NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

Eventi Vino

Merano WineFestival 2018

 

 

Inizia la corsa ai biglietti per partecipare alla 27^ edizione di Merano WineFestival. Ecco le date e gli appuntamenti in programma da non perdere, dal 9 al 13 novembre 2018, dell’esclusiva kermesse enogastronomica internazionale. Novità di quest’anno The Circle, un programma di iniziative di intrattenimento in Piazza della Rena dedicati alle storie di uomini, di cibo, di vino e di territori

 

Da oggi gli appassionati food&wine di tutto il mondo possono prenotare con anticipo la loro visita al Merano WineFestivalche dal 9 al 13 novembre animerà il centro città di Merano con una serie di eventi e iniziative volte a scoprire le novità “cacciate” durante l’anno dal WineHunter e patron dell’evento Helmuth Köcher. Per aggiudicarsi l’imperdibile viaggio alla scoperta della selezione dei migliori prodotti vitivinicoli ed enogastronomici italiani e internazionali basterà visitare il sito ufficiale www.meranowinefestival.com e acquistare il proprio biglietto per una o più giornate. Ci sarà, inoltre, la possibilità di partecipare a una delle numerose Masterclass che saranno pubblicate presto online e il cui ricavato va in beneficienza.
 
Uno sguardo al programma di Merano WineFestival che prevede la prima giornata di venerdì 9 novembre interamente dedicata ai vini biologici e biodinamici con Naturae et Purae, il convegno al Castel Trauttmansdorff di Merano con esperti e interpreti del mondo del vino a confronto sui temi della sostenibilità, della naturalezza e della purezza, e bio&dynamica  giornata dedicata esclusivamente ai migliori vini biologici, biodinamici e naturali, di oltre 100 aziende provenienti da tutta Italia, esposti al Kurhaus. Da sabato 10 novembre tornano la Gourmet Arena (da venerdì 9 è già accessibile agli operatori del settore) con le sue specialità enogastronomiche di qualità, e The Official Selection, le oltre 500 aziende italiane che presentano in degustazione i vini selezionati dalle commissioni WineHunter avvenute nel corso dell’anno. 

 

Novità di quest’anno The Circle, un programma di intrattenimento in Piazza della Rena dedicato alle storie di uomini, di cibo, di vino e di territori. E poi il gran finale con Catwalk Champagne, la sfilata delle migliori maison di champagne francese accompagnate da una selezione di eccezionali prodotti culinari che si tiene nell’incantevole cornice della Kurhaus. Anche quest’anno la prestigiosa manifestazione internazionale è presentata in Anteprima all’ippodromo di Merano il 29 e 30 settembre e nella capitale il 13 e 14 ottobrein occasione dell’Anteprima Merano WineFestival Roma all’Acquario Romano. 

Online l’Area Press del sito, dove è possibile richiedere l’accredito da parte dei giornalisti, blogger e influencer per partecipare alla manifestazione secondo i criteri di ammissione previsti.

 

Stefania Mafalda

ORSOGNA IL 14 AGOSTO SI TINGE DI ROSA

 

 

 

Cantina Orsogna 1964 mette in scena una magica notte di degustazioni, musica e arte per tutti i wine lovers e gli appassionati del gusto “Green is GlamPink!” è l’inno di questa settima edizione in omaggio alle proposte biologiche dell’Azienda

Cantina Orsogna 1964 svela la settima edizione della Notte Rosé, l'annuale festa itinerante all’insegna del buon vino e della femminilità in scena il 14 Agosto nel suggestivo centro storico di Orsogna, in provincia di Chieti.
 
Dalle 20.30 fino all’alba, artisti, trampolieri, musicisti e sommelier animeranno tutti i vicoli addobbati per l’occasione. Una notte di brindisi con i migliori vini rosati e non solo, proposti da Cantina Orsogna 1964 che ogni anno invita il grande pubblico alla sua festa di mezza estate dedicata ai sogni, alla femminilità, alla convivialità e al buon vino.


Lo slogan di quest’anno sarà “GREEN IS GLAMPINKin omaggio alle nuove linee di vino biologico PATCH WINE e PIC NIC WINE, esempi glamour e innovativi di un modo di vivere etico e rispettoso dell’ambiente, da sempre caro all’Azienda, senza rinunciare al piacere. Al debutto la nuova BIGA, la prima BIRRA Italian Grape Ale BIOLOGICA a base mosto di uva Malvasia e birra BLANCHE. 


Ce ne sarà per tutti i gusti quindi, sarà sufficiente lasciarsi guidare in questo divertente percorso suddiviso per aree tematiche proprio per agevolare il pubblico nella degustazione. Le aree dedicate saranno:
 
- i vini storici a marchio ORSOGNA WINERY
- i vini biodinamici certificati Demeter a marchio LUNARIA,
- i vini naturali biodinamici, senza solfiti aggiunti, a marchio ZEROPURO
- i vini biologici con certificazione di biodiversità a marchio VOLA VOLÈ

- i nuovi vini biologici e vegani della linea PATCH WINE e PIC NIC WINE
- gli esclusivi di Cantina Orsogna
 
Per l’edizione 2018 la Cantina ha riservato un’area ai suoi prodotti esclusivi: lo spumante con metodo ancestrale, i vini pinot grigio con il caratteristico coloreramato, il primo primitivo terre di Chieti e il progetto vini Vola Volé da fermentazione con lieviti selezionati dal polline e certificati per la biodiversità.

 

Non mancherà la bollicina finale con l’atteso spumante rosé in versione limited edition: solo 600 bottiglie realizzate ad hoc per questo settimo appuntamento.
 
Gli amanti della tradizione popolare, potranno invece lasciarsi affascinare dal “Teatro dei Lupi e degli Incanti” che ospiterà un racconto teatrale in musica fatto di storie di uomini e di lupi, momenti di puro folclore abruzzese con la “saltarella del fuoco” e i balli con le fate luminose.
 
LE NOVITA’ CHE STRIZZANO L’OCCHIO ALL’AMBIENTE
 
Tra le new entry troveremo quindi i PATCH WINE che sono 8 vini biologici in bottiglia “vestiti” con alcune delle texture più amate dalla moda italiana: dal classico pied de puole al denim, passando per il tartan e il tweed, fino al gessato.
Mentre i PIC NIC WINE sono dei coloratissimi BAG IN BOX da 5 litri disponibili in 11 referenze pensati per la stagione del gusto e del divertimento “a portata di cestino”, un invito a momenti di convivialità all’aria aperta, a contatto con la natura. Molto attesa la grande novità di BIGA, la prima BIRRA BLANCHE MALVASIA BIOLOGICA stile Italian Grape Ale (IGA), completamente biologica, frutto dell’esperienza e del guizzo creativo di Cantina Orsogna e  del Birrificio artigianale Mezzopasso. L’eccellenza della birra artigianale sposata all’inconfondibile tipicità di un vitigno autoctono e il risultato è tutto da assaporare.
 


L’appuntamento da segnare in agenda con Cantina Orsogna 1964 è per il 14 Agosto dalle 20.30 nel centro storico della città per la settima edizione della Notte Rosé: un brindisi sotto le stelle al rosa della vita e allo splendore della nostra Terra. 

 

 

Simonetta Gerra

RITORNA SUMMER(TIME)WINE BY STAPPO - IL GRAN FINALE! A BUON INTENDITOR...

 

 

Settembre, mese di vendemmia

Giovedì 6 settembre 

Rooftop di Spaces

 

 

https://www.dropbox.com/sh/to5h5t5av1cmdb1/AACrAxSfX1vZnMfiiuN-a4Ywa?dl=0

Settembre, mese della vendemmia. Un tributo al Nettare degli Dei con dedica speciale dei Personal Sommelier Marco Mauri e Luca Intelligente. Prendete nota della data e prenotate.

Giovedí 6 settembre, dalle 19 alle 22, nel meraviglioso scenario milanese del Rooftop di Spaces (con affascinante vista dello skyline) si conclude il trittico estivo degli eventi degustazione firmati Stappo, il nuovo progetto di intendere, spiegare storie di vini nell’emozione di un racconto ricco di passione e di valori.

Tra etichette e bottiglie esclusive scelte e valutate con cura dopo attenta ricerca e analisi “sul posto”, cantine studiate nel dettaglio per offrire prodotti dalla qualità e tracciabilità garantite...

 

Dopo il grande successo delle prime due serate, dove a distanza di poche ore dall’apertura delle prenotazioni si era già registrato il tutto esaurito, ecco dunque l’ultimo appuntamento di stagione che, per l’occasione, si rivela ancor più ricco di novità.

 

Per scelta dei Personal Sommelier di Stappo sempre a “numero chiuso”, in modo da dettare tempi e modi in quel clima conviviale di tranquillità e relax che si presta al particolare momento.

 

Affrettatevi allora!

 

In degustazione prodotti che esprimono intensità e persistenze gusto olfattive senza note dominanti di calore.

 

Bollicina, bollicina rosè, bianco fermo, rosato fermo e rosso, 360 gradi di emozioni ed espressioni.

Sei le proposte: Trento DOC Letrari Brut, Trento DOC Letrari Rosè, Lugana DOC Selva Capuza, Cerasuolo d’Abruzzo DOC La Valentina, Gavi DOCG Vite Colte, Alto Adige DOC Pinot Nero Valle Isarco.

Il tutto accompagnato da un piatto di sandwich e stuzzichini abbinato alle prelibatezze del luogo.

Un incontro di eccellenze da non perdere...

A buon intenditor: Stappo, Your Personal Sommelier...

Prezzo a persona 20 euro, iscrizioni su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.stappo.wine

 

STAPPO, YOUR PERSONAL SOMMELIER

Siamo tre giovani imprenditori che hanno trasformato la propria passione per il buon vino in una professione che svela l’arte di un “nuovo” mestiere.

 

Nuovi mondi e nuovi modi di intendere, raccontare, spiegare i “sapori del vino” sono la sintesi del progetto da cui nasce STAPPO, il vostro PERSONAL SOMMELIER.

 

Descrivere luoghi e cultura, illustrare tradizioni e innovazione in una proposta originale che esprima tutto il fascino della viticoltura, della vinificazione, della degustazione.

 

Noi di STAPPO offriamo servizi di sommelerie mirati sul territorio (per privati e aziende) e organizziamo tour dedicati in cantine anche per i visitatori stranieri oltre a fornire consulenze su abbinamenti food-wine, “emozionare” con eventi-degustazione e “incantare” con il SOMMELIER A DOMICILIO.

 

Con STAPPO siamo... ENONLINE. Un e-commerce di nicchia, con etichette da noi ricercate personalmente e accuratamente, cantine e vini di diversi produttori che rispondono a rigidissimi criteri di selezione.

In vino STAPPO veritas!

 

STAPPO, IL NOSTRO VINO SI RACCONTA

 

Noi PERSONAL SOMMELIER di STAPPO amiamo "servire" l'arte del mestiere accompagnata dal sapere del vino, il nostro "mezzo" per coinvolgere platee di persone e singoli individui.

Viviamo un rapporto con il vino speciale, mirato a ogni opportunità e occasione, dalla realizzazione di banchi dedicati con abbinamenti food appropriati a corsi di degustazione per un approccio iniziale alle tecniche.

Con la nostra guida e il nostro supporto promuoviamo visite personalizzate a cantine selezionate per "accendere" la passione per il buon bere attraverso un percorso esclusivo di storytelling ed emozioni.

Dove, come, quando, perché: i PERSONAL SOMMELIER di STAPPO creano eventi "su misura", entrano nelle vostre case come figure professionali che offrono quel servizio speciale in grado di spiegare nel dettaglio "profumi" e "sentori" di etichette selezionate.

Scelte con grande cura e attenzione su tutto il territorio, le stesse che poi attraggono i nostri clienti su quell'Enonline particolare che valorizza ogni singola cantina e ogni singola bottiglia "raccontata" nell'e-commerce del nostro sito.

In vino STAPPO veritas...

 

MARCO MAURI  Your Personal Sommelier

 

"La mia infinita passione per il vino parte da molto lontano, fin da quando, ancora ragazzo, trascorrevo intere ore nelle Langhe con papà, stregato da quell'eden di dolci colline che dalle coltri di nebbia invernale si trasformavano con la bella stagione in scenari rigogliosi e assolati.

Via via, in età della ragione, mi avvicino al Nebbiolo, ne rimango stupito e attratto dall'elegante potenza che sa trasmettere in quei pochi sorsi che valgono infinite sensazioni.

Studio a fondo il Barolo e i vini di Bolgheri, espressione di una terra intrigante, fino a pochi decenni fa espressione di piantagioni di tabacco che lasciano spazio nel tempo a produzioni di vini dalle caratteristiche uniche per profumi e calore.

Nel mio viaggio ininterrotto alla ricerca di vini e vignaioli in ogni regione d'Italia vivo emozioni, scopro sensazioni, raccolgo ricordi che mi aiutano ad alimentare l'arte di un mestiere che esprime tradizione e spinge all'innovazione.

Il diploma AIS del 2014 e il successivo Master in vinicoltura conseguito in Oltrepò Pavese mi permettono di maturare esperienze importanti, di supporto e collaborazione in occasione di numerosi eventi con delegazioni ufficiali della nostra Associazione, fino ad avviare un nuovo percorso personale e professionale.

Il mio motto: il vino non disseta ma deve appagare... ".

 

LUCA INTELLIGENTE – Your Personal Sommelier

 

"I miei primi incontri ravvicinati con il vino risalgono all'adolescenza, quando papà Giuseppe, la domenica mezzogiorno, mi portava nella sua fornitissima cantina a prendere quelle bottiglie che di volta in volta sceglieva per accompagnare i prelibati piatti di mamma Rosangela, cuoca di grande tradizione o, spesso e volentieri, preparati da lui stesso, appassionato cultore di enogastronomia.

Inizio a "formarmi" così, assorbendo i principi elementari della sua lunga esperienza di cantiniere iniziata in giovane età, nel rispetto e nell'educazione di degustazioni in modica quantità, volte a comprendere ogni singola diversità.

Piccole esperienze che riaffiorano a distanza di anni, curioso di approfondire la conoscenza, comprendere, in ambito più professionale, aspetti e caratteristiche, valutarne la qualità e gli eventuali difetti.

Ottengo dunque il diploma di Sommelier che, oltre a darmi la possibilità di "vivere" il vino esplorando nuovi modi e contesti, rappresenta oggi la mia passione-professione.

Nel ricordo di quelle piacevoli e genuine domeniche in famiglia... ".

 

MARIA GRAZIA SALATINO - Operation Officer

 

"Ho scelto di affiancare alla competenza dei Personal Sommelier la mia esperienza di consulente retail nel Quadrilatero della Moda di Milano, perché credo in una mission ben precisa: portare l'incanto del vino nelle location più esclusive e prestigiose e in "case e casi" particolari.

Affascinata dai DiVini racconti di Marco e Luca, sento il desiderio di "dar vita e luoghi" alle loro speciali emozioni affinché ognuno possa vivere sensazioni straordinarie attraverso percorsi sensoriali e contaminazioni creative. Ovviamente in compagnia di eccellenti vini.

Il mio sogno: il Personal Sommelier Prêt-à-Porter... ".

 

 

www.stappo.wine

 

Manuela Caminada

CALICI DI STELLE A MARINO

 

 

9 e 10 agosto 2018 Arriva a Marino Calici di Stelle, l’evento più atteso dell’estate degli eno-appassionati! Per le serate intorno alla notte di San Lorenzo si mette in scena la formula, ormai tradizionale, del Movimento Turismo del Vino, Città del Vino e Associazione dei Comuni vitivinicoli d'Italia, che si esprime in appuntamenti che uniscono la filosofia del buon bere alla magia dell’arte e della musica sotto le stelle.

La collaborazione tra Città di MarinoCastelliExperience, l’Associazione Culturale Manacubba e l’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” vedrà mettere in campo, nelle serate del 9 e 10 agosto 2018, una vasta offerta enoica e culturale: postazioni di assaggio dei vini castellani e laziali, un percorso artistico con installazioni e performance musicali e le osservazioni astronomiche.

 

“È con molto interesse che l'Amministrazione comunale intende fortificare sempre più l'impegno nella valorizzazione della tutela delle peculiarità vitivinicole”, dichiara l'Assessore Ada Santamaita alle Attività produttive del Comune di Marino, “decidendo di avviare concrete iniziative che costituiscono una sicura risorsa di valore economico, culturale e turistico. L'obiettivo è di rafforzare il messaggio "Vino-territorio" per lo sviluppo e promozione del territorio di Marino”.

Protagonista dell’evento naturalmente il vino, con le degustazioni guidate che si terranno in entrambe le serate dalle ore 19:00, con approfondimenti tematici guidati.

Alleore 20.00, una passeggiata culturale, in collaborazione con la sezione “Colli Albani” dell’Archeoclub, ci mostrerà tra sotterranei, reperti archeologici e attrezzature vitivinicole il volto e la storia di questo meraviglioso borgo dei Castelli Romani.

Da non perdere le performance musicalipreviste per le due serate: alle 21:30 del 9 agosto si esibirà Francesca Trenta con "I passi della tradizione” e MeRitmiRì Meridione ritmi e riti, in uno spettacolo di musica e danza popolare ispirato al viaggio del vino dei Castelli Romani sul tradizionale carretto a vino; mentre il 10 agosto vedrà il palco animarsi di voci e storie legate alla poesia e alla letteratura, nella enoica performanceWords Wine Blues a cura di Enrico Lopez e Marco Caracci.

 

L’arte, da sempre connessa con il mondo del vino, si esprimerà con la presenza dei due giovani vinarellisti castellani Giorgio Masi e Barbara Ruggeri, che dal vivo mostreranno, ad appassionati e curiosi, la loro tecnica di pittura che vede la classica tavolozza di colori sostituirsi con il vino. Il percorso artistico sarà arricchito dall’esposizione dei ritratti narranti di “Vite a Rendere” dell’Archivio Travaso di Cultura di Simona Soprano e Maurizio Taglioni, che rielaborano e sintetizzano le tradizioni che legano la vite e il vino alle storie di vita dei nostri dei Castelli Romani.

Entrambe le serate si concluderanno con l’osservazione della volta celeste, dalle ore 21.30 alle ore 24.00, a cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia“Livio Gratton” (ATA), attivamente impegnata da oltre 20 anni nel campo della promozione e diffusione della cultura scientifica nel territorio dei Castelli Romani e della provincia sud di Roma.

 

Sotto la guida degli esperti operatori dell'Associazione, il pubblico potrà osservare tutte le meraviglie del cielo notturno a occhio nudo e ai telescopi, per coglierne dettagli altrimenti invisibili.

L’ingresso alla manifestazione è a titolo gratuito. Per maggiori informazioni e per il programma è possibile consultare il sito ufficiale: https://www.castelliexperience.it/eventi/calici-di....

 

 

 

Spencer&Lewis

IL VINO SPOSA IL DESIGN: ALTO ADIGE IN TOUR A ROMA, FIRENZE E MILANO

 

 

 

Il 6-7-8 ottobre i vini dell’Alto Adige si preparano ad attraversare lo stivale con un percorso di degustazione unico, per vivere il territorio a tutto tondo. Cinquanta le etichette protagoniste, che saranno valorizzate da un allestimento emozionale che fa dell’uso del legno il proprio elemento caratterizzante

 

“I vini dell’Alto Adige in tour”. È questo il nome del road show che porterà i vini di questo angolo vitato nell’estremo nord dell’Italia in giro per lo stivale. Sono tre le tappe previste: si comincia da Roma sabato 6 ottobre, per proseguire a Firenze domenica 7 e concludere a Milano lunedì 8. 

 

L’evento itinerante sarà un’occasione unica per vivere l’Alto Adige attraverso due delle sue componenti distintive. Innanzitutto, il protagonista indiscusso del banco: il vino. Un prodotto fortemente radicato nel territorio, che nel corso del tempo ha contribuito a modellare. Dall’altro, una materia naturalmente connessa alle tradizioni del luogo, oltre che alla sua economia e all’intero ecosistema: il legno. L’allestimento emozionale che verrà ricreato all’interno delle tre location prevede infatti delle strutture a forma di albero ricavate da questo materiale, che in un territorio come quello dell’Alto Adige, coperto per oltre il 50% della sua superficie da boschi, è a tutti gli effetti parte integrante della cultura locale. Grazie a questa installazione il piacere di degustare vini di qualità sposa una cornice di grande impatto visivo, che rende l’esperienza ancora più memorabile.

 

“È la prima volta che pensiamo di organizzare un road show per portare in tournée i vini del nostro territorio. L’idea nasce con l’obiettivo di far vivere a wine lover e operatori l’atmosfera dell’Alto Adige, abbinando alla tradizionale degustazione un allestimento che ci rappresenta – racconta Maximilian Niedermayr, presidente del Consorzio Vini Alto Adige – Chi avrà voglia di staccare dalla routine quotidiana e passare a trovarci avrà modo di conoscere da vicino le sfaccettature della produzione enologica altoatesina, percorrendo nel vero senso della parola il nostro territorio senza spostarsi dalla propria città.”

 

Il banco di assaggio, aperto al pubblico dalle 16.30 alle 20.30previo acquisto di un ticket di ingresso (sia sul posto che in prevendita, a condizioni agevolate, su www.vinialtoadige.com), aprirà dalle 15.30 alle 16.30 per gli operatori di settore. Questi ultimi, così come gli iscritti alle principali associazioni di sommellerie, potranno entrare gratuitamente per tutta la durata dell’evento ottenendo il proprio biglietto a costo zero sul sito del consorzio.

Seguono in dettaglio le tappe e il programma collaterale dei singoli appuntamenti: 

 

Sabato 6 ottobre – Roma  

SET Spazio Eventi Tirso, Via Tirso 14

A completare la ricca offerta di vini del banco di degustazione, è in programma uno show cooking di Iside De Cesare, chef del ristorante stellato “La Parolina”. Saranno offerti assaggi delle preparazioni ai presenti.

 

Domenica 7 ottobre – Firenze

Fortezza da Basso (Sala Fureria dell’Arsenale), Viale Filippo Strozzi 1

In aggiunta al banco di assaggio sono in programma due seminari a posti limitati. Il primo, dalle 15.30 alle 16.30, sarà dedicato al Pinot Bianco. Il secondo, dalle 16.30 alle 17.30, avrà come focus il Pinot Nero. 

 

Lunedì 8 ottobre – Milano

W37, Via Giacomo Watt 37

In occasione dell’appuntamento sarà possibile incontrare i referenti del Consorzio e una selezione di produttori.

 

Per ulteriori informazioni e registrarsi all’evento: www.vinialtoadige.com

 

Contatti stampa

Jessica Busoli | E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | T. 059-7863894

2018 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica