NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “BERE IL TERRITORIO”

Sabato 28 maggio 2022 ore 17,30

Alba, Sala Beppe Fenoglio - Sala Nuova

Testo alternativo

 

Cerimonia di Premiazione del Concorso Letterario Nazionale

“Bere il territorio”

XXI Edizione

 

Consegna del premio

“Il Maestro di Bere il Territorio”

a

TULLIO PERICOLI

 

Partecipa la Giuria:

GIANLUIGI BECCARIA, VALTER BOGGIONE, 

MARGHERITA OGGERO, BRUNO QUARANTA, MASSIMO CORRADO

 

 

Abbiamo il piacere di inviarLa a partecipare alla Cerimonia di Premiazione della ventunesima edizione del Concorso Letterario Nazionale “Bere il territorio”, promosso dall’associazione Go Wine, che si terrà sabato 28 maggio alle ore 17,30 ad Alba.

 

Nell’occasione avremo ospite Tullio Pericoli, disegnatore, pittore, saggista, scenografo di origini marchigiane, che riceverà il Premio de “Il Maestro di Bere il Territorio”.

Lo incontreremo nella Sala Beppe Fenoglio di Alba per una conversazione e per la consegna del Premio.

Alla presenza della Giuria del Concorso Letterario verranno premiati anche i vincitori delle varie sezioni del Concorso.

 

Si conclude con questo evento la ventunesima edizione di un’iniziativa culturale, che ha sempre accompagnato la vita dell’associazione e di cui ricordiamo i tratti principali nella scheda che segue.

 

La partecipazione è aperta al pubblico, prenotazione consigliata.

 

Tullio Pericoli

Tullio Pericoli è un’anima marchigiana. Nasce il 2 ottobre 1936 a Colli del Tronto. Disegnatore, pittore, scrittore, scenografo. In particolare ripercorre la sua parabola in Incroci (Adelphi), un viaggio tra amici e maestri, da Emanuele Pirella, con cui firmò a lungo su La Repubblica la striscia Tutti da Fulvia sabato sera, a Giorgio Bocca, da Lucio Mastronardi a Andrea Zanzotto, da Fausto Melotti a Emilio Tadini.

Il suo è un atelier di paesaggi e di figure. Tra le figure, a risaltare, gli scrittori, via via ritratti, da Italo Calvino, di cui ha interpretato, artisticamente, la lezione americana della leggerezza, a Moravia, da Primo Levi a Sciascia, da Proust a Baudelaire, a Beckett, quindi volgendosi all’universo musicale, psicoanalitico, attoriale. Paesaggio princeps, nel suo atelier, la collina, dalle zolle indigene, di respiro leopardiano, a quelle, per esempio, piemontesi, tra Langhe, 

Monferrato, Roero (Le colline davanti, una mostra ad Alba, nel 2017).

Tullio Pericoli ha definito i “paesaggi italiani” ove è solito aggirarsi come le mappe misteriose e indecifrabili su cui una mano sconosciuta ha tracciato l’itinerario per arrivare all’isola del tesoro. Roberto Tassi, fra i raffinati critici lettori della sua opera, lo ha definito “un artista d’avventure e di viaggi; non conosco viaggiatore più spericolato e sedentario di lui. Una specie di capitano Nemo della fantasia”.

 

Il Concorso Letterario Nazionale “Bere il Territorio”

Promosso da Go Wine, associazione nazionale di consumatori e turisti del vino, il Concorso intende contribuire in modo concreto a far crescere la cultura del consumo dei vini di qualità, mirando ad un consumatore sempre più consapevole sia nelle scelte, sia nell’attribuire il giusto valore e significato ad una bottiglia di vino. Il Bando della ventunesima edizione invita i partecipanti a farsi idealmente viaggiatori. Il tema proposto riguarda il viaggio in un territorio del vino, raccontando un’esperienza, valorizzando i temi che sono cari ad ogni enoturista.

La partecipazione è suddivisa in due fasce di età: la prima a favore di coloro che hanno un’età compresa fra i 16 ed i 24 anni, la seconda per tutti i soggetti di età superiore ai 24 anni. Al contempo la sezione speciale riservata agli studenti degli Istituti Agrari invita a valorizzare e premiare lavori di ricerca rivolti a vitigni autoctoni. 

Bere il territorio… per attribuire un valore aggiunto a ciascun vino di qualità. Evidenziando, attraverso il calice, la cultura e l’ambiente in cui quel vino si afferma. Un modo per riaffermare con convinzione che il vino appartiene alla storia ed alla cultura rurale dell’Italia. 

Si conferma l’inserimento di un premio speciale a favore di un libro, edito durante l’anno 2021 che abbia come tema il vino o che, comunque, riservi al vino una speciale attenzione.

Da questa edizione un premio speciale viene rivolto a realtà del comparto vitivinicolo che si siano distinte per aver salvaguardato il patrimonio territoriale in un’ottica di sostenibilità nel rispetto di modelli di sviluppo equi e “green”.

Con il contributo di

 

Sostengono i progetti culturali di Go Wine le cantine:

 

Abbona Anna Maria, Adriano Marco e Vittorio, Claudio Alario, Antonelli - San Marco, Anzivino, Ar.Pe.Pe., Argiolas, Arunda, Astoria, Badia a Coltibuono, Barba Fratelli, Bellenda, Ornella Bellia, Binè, Blundo, Boasso Franco, Boeri, Borgo San Daniele, Bosco Giovanna, Bosio, Bric Castelvej, Bric Cenciurio, Bricco Maiolica, Brunelli, Ca' ed Curen, Ca’ Lojera, Ca’ Lustra, Ca’ Montanari - Opera 02, Cagnotto, Campo alla Sughera, Cantina Casanova, Cantina di Venosa, Cantina Oriolo, Cantina Produttori Bolzano, Cantina Tramin, Cantine del Notaio, Cantine Odoardi, Capezzana, Carlo Casetta, Caruso e Minini, Cascina Alberta, Cascina Bertolotto, Cascina Castlèt, Cascina del Pozzo, Cascina Langairolo, Cascina Mucci, Cascina Munesteu, Castel de Paolis, Castello di Corbara, Castello di Luzzano - Fugazza, Castello di Spessa, Castello Vicchiomaggio, Caudrina, Cave des Onzes Communes, Cecchetto Giorgio, Ceraudo Roberto, Chiarlo Michele, Cieck, Cincinnato, Donatella Cinelli Colombini, Collis, Conte Avogadro degli Azzoni, Conte Collalto, Contucci, Cooperativa del Nebbiolo di Carema, Crota Cichin, Cuomo Marisa, Damilano, De Bruno Sandro, Donnafugata, Endrizzi, Fattoria di Gratena, Fattoria di Magliano, Fattoria San Lorenzo - Crognaletti, Felline, Felsina, Ferrari, Luca Ferraris, Feudo Ramaddini, Fontecuore, Forteto della Luja, Francone, Elena Fucci, Giachino Vini, Giacometto, Gigante Adriano, Gigi Rosso, Gostolai, Guerrieri Rizzardi, Gulfi, I Pastini, Il Feuduccio di S. Maria d’Orni, Il Roncal, Keber Renato, La Ballerina Vini, La Cappuccina, La Costa, La Masera, La Parrina, La Raia, La Source, La Spina, La Tordera, La Tosa, Les Crêtes, Librandi, Lis Neris, Maciot, Maculan, Maenza Francesco, Marchesi Alfieri, Marchesi di Barolo, Marello, Marengoni, Marotti Campi, Masciarelli, Masseria, Mauro Vini, Moccagatta, Monte delle Vigne, Montecappone, MonteRosola, Monteruello, Montetondo, Moretti Omero, Moris Farms, Mormoraia, Moroder Alessandro, Murales, Nada Giuseppe, Negro Angelo & Figli, Negro Maria Luigina, Nizza Silvano, Pacenti Franco, Pakravan-Papi, Paladin, Palladino, Paltrinieri, Parusso Armando, Piazzo, Planeta, Podere Ema, Podere Riosto, Podere Riparbella, Podere Selva Capuzza, Poderi Luigi Einaudi, Poderi Moretti, Poggio di Bortolone, Porro Guido, Prediomagno, Pressenda Diego, Prevostini Mamete, Produttori di Manduria, Rebollini, Ricchi Stefanoni, Ricci Curbastro, Rivera, Rocca di Fabbri, Rossotto, Rossovermiglio, Sant’Andrea, Sarotto Roberto, Scubla, Serio & Battista Borgogno, Sobrero Giorgio, Sordo Giovanni, Stanig, Tedeschi Fratelli, Tenuta Ambrosini, Tenuta Bossi - Marchesi Gondi, Tenuta Cavalier Pepe, Tenuta del Buonamico, Tenuta di Tavignano, Tenuta Il Falchetto, Tenuta Iuzzolini, Tenuta Le Velette, Tenuta Montemagno, Tenuta San Leonardo, Tenuta San Mauro, Tenuta Sant’Antonio, Tenuta Stella, Tenuta Tamburnin, Terre Bianche, Terre di Serrapetrona, Tizzano, Torraccia del Piantavigna, Torre Fornello, Travaglini Giancarlo, Travignoli, Triacca, Umani Ronchi, Vagnoni Fratelli, Venica & Venica, Vietti, Vigna degli Estensi, Vignalta, Vigneti Repetto, Villa Artimino, Villa Forano, Villa Sandi, Villa Simone, Villa Sparina, Vite Colte, Vivallis, Voerzio Martini, Zenato, Zeni Fratelli, Zymè.

 

Per informazioni

Associazione Go Wine 

Via Vida, 6 - Alba (Cn)  Tel. 0173 364631 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gowinet.it

 

2023 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica