NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Oli

Olio Garda DOP presenta l'olio del sindaco a Olio Officina Festival 2018

 

 

A Milano dall'1 al 3 febbraio degustazioni e incontri a cura del Consorzio Olio Garda DOP durante la tre giorni dedicata all’olio ideata da Luigi Caricato.

Dall’1 al 3 febbraio 2018 Milano ospita la settima edizione di Olio Officina Festival. L’evento, ideato e curato dall’oleologo Luigi Caricato, si svolgerà come ogni anno al Palazzo delle Stelline. “Io sono un albero” è il filo conduttore di un calendario denso di eventi ed incontri: laboratori di assaggio, dibattiti, proiezioni e mostre d’arte, alla scoperta del mondo dell’olio.

 Tanti gli appuntamenti del Consorzio Olio Garda DOP all’interno della manifestazione. Sabato 3 febbraio alle 14.30 in Sala Leonardo, sarà consegnato il premio Olio Officina Territorio al sindaco di Cavaion Veronese Sabrina Tramonte. Alla presenza di Andrea Bertazzi e Laura Turri, rispettivamente Presidente e Vicepresidente Consorzio olio Garda DOP, sarà presentato l’olio del sindaco, una bottiglia che nasce da un progetto del Consorzio per sensibilizzare verso la certificazione DOP della produzione olearia    

 

Venerdì 2 e sabato 3 febbraio sarà dato grande spazio ai laboratori d’assaggio. In Sala Agnesi in programma L’olio del territorio nel bicchiere: una serie di degustazioni guidate sugli oli a marchio Dop a cura del Consorzio olio Garda DOP e del Consorzio olio DOP Riviera Ligure. In ognuno dei due giorni, saranno articolate diverse sessioni di assaggio della durata di un’ora e mezza, alla scoperta degli oli del territorio (venerdì alle 10, alle 12 e alle 16.30; sabato alle 10, alle 12 e alle 14).

Sabato alle 12, in Sala Saggi Assaggi Chagall ci sarà Guida agli abbinamenti. L’olio Garda Dop e la carne. Uno showcooking con Laura Turri, Vicepresidente del Consorzio, insieme al maestro macellaio Bruno Bassetto, dove si potrà assaggiare l’olio Garda DOP in abbinamento alla battuta di carne sorana veneta di qualità verificata tagliata al coltello.
A dare il via all'evento sarà l'ideatore Luigi Caricato giovedì 1 febbraio alle 16 in Sala Leonardo, unica giornata ad ingresso gratuito. Venerdì 2 e sabato 3 febbraio invece, la manifestazione aprirà dalle 9.30 alle 20.30. Ingresso al prezzo di 15 euro. Le degustazioni sono a posti limitati, ma possono essere prenotate anche scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Maggiori informazioni e programma completo al sito: www.olioofficina.comInfo in breve | Oliofficina Festival 2018


Quando: 1, 2 e 3 febbraio 2018
 Dove: Palazzo delle Stelline a Milano (Corso Magenta 61)
 Orari: giovedì 1 febbraio dalle 16 alle 20.30, venerdì 2 e sabato 3 febbraio dalle 9.30 alle 20.30
Modalità di partecipazione: la giornata iniziale è a ingresso libero, con accesso consentito fino ad esaurimento posti. Il prezzo del biglietto giornaliero per venerdì e sabato è di 15 euro

 

Press info:

Giada Azzolin

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

OLIO DOP RIVIERA LIGURE E BASILICO GENOVESE DOP ALL’ISTITUTO AGRARIO MARSANO

I Consorzi di Tutela dell’Olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure e del Basilico Genovese DOP puntano sui giovani agricoltori. Martedì 23 gennaio si è infatti svolto un incontro didattico tra i rappresentanti dei due Consorzi e i professori e gli allievi dello storico Istituto Agrario genovese Bernardo Marsano. La sala riunioni della scuola, collocata sulle solatie balze di Sant’Ilario, con vista a perdita d’occhio sul mare di Nervi, ha ospitato un centinaio di studenti, in particolare guidati dagli insegnanti Marcello Maimone e Aldo Grande.

L’evento è compreso nel contesto della campagna promozionale Olio&Basilico, cofinanziata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (D.M. 58678 del 26/7/2016). I due consorzi di tutela hanno trasmesso lo spot promozionale diffuso nelle emittenti locali di Liguria, Piemonte e Lombardia illustrando i termini della collaborazione tra le due eccellenze produttive liguri. Gli incaricati dei due consorzi si sono concentrati poi sugli aspetti più importanti delle due produzioni: areale di produzione, legame con il territorio, filiere produttive che sono gli elementi base che creano le specificità dei rispettivi prodotti.

 

 

Si è illustrato il positivo impatto delle DOP sulle due filiere produttive. Per quanto concerne l'olio DOP Riviera Ligure, gli studenti si sono resi conto delle possibilità offerte dalle buone pratiche agricole in olivicoltura in rapporto ad un percorso virtuoso che porta ad un prodotto certificato e garantito. Questo significa identità e presidio del territorio. Gli allievi si sono mostrati preparati e sensibili alle opportunità offerte dall’impegno per una agricoltura di qualità, rispettosa di un terreno come quello ligure, non facile, ma capace di offrire grandi soddisfazioni.

Consorzio di Tutela dell'olio DOP Riviera Ligure

Via T. Schiva, 29 - 18100 Imperia

Tel. 0183 767924 - Fax 0183 769039

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.oliorivieraligure.it 

Consorzio di tutela del Basilico Genovese DOP

Tel. 010 5601152 - Fax 010 5302671

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.basilicogenovese.it

BERTOLLI, UN RILANCIO A 360 GRADI PER L'OLIO PIU' VENDUTO AL MONDO

 

 

Il nuovo packaging che accompagna Bertolli nel rilancio porta con sé le origini del marchio e ne ripercorre la storia. La nuova bottiglia, attraverso un design lineare ma imponente, rinasce dalle radici della casa olearia (il perimetro ovale della base riproduce la forma della piazza centrale di Lucca) e l'etichetta, dal tratto elegantemente rétro, valorizza tutte le credenziali della marca: la leadership mondiale, la lunga tradizione (dal 1865), la vocazione internazionale (pioniere nell'esportazione dell'olio di oliva) e la specializzazione nella segmentazione dei gusti degli oli extra vergini di oliva.

Il restyling coinvolge l'intera gamma degli oli, confermando l'attenzione della marca a rispondere alle esigenze e preferenze di gusto dei consumatori con oli dai profili diversi: Bertolli Gentile per chi in a tavola predilige i sapori più delicati, Bertolli Fragrante per chi apprezza gli aromi freschi e i sapori vivaci; Bertolli Robusto per chi ama la cucina dai gusti forti e decisi. Alla rivisitazione del packaging prende parte anche Bertolli Classico, presenza storica del marchio nel segmento degli oli di oliva. Un’offerta ampia che conferma Bertolli un olio "per tutti e per tutte le occasioni", un alleato per una cucina semplice e di gusto, da condividere con spontaneità in famiglia o con gli amici.

 

Il rinnovamento non può naturalmente prescindere dal mondo digitale e passa, dunque, anche attraverso un totale restyling del sito web. Il nuovo www.bertolli.it - perfettamente responsive per ogni tipo di dispositivo - offre una lettura agile e moderna e conferma la scelta della semplicità anche nell'estetica.

Di ampio respiro sono le belle immagini in rotazione nell'header, che anticipano la campagna di comunicazione e che rappresentano la spontaneità, la convivialità e la semplicità, simboli dell’essenza della marca Bertolli. Molto ricca è in particolare le sezione dedicata alle ricette: un vero punto di riferimento per chi si avvicina ai fornelli nella quotidianità e cerca informazioni esaurienti e di facile consultazione, oltre che utili consigli pratici.

 

Su Facebook, il rilancio Bertolli prende la forma di rubriche settimanali incentrate sulla buona cucina, gli ingredienti freschi e le ricette semplici per una vita migliore, il tutto con lo stile fresco e conviviale che ha reso quella di @oliobertolli, la Facebook Community più numerosa (fonte: Facebook, gennaio 2018) fra le marche di olio di oliva presenti sul social in Italia.

*fonte Euromonitor, 2016 vendite al dettaglio in valore


Clara Giangaspero tel.+ 39 338 4543975 Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È un momento importante per la marca di olio numero 1 al mondo, che a gennaio 2018 torna sugli scaffali fortemente rinnovata. Bertolli presenta un rilancio a 360°: un nuovo posizionamento, un rinnovato focus sulla diversificazione del gusto dell’olio e un packaging completamente nuovo. Il progetto di rilancio si legge anche nel nuovo "look&feel" del sito web e del profilo Facebook, che esprimono al meglio l’essenza della marca Bertolli: una cucina semplice per una vita migliore.

 

FRANTOIO TURRI PROTAGONISTA A OLIO OFFICINA FESTIVAL 2018

 

Dall'1 al 3 febbraio 2018 torna l'evento dedicato all'olio a Palazzo delle Stelline (Milano). L'olio Turri in abbinamento alla carne di qualità verificata di Bruno Bassetto

Anche quest'anno Frantoio Turri sarà tra i principali protagonisti e partner di Olio Officina Festival. La kermesse nazionale sull'olio da olive ideata da Luigi Caricato, giunta quest'anno alla settima edizione, sarà ospitata nelle sale del Palazzo delle Stelline a Milano. Sabato 3 febbraio alle 12, in Sala Saggi Assaggi ChagallLaura Turri del Frantoio Fratelli Turri di Cavaion Veronese (Verona) accompagnerà Bruno Bassetto, maestro macellaio, nello show cooking Guida agli abbinamenti. L’olio Dop Garda e la carne.

 L'olio extra vergine di oliva Garda DOP Turri sarà presentato in abbinamento alla battuta di carne sorana veneta di qualità verificata tagliata al coltello. Un'unione che mette al centro dell'attenzione il valore delle materie prime, la qualità e il territorio. 
"La produzione di olio di qualità – afferma Laura Turri, co-titolare insieme ai fratelli Mario, Luisa e Giovanni del Frantoio Turri- è da sempre il nostro primo obiettivo. Alla base c'è un lungo lavoro di studio e ricerca di sistemi di produzione innovativi, uniti ad un’attenta selezione della materia prima e all'amore per gli olivi e per la nostra terra". 


Una scelta che si trova d'accordo con le tematiche di Olio Officina Festival. “Io sono un albero” sarà infatti il tema portante della manifestazione che svilupperà intorno al tema dell'olivo e degli alberi tutti i principali appuntamenti in programma. A dare il via all'evento sarà l'ideatore Luigi Caricato giovedì 1 febbraio alle 16 in Sala Leonardo. La giornata inaugurale, unica ad ingresso gratuito, proseguirà fino alle 20.30 attraverso mostre d'arte, proiezioni, dibattiti sull'olio, una conferenza spettacolo e l'assegnazione dei Premi Olio. 


Officina – Cultura dell'olio. Venerdì 2 e sabato 3 febbraio invece, la manifestazione aprirà dalle 9.30 alle 20.30. Grande spazio sarà dato alle degustazioni guidate con laboratori di assaggio nelle diverse sale del palazzo. Ingresso al prezzo di 15 euro. Maggiori informazioni e programma completo al sito: 
www.olioofficina.com


Info in breve | Olio Officina Festival 2018


Quando: 1, 2 e 3 febbraio 2018
Dove: Palazzo delle Stelline a Milano (Corso Magenta 61)
Orari: giovedì 1 febbraio dalle 16 alle 20.30, venerdì 2 e sabato 3 febbraio dalle 9.30 alle 20.30
Modalità di partecipazione: la giornata iniziale è a ingresso libero, con accesso consentito fino ad esaurimento posti. Il prezzo del biglietto giornaliero per venerdì e sabato è di 15 euro.



Giada Azzolin



QUINTA LUNA PRIMO OLIO ITALIANO A BATTERE LA SPAGNA NEL RAPPORTO QUANTITA'/QUALITA'

 

Avevamo già annunciato che Quinta Luna era entrato nuovamente nella Top 20 della Guida Flos Olei, ma dopo la premiazione avvenuta sabato 9 dicembre a Roma ci pare significativo sottolineare le motivazioni che lo stesso Marco Oreggia ha espresso nel consegnare il premio ad Andrea e a Stefano Gaudenzi.

Quinta Luna infatti è il primo olio italiano a rubare alla Spagna il podio nella categoria migliore extra vergine di oliva quantità/qualità, a dimostrazione che la famiglia Gaudenzi è ampiamente capace di produrre un grande olio anche in grandi quantitativi.

Quinta Luna, come è noto, rappresenta oltre la metà della produzione del frantoio, e dunque ha un peso specifico importante. A Quinta Luna si affiancano le altre 4 selezioni del frantoio che quest’anno risultano tutte particolarmente aromatiche e fruttate.

Certo che Quinta Luna è il più amato e il più ricercato, quello che anno dopo anno ai primi di ottobre scatena la “febbre dell’olio”, come la chiama Francesco Gaudenzi.

E adesso questo extra vergine, che nei suoi 11 anni di vita ha raccolto moltissimi premi in Italia e all’estero, ha ottenuto forse il riconoscimento più importante, e ha portato al nostro Paese un traguardo che ancora non era riuscito a ottenere.

E’ un bel riconoscimento anche per l’intero territorio di Trevi e dell’Umbria, cuore d’Italia e da oggi anche cuore dell’extra vergine italiano.

 

Patrizia Cantini

OLIO RIVIERA LIGURE DOP & BASILICO GENOVESE DOP

 

 

la campagna promozionale dell'Olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP e del Basilico Genovese DOP cofinanziata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali

È in corso la campagna promozionale Olio&Basilico, promossa dai Consorzi di Tutela dell’Olio Riviera Ligure DOP e del Basilico Genovese DOP, cofinanziata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali con il contributo D.M.58678 del 26 luglio 2016.

Infatti, a partire da dicembre 2017, e nel corso di gennaio 2018, le emittenti regionali liguri, lombarde e piemontesi sensibili alle tematiche enogastronomiche, culturali e turistiche sono state coinvolte nell’azione di informazione al largo pubblico sugli intenti della campagna, mediante la programmazione nei propri palinsesti di uno spot audiovisivo promozionale di 20 secondi. Le televisioni coinvolte sono quelle di Telelombardia, Antenna 3, Telecupole, Videogruppo, Telegenova, Telecity Liguria, Telenord e Imperia TV, anche con le loro piattaforme digitali.

Una campagna congiunta vuol dire volontà di collaborazione allo scopo di rafforzare la visibilità dei prodotti. Si sviluppa una stretta strategia già in essere dal 2012 la quale risiede nel fatto che Olio Riviera Ligure e Basilico Genovese sono le uniche denominazioni di origine protetta della Liguria del settore food. Insieme danno vita alla più famosa salsa al mortaio, il pesto. Si uniscono le forze per raggiungere gli stessi obiettivi nel Nord Ovest italiano:

• migliorare la conoscenza delle due DOP liguri, l’olio Riviera Ligure e il Basilico Genovese, divulgandone le principali caratteristiche

• sostenere il turismo enogastronomico e culturale nella regione Liguria

Assaggia la Liguria… quella vera

Il concept della campagna di comunicazione ha un impatto immediato e intende promuovere la qualità dei prodotti DOP liguri, legati al territorio che li genera e a produttori tenaci e depositari di un sapere secolare. Lo stile rapido ed incisivo dello spot audiovisivo intende sottolineare le peculiarità uniche dell’Olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure e Basilico Genovese DOP come prodotto legato al territorio per raggiungere il grande pubblico dei consumatori in ambito regionale - Liguria, Piemonte, Lombardia -, gli operatori del settore gastronomico e della ristorazione, il turista enogastronomico, il turista culturale, il settore del benessere.

Carlo Siffredi, Presidente del Consorzio di Tutela dell'Olio Riviera Ligure DOP ne è convinto: "Con questa campagna promozionale intendiamo far capire l'importanza del marchio comunitario della Denominazione di Origine Protetta anche nel settore degli oli di oliva. E il DOP Riviera Ligure è sicuro e buono con la doppia garanzia di tracciabilità e qualità. Ed è anche sinonimo di paesaggio, di uomini, di cultura, di tradizioni, di ambiente. È presente nella Grande Distribuzione, ma chiedetelo nei ristoranti e, nei negozi di gastronomia. Le bottiglie sono immediatamente riconoscibili dal collarino giallo numerato del Consorzio”. 

Sullo stesso piano si pone anche Mario Anfossi, Presidente del Consorzio di Tutela, del Basilico Genovese DOP, da lui visto come “emblema gastronomico della Regione, richiamo culturale, riflesso di una immagine agricola costiera che sa di sole e di mare, particolare, eccellente, in una parola unico. Insieme all’olio Riviera Ligure DOP coinvolgiamo tutti gli operatori della filiera, gli addetti ai lavori della gastronomia e ovviamente il pubblico. Tutti possono comprendere le caratteristiche proprie del Basilico Genovese DOP e la sua intima origine produttiva legata al territorio, il suo profumo, il suo sapore, celebri nel mondo”.

Non resta che degustare la qualità, il valore, la tradizione, l’identità, il lavoro rappresentati dai due marchi DOP dell'Olio Riviera Ligure e del Basilico Genovese. 

Consorzio Tutela Olio Extra Vergine DOP Riviera Ligure

2019 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica