tanto importante.Il 

 

Tutto pronto per iCons, la mostra che dal 30 giugno al 19 agosto sarà ospitata dal Palazzo di Fraternita. Un percorso emozionale e immersivo tra design, tecnologia e ricordi per ripercorrere la storia degli ultimi 50 anni, attraverso oggetti “iconici”, che hanno segnato un’epoca. La mostra, realizzata dalla Fondazione Arezzo Intour con il Comune di Arezzo, e curata dall’architetto Roberta Galantino con la collaborazione del designer Giacomo Semboloni, gioca con la tecnologia e, grazie all’uso della multimedialità immerge il visitatore in un mondo di suoni, visioni, colori: un percorso divertente, reso esclusivo grazie al materiale scientifico offerto dal Museo dei Mezzi di comunicazione e gli oggetti "prestati" dai tanti negozi e antiquari di Arezzo.

L’iniziativa,racconta ai visitatori anche la storia della Fiera con pareti interattive e monitor touch dove visualizzare foto, immagini e documenti inediti della manifestazione.

 “iCons” è anche l’occasione per festeggiare il centenario della nascita di Achille Castiglioni e tutto quello che il grande maestro ha significato per il design contemporaneo e i suoi protagonisti di oggi.  

Info: https://www.facebook.com/events/166773244180217/

 

 

 

 

Si chiama #Arazzo l'installazione di manufatti artigianali che rende omaggio ai 50 anni della Fiera Antiquaria. L’opera che il prossimo 30 giugno verrà collocata sulla torre di Palazzo Comunale nasce da un’idea dalla restauratrice tessile Laura Folli e viene realizzata dalla CNA di Arezzo in collaborazione con l’Amministrazione Comunale grazie al contributo di oltre 40 realtà italiane che hanno risposto ad un appello lanciato sui social, fornendo creazioni in tessuto, lana, pelle o altro materiale di recupero perché venissero unite a dar vita ad un enorme arazzo. Dalla Valle d'Aosta, alla Sicilia sono arrivate le tessere che hanno composto questa istallazione che fino al prossimo 4 agosto racconterà di come artigianato artistico e arte siano da sempre due anime importanti della Fiera stessa.

Si preannuncia spettacolare anche il montaggio: la mattina del 30 giugno verso le ore 8.30, una squadra di operatori de “Edilizia Acrobatica” sfruttando le tecniche alpinistiche si calerà dall’alto della torre del Palazzo Comunale e fisserà l’#Arazzo.

 

Dal 29 giugno al 1 luglio torna anche Arezzo Selezione Vintage con circa trenta espositori di abbigliamento ed accessori d’epoca, provenienti da tutta Italia. Saranno le sontuose sale del Teatro Vasariano ad accogliere la “SELEZIONE VINTAGE”, una ricercata e accurata scelta di accessori d'epoca, abbigliamento vintage mentre le sale interne e il chiostro della Biblioteca ospiteranno invece il “VINTAGE FREE” dedicata a un target di pubblico più ampio. Gli spazi espositivi saranno arricchiti dalla preziosa collezione di borse di Roberta di Camerino (a partire dagli anni '20 in poi).

La manifestazione, realizzata dal Consorzio Arezzo Fashion in collaborazione con il Comune di Arezzo e la Fiera Antiquaria e con il contributo di Banca Generali, A.t.a.m. parcheggi e SUGAR, è stata appositamente pensata per festeggiare il 50° anniversario della storica fiera.

 

E la Fiera sarà accompagnata dalla musica: Piazza San Francesco, Piazza Grande e via Bicchieraia, saranno palcoscenico di un programma curato dall’associazione culturale "L'ulcera del signor Wilson”.

Sabato 30 giugno in Piazza San Francesco, dalle ore 11 alle ore 13 sarà protagonista il repertorio pop/folk di Kevin Koci. Dalle ore 15 alle ore 17 sarà invece Daniente a spaziare nel grande cantautorato italiano. Piazza Grande dalle ore 11 alle ore 13 accoglie il rock di Canale 52, mentre dalle ore 15 alle ore 17 il palcoscenico passerà alle atmosfere progressive di Freud’s Statement Project. Musica classica in via Bicchieraia dove dalle ore 11 alle ore 13 si esibirà l’ensamble Flauti in Vacanza.

Domenica 1 luglio dalle ore 11 alle ore 13 in Piazza San Francesco arrivano gli Alabama & Cocaines mentre dalle ore 15 alle ore 17 suona Kevin Koci. In Piazza Grande dalle ore 11 alle ore 13 si esibiscono i Freud’s Statement Project, mentre dalle ore 15 alle ore 17 sarà la volta dei Canale 52. E dalle ore 15 alle ore 17 in via Bicchieraia spazio al folk cantautoriale degli Alabama & Cocaines.

 

contatti stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sonia corsi 3351979765; elena giovenco 3315353540

 

 

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica