Approvo

Alessandra Pocaterra

 

nata a Genova, sommelier, già Delegata AIS di Genova, wine and food blogger e organizzatrice di eventi.  Membro dell'associazione Nazionale Donne del Vino.  Grande appassionata del mondo del vino da più di 20 anni, ho fatto tutti i corsi possibili:  Anag,  Onaf,  Ais e master su: acqueviti,  vini francesi e persino un corso sul caffè. Faccio parte della commissione di degustazione vini Doc Golfo del Tigullio e Valpolcevera. Ho studiato lingue: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Vila Nova De Gaja

di Alessandra Pocaterra

IL PEDRO XIMENEZ

 

Di Alessandra Pocaterra 

BODEGAS TORO ALBALA’  - Aguilar de la Frontera Cordoba

Il Don PX è un vino dolce speciale elaborato con uve della varietà Pedro Ximenéz, di origine centroeuropea, questa uva fu portata per la prima volta in Spagna da Peter Siemens soldato tedesco di Carlo V.

La vite dal tronco basso e vigoroso predilige terreni calcarei e caldi. I grappoli sono poco compatti di colore giallo con uve fini e dolci.

Nella Campagna di Cordoba nel pieno centro dell’assolata Andalusia, si trovano le condizioni ideali per la coltivazione di queste uve.

Dopo la raccolta delle uve, durante la prima settimana di agosto, nell'Almijar si preparano le maglie per il "Tendido" dove sono posti con grande attenzione e cura i grappoli per l'appassimento su una grande distesa di terra chiamata "pasera".

I grappoli sono costantemente controllati e se ce ne sono di difettosi vengono eliminati . La temperatura in questo periodo oscilla tra i 50-55 gradi al sole e  35-42 all'ombra e l'umidità dell'aria praticamente è zero. La notte è particolarmente secca. Condizioni climatiche che esistono solo in questa parte del Paese.

I grappoli poi, vengono  rivoltati per procedere all'appassimento sul retro, le uve a questo punto hanno già 25 gradi beaumé, questo processo dura dai  10 ai  15 giorni.

(Quando le uve arrivano a 25 gradi beaumé sono difficili da pigiare e qui ci vuole una grande esperienza!!! )

Le differenti annate sono maturate in botti di rovere americano.

 

In questa fotografia si può vedere la "CAPACHETA" contenitore in rafia che serve ad evitare un appassimento troppo veloce delle uve.

Solo la denominazione d’origine Montilla-Moriles riunisce tutte le condizioni per elaborare il Don P.X. 

Quanto all'invecchiamento, il Don P.X. migliora la sua qualità dopo imbottigliato, senza limite di tempo.

Si abbina con torte, crostate di frutta, torte di crema vaniglia o semplicemente dopo un buon caffe’.

Un suggerimento da provare al volo ...

Cipolla caramellata al Pedro Ximenez 

Cipolle, possibilmente rosse - 3 cucchiai di zucchero - mezzo bicchiere di PX - 2 cucchiai di olio E.V.O : tagliate la cipolla molto fine e mettetela in una padella con i cucchiai di olio di oliva e aggiungete il PX finchè non evapora tutto l'alcool.

Avrete così un contorno veloce (sempre utile)  ma molto particolare e d'effetto !

 

2017 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica