NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

Ass. Donne del Vino

LE DONNE DEL VINO INVITANO I CAMPERISTI A DORMIRE UNA NOTTE TRA LE VIGNE IN VENDEMMIA

 

PROSEGUE IN AUTUNNO L’INIZIATIVA LANCIATA CON IL TOURING CLUB ITALIANO: IN 57 CANTINE D’ITALIA SI OFFRONO SOSTE TRA I FILARI E SCONTI SULLO SHOPPING DI VINO, SI ORGANIZZANO VISITE E ASSAGGI A CHI FA VIAGGI IN LIBERTÀ

 

 

Sono stati oltre un milione i turisti che, quest’estate, hanno scelto il camper per viaggiare in libertà sulle strade italiane: di questi, almeno un terzo stranieri. A luglio le immatricolazioni di autocaravan hanno fatto segnare un +104% rispetto allo stesso mese del 2019. Quella del 2020 è stata senza dubbio l’”estate del camper”, secondo l’APC – Associazione Produttori Caravan e Camper che ha diffuso i dati in occasione del Salone del Camper 2020, in programma alle Fiere di Parma dal 12 al 20 settembre 2020. Anche le Donne del Vino avevano scommesso sul camper come il mezzo più sicuro per la ripartenza del turismo post Covid lanciando, a inizio estate, il progetto Donne del Vino Camper Friendly insieme al TCI - Touring Club Italiano. Una proposta di turismo eco-sostenibile raccolta da centinaia di camperisti che, da luglio, hanno approfittato dell’invito in oltre 50 aziende italiane con guida al femminile a dormire una notte fra i vigneti. Ora l’iniziativa prosegue anche in autunno, mentre tra i filari, da Sud a Nord, è in corso la vendemmia.

«I numeri diffusi dall’Associazione Produttori Caravan e Camper - dice Donatella Cinelli Colombini, presidente dell’Associazione nazionale Le Donne del Vino – confermano la validità della nostra intuizione di offrire ospitalità al femminile a chi intende il viaggio come una scoperta emozionante a contatto con la natura, l’autenticità dei territori e delle persone. Un’idea che è stata lanciata dalla nostra Elena Roppa, socia friulana. Ora le Donne del Vino rinnovano l’invito a vivere un’esperienza unica in un momento dell’anno importante per tutte le cantine italiane: la raccolta dell’uva».

Sono 57 le cantine Camper Friendly delle Donne del Vino che apriranno le loro porte in vendemmia: l’elenco completo è sul sito www.ledonnedelvino.com, dove si potrà consultare l’offerta completa di ecoturismo prevista da ogni azienda con sconti sullo shopping di vino e tante attività, degustazioni all’aperto, picnic e trekking tra le vigne.

L’iniziativa sarà divulgata anche sul sito del Touring Club Italiano e tramite una newsletter al cluster TCI riservato agli amanti del turismo itinerante.

Il “boom camper” dell’estate 2020 (dati Yescapa)

Che il camper sia il protagonista delle vacanze di questa estate 2020, lo conferma Yescapa, la più grande piattaforma di camper sharing in Europa. In una nota stampa, evidenzia come tra giugno e agosto 2020 le richieste di prenotazione sono arrivate a toccare punte del 150% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, così come le prenotazioni effettive registrate sul sito Yescapa.it hanno visto un incremento del 90% rispetto al 2019. Trend confermato anche sul versante delle nuove iscrizioni di veicoli sulla piattaforma di condivisione camper tra privati: la percentuale del +150%, registrata nelle prime settimane di giugno, rimane costante per tutti i mesi estivi. Per quanto riguarda i viaggiatori, se un 10% si conferma affezionato utilizzatore della piattaforma, molti sono neofiti che hanno deciso di provare il viaggio itinerante per la prima volta (+ 83%). Il 90% degli italiani ha scelto di trascorrere le vacanze in Italia: solo il 10% ha scelto di partire in Europa, confermando la predilezione estiva, già registrata nel 2019, per il Portogallo (8%) e la Spagna (2%). Anche gli stranieri hanno valicato i confini italiani: tedeschi, austriaci e francesi sono le presenze confermate tra giugno e agosto in Italia (15%). Tra le destinazioni che hanno registrato maggior affluenza di visitatori la Sardegna è stata la meta più ambita (20%), seguita dalla Lombardia (14%) e dalle Dolomiti (10%). A scegliere la modalità di condivisione camper tra privati per le proprie vacanze si confermano le famiglie (46%) che valutano questa opzione come la più utile e vantaggiosa per risparmiare e per avere a portata di mano tutte le comodità di casa propria. Ma dai dati emersi, si registra un aumento sia del viaggio in coppia (32%), sia del viaggio fra amici (18%). A scegliere questo tipo di esperienza sono sempre più uomini e donne tra i 36 e i 54 (52%), giovani tra i 26 e i 35 (35%) e una fetta di giovanissimi al di sotto dei 26 anni (8%).

 

CHI SONO LE DONNE DEL VINO

Le Donne del Vino sono un’associazione senza scopi di lucro che promuove la cultura del vino e il ruolo delle donne nella filiera produttiva del vino. Nata nel 1988, conta oggi oltre 900 associate tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste. Le Donne del vino sono in tutte le regioni italiane coordinate in delegazioni. Altre info sul sito e sul blog: www.ledonnedelvino.comLE DONNE DEL VINO CAMPER FRIENDLY 

 

Di seguito l’elenco delle cantine che hanno aderito al progetto.  È necessaria la prenotazione all’indirizzo mail segnalato. L’elenco è consultabile anche sul sito 

 

VALLE D’AOSTA

Eleonora Charrère, Les Cretes, Aymavilles (AO) – www.lescretes.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 

 

PIEMONTE

Alessandra Bodda, Tenuta La Pergola, Cisterna d’Asti (AT)  - www.tenutalapergola.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 0141.979246 

Francesca Rabino, Azienda Agricola Fratelli Rabino, Santa Vittoria d’Alba (CN) www.fratellirabino.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 0172.478045

Elisa Semino, La Colombera, Tortona (AL) – www.lacolomberavini.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.2860795

Anna Sertorio, Podere ai Valloni, Boca (NO) – www.podereaivalloni.wineQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0322.87332

Cinzia Travaglini, Travaglini Giancarlo, Gattinara (VC) – www.travaglinigattinara.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  – Tel. 0163.833588

Laura Zavattaro Bertone, Az. Agr. La Scamuzza, Vignale Monferrato (AL) – www.lascamuzza.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 328.5463142

 

LOMBARDIA

Sabrina Gozio, Borgo Antico San Vitale, Borgonato (BS) – www.borgoanticosanvitale.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Laura Torti, Azienda Agricola Torti L’Eleganza del Vino, Montecalvo Versiggia (PV) 

www.tortiwinepinotnero.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 385.9510000

Giovanna Prandini, Perla del Garda, Lonato del Garda, www.perladelgarda.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRENTINO ALTO ADIGE 

Valentina Togn, Maso Poli SS, Lavis (TN) – www.masopoli.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel 0461.871519

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Alberta Bulfon, Bulfon, Pinzano al Tagliamento (PN)  - www.bulfon.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0432.950061

Antonella Cantarutti, Cantarutti Alfieri, San Giovanni al Natisone (UD) – www.cantaruttialfieri.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0432.756317

Maria Cristina Cigolotti, Azienda del Poggio, Villalta di Fagagna (UD) – www.aziendadelpoggio.it 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 347.4697434

Elisabetta Missoni Foffani, Azienda Vinicola Foffani, Clauiano di Trivignano Udinese (UD)

www.foffani.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0432.999584

Valentina Gregoul, Borgo Veritas, Maron di Brugnera (PN), www.borgoveritas.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Emilia Sellan, I Magredi, San Giorgio della Richinvelda (PN), www.imagredi.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

EMILIA ROMAGNA

Iryna Balim, Cantina del Frignano, Serramazzoni (MO) – www.cantinadelfrignano.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 340.1497309

Silvia Corazza, Lodi Corazza, Zola Predosa (BO) – www.lodicorazza.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Milena Falcioni, Podere dell’Angelo, Rimini (RN) – www.vinidellangelo.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 339.7542711

Anna Maria Garuti, Cantina Garuti Dante, Elio e Romeo, Sorbara di Bomporto (MO)

www.garutivini.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 059.902021

 

TOSCANA

Donatella Cinelli Colombini, Donatella Cinelli Colombini,  Trequanda (SI) – www.cinellicolombini.it 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0577.662108

Elisabetta Geppetti, Fattoria Le Pupille, Grosseto – www.fattorialepupille.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0564.409517

Antonella Manuli, Fattoria La Maliosa, Saturnia fraz. Manciano (GR) – www.fatttorialamaliosa.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 327.1860416

Veronica Passerin d’Entreves, Fattoria Dianella, Vinci (FI) – www.dianella.wineQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel. 0571.508166

Annalisa Rossi, Terradonnà, Suvereto (LI) – www.terradonna.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 331.4026914

Caterina de Renzis Sonnino, Castello Sonnino, Montespertoli (FI), www.castellosonnino.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maria Giulia Frova, Tenuta Il Corno, San casciano in Val di Pesa (FI), www.tenutailcorno.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Anna Lisa Rossi, Terradonnà, Suvereto (LI), www.terradonna.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MARCHE

Nazzarena Ceci Togni, Az Agr. Ceci Enrico, San Paolo di Jesi (AN)  - www.cecienrico.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 349.3868434

Paola Cocci Grifoni, Tenuta Cocci Grifoni, San Savino di Ripatransone (AP) - www.relaiscoccigrifoni.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 348.6279765

Loretta Di Maulo, Le Vigne di Clementina Fabi, Montedinove (AP) -  www.levignediclementinafabi.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 338.7463441

Stefania Palazzesi, Tenuta Mattei, Corinaldo (AN) -  www.tenutamattei.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.4805834

Maria Giuditta Politi, Cantine Politi, Arcevia (AN) -  www.cantinepoliti.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.9536741

Daniela Sorana, Colonnara, Cupramontana (AN) -   www.colonnara.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

UMBRIA 

Chiara Lungarotti, Lungarotti, Torgiano (PG) – www.lungarotti.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

ABRUZZO

Stefania Pepe, Azienda Agri Bio Vitivinicola Stefania Pepe, Torano Nuovo (TE) -

www.montepulcianodabruzzo.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 348.3933129

 

CAMPANIA

Valentina Carputo, Cantine Carputo, Quarto (NA) – www.carputovini.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 081.8760526

Lomea Garofano, Masseria Vigne Vecchie,  Solopaca (BN) – www.masseriavignevecchie.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 393.3878279

Ester Grosso, Cantina del Vesuvio, Trecase (NA) – www.cantinadelvesuvio.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 081.5369041

 

PUGLIA

Anna Gennari, Produttori Vini Manduria, Manduria (TA) – www.produttorivinimanduria.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 099.9735332

Sabrina Soloperto, Solopertovini, Manduria (TA), www.soloperto.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fiammetta Mussio

ECOTURISMO E DONNE DEL VINO: SOSTE IN CAMPER CON VISTA VIGNA

SIGLATA UN’ALLEANZA CON IL TOURING CLUB ITALIANO PER UN PROGETTO CAMPER FRIENDLY: IN OLTRE 50 CANTINE D’ITALIA SI OFFRONO SOSTE DI UNA NOTTE E SCONTI SULLO SHOPPING DI VINO, SI ORGANIZZANO VISITE E ASSAGGI A CHI FA VIAGGI IN LIBERTA’

 

 

 

La vacanza con sosta in camper su vista vigna: è la proposta di turismo eco-sostenibile pensata dalle Donne del Vino nell’anno dedicato a Donne, Vino e Ambiente. Da luglio, molte produttrici aprono le porte delle loro cantine ai turisti in caravan e camper per offrire loro la sosta di una notte fra i vigneti. È il progetto Donne del Vino Camper Friendly creato insieme al TCI - Touring Club Italiano che mira ad avvicinare la grande enologia a chi fa turismo itinerante e, tradizionalmente, intende il viaggio come una scoperta emozionante che lo porta a diretto contatto con la natura, i territori e le persone. L’idea di unire ospitalità al femminile e camper è della donna del vino friulana Elena Roppa.

«Il concetto di ospitalità – dice la presidente delle Donne del Vino Donatella Cinelli Colombini - costituisce il punto di partenza del progetto Donne del Vino Camper Friendly che intende proporre i luoghi del vino come destinazioni privilegiate di chi fa viaggi itineranti. Per loro le Donne del Vino hanno pensato a una più ampia offerta di ecoturismo che prevede soste gratuite di una notte, sconti sullo shopping di vini e animazioni (a pagamento) da concordare direttamente con le produttrici: degustazioni all’aperto, pic nic e trekking tra le vigne».

Sono già oltre 50 le adesioni delle cantine camper friendly delle Donne del Vino: l’elenco completo si può trovare sul sito www.ledonnedelvino.com. L’iniziativa sarà divulgata anche sul sito del Touring Club Italiano e tramite una newsletter al cluster TCI riservato agli amanti del turismo itinerante.

Nel digitale il Touring Club Italiano è forte: oltre 400 mila utenti iscritti al sito, 8 milioni di utenti unici e 22 milioni di pagine visualizzate nel 2019. Altro elemento da tenere presente è il profilo dei “followers” che corrisponde a persone di età superiore ai 35 anni, prevalentemente con famiglia e laurea.  Un identikit abbastanza vicino a quello del tipico turista del vino italiano. Infatti fra le categorie su cui si orienta la ricerca nei canali del TCI, nelle prime posizioni oltre ai viaggi, c’è il  “Food e dining”.

Tornando all’argomento caravan-camper esso costituisce il terzo tematismo, per numero di utenti registrati, fra i cluster proposti dal Touring Club Italiano, con oltre 12.000 persone che ricevono periodicamente informazioni e proposte sull’argomento. Le pagine visitate lo scorso anno sono state 800.000 e il dato è in continua crescita. 

Turisti in caravan e camper quanti sono e cosa vogliono

Nel 2017 già circolavano nel nostro Paese mezzo milione di caravan-camper (crescita annua del 14,8% per i camper e dell’8,5% per i caravan) che facevano viaggiare 3 milioni di italiani amanti della vacanza en plein air a cui si aggiungevano 2,6 di arrivi dall’estero. È probabile che questi flussi non subiscano lo stesso contraccolpo degli altri segmenti turistici a causa dell’epidemia Covid-19, anzi aumentino. Infatti se esiste una vacanza “covid free” è proprio quella che permette di avere la propria “casetta”, il proprio letto, il proprio cuscino, la propria zona pranzo, in ogni tappa del viaggio. 

Il turismo itinerante europeo ha nei tedeschi (1/3 delle nuove immatricolazioni) i maggiori utenti, genera 667 milioni di pernottamenti e un fatturato di 13,6 miliardi. Un tesoretto che vale la pena di guardare con molta attenzione soprattutto perché chi ama il turismo all’aria aperta desidera sostare a diretto contatto con la natura privilegiando il turismo eco-sostenibile al di fuori delle tradizionali rotte dei grandi flussi.

Le cantine delle Donne del Vino super destinazioni di turismo itinerante

Quale migliore destinazione delle cantine delle Donne del Vino per chi viaggia en plein air? Il segmento femminile dell’enologia ha un grado di attenzione all’ambiente molto alto testimoniato anche dal sondaggio effettuato nel 2017 fra le socie in cui il numero di cantine BIO o biodinamiche era di 7 punti percentuali superiore alla media. A questo si unisce l’orientamento produttivo verso i vini di alta qualità e la particolare attitudine all’accoglienza per cui il 91% delle cantine ha il punto vendita e il 79% la ristorazione.

CHI SONO LE DONNE DEL VINO

Le Donne del Vino sono un’associazione senza scopi di lucro che promuove la cultura del vino e il ruolo delle donne nella filiera produttiva del vino. Nata nel 1988, conta oggi circa 900 associate tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste. Le Donne del vino sono in tutte le regioni italiane coordinate in delegazioni. Altre info sul sito e sul blog: www.ledonnedelvino.com

 

LE DONNE DEL VINO CAMPER FRIENDLY

Di seguito l’elenco delle cantine che hanno aderito al progetto.  È necessaria la prenotazione all’indirizzo mail segnalato. L’elenco è consultabile anche al link https://www.ledonnedelvino.com/le-donne-del-vino-camper-friendly/

 

VALLE D’AOSTA

Eleonora Charrère, Les Cretes, Aymavilles (AO) – www.lescretes.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 

 

PIEMONTE

Alessandra Bodda, Tenuta La Pergola, Cisterna d’Asti (AT)  - www.tenutalapergola.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 0141.979246 

Francesca Rabino, Azienda Agricola Fratelli Rabino, Santa Vittoria d’Alba (CN) www.fratellirabino.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 0172.478045

Elisa Semino, La Colombera, Tortona (AL) – www.lacolomberavini.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.2860795

Anna Sertorio, Podere ai Valloni, Boca (NO) – www.podereaivalloni.wineQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0322.87332

Cinzia Travaglini, Travaglini Giancarlo, Gattinara (VC) – www.travaglinigattinara.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  – Tel. 0163.833588

Laura Zavattaro Bertone, Az. Agr. La Scamuzza, Vignale Monferrato (AL) – www.lascamuzza.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 328.5463142

 

LOMBARDIA

Sabrina Gozio, Borgo Antico San Vitale, Borgognato (BS) – www.borgoanticosanvitale.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Laura Torti, Azienda Agricola Torti L’Eleganza del Vino, Montecalvo Versiggia (PV) 

www.tortiwinepinotnero.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 385.9510000

 

TRENTINO ALTO ADIGE 

Valentina Togn, Maso Poli SS, Lavis (TN) – www.masopoli.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel 0461.871519

 

VENETO

Monica Lisetto, Bottega S.p.A, Bibano di Godega (TV) – www.bottegaspa.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0438.4067

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Alberta Bulfon, Bulfon, Pinzano al Tagliamento (PN)  - www.bulfon.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0432.950061

Antonella Cantarutti, Cantarutti Alfieri, San Giovanni al Natisone (UD) – www.cantaruttialfieri.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0432.756317

Maria Cristina Cigolotti, Azienda del Poggio, Villalta di Fagagna (UD) – www.aziendadelpoggio.it 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 347.4697434

Elisabetta Missoni Foffani, Azienda Vinicola Foffani, Clauiano di Trivignano Udinese (UD)

www.foffani.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0432.999584

 

EMILIA ROMAGNA

Iryna Balim, Cantina del Frignano, Serramazzoni (MO) – www.cantinadelfrignano.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 340.1497309

Silvia Corazza, Lodi Corazza, Zola Predosa (BO) – www.lodicorazza.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Milena Falcioni, Podere dell’Angelo, Rimini (RN) – www.vinidellangelo.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 339.7542711

Anna Maria Garuti, Cantina Garuti Dante, Elio e Romeo, Sorbara di Bomporto (MO)

www.garutivini.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 059.902021

 

TOSCANA

Donatella Cinelli Colombini, Donatella Cinelli Colombini,  Trequanda (SI) – www.cinellicolombini.it 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0577.662108

Elisabetta Geppetti, Fattoria Le Pupille, Grosseto – www.fattorialepupille.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 0564.409517

Antonella Manuli, Fattoria La Maliosa, Saturnia fraz. Manciano (GR) – www.fatttorialamaliosa.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 327.1860416

Veronica Passerin d’Entreves, Fattoria Dianella, Vinci (FI) – www.dianella.wineQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Tel. 0571.508166

Annalisa Rossi, Terradonnà, Suvereto (LI) – www.terradonna.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 331.4026914

 

MARCHE

Nazzarena Ceci Togni, Az Agr. Ceci Enrico, San Paolo di Jesi (AN)  - www.cecienrico.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 349.3868434

Paola Cocci Grifoni, Tenuta Cocci Grifoni, San Savino di Ripatransone (AP) - www.relaiscoccigrifoni.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 348.6279765

Loretta Di Maulo, Le Vigne di Clementina Fabi, Montedinove (AP) -  www.levignediclementinafabi.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 338.7463441

Stefania Palazzesi, Tenuta Mattei, Corinaldo (AN) -  www.tenutamattei.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.4805834

Maria Giuditta Politi, Cantine Politi, Arcevia (AN) -  www.cantinepoliti.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 338.9536741

Daniela Sorana, Colonnara, Cupramontana (AN) -   www.colonnara.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

UMBRIA 

Chiara Lungarotti, Lungarotti, Torgiano (PG) – www.lungarotti.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

ABRUZZO

Stefania Pepe, Azienda Agri Bio Vitivinicola Stefania Pepe, Torano Nuovo (TE) -

www.montepulcianodabruzzo.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 348.3933129

 

CAMPANIA

Valentina Carputo, Cantine Carputo, Quarto (NA) – www.carputovini.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 081.8760526

Lomea Garofano, Masseria Vigne Vecchie,  Solopaca (BN) – www.masseriavignevecchie.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 393.3878279

Ester Grosso, Cantina del Vesuvio, Trecase (NA) – www.cantinadelvesuvio.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 081.5369041

 

PUGLIA

Anna Gennari, Produttori Vini Manduria, Manduria (TA) – www.produttorivinimanduria.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 099.9735332

Filomena Saponari, Vignaflora, Noci (BA) – www.vignaflora.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel 347.3229858

 

BASILICATA

Elena Fucci, Elena Fucci, Barile (PZ) -  www.elenafuccivini.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel 320.4879945

 

CALABRIA
Maria Amalia Antonia Baccellieri, Baccellieri, Bianco (RC) – www.baccellieri.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 333.5323012

Susy Ceraudo, Soc. Agr. Ceraudo Roberto, Strongoli (KR) – www.ceraudo.it  - Tel. 329.4188323

 

SICILIA

Valeria Agosta, Palmento Costanzo Soc. agr., Castiglione di Sicilia (CT) – www.palmentocostanzo.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Vincenza La Fauci, Tenuta Enza La Fauci, Venetico (ME) – www.tenutaenzalafauci.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 347.6854318

Dominique Marzotto, Baglio di Pianetto, Santa Cristina Gela (PA) – www.bagliodipianetto.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 091.8570148

Flora Mondello, Gaglio Vignaioli, Oliveri (ME) – www.gagliovignaioli.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 348.1264732

Silvana Raniolo, Tenuta Bastonaca, Vittoria (RG) – www.tenutabastonaca.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 348.6674177

Annamaria Sala, Tenuta Gorghitondi, Mazara del Vallo (TP) – www.gorghitondi.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

SARDEGNA

Maria Grazia Deiana Perra, Az Vitivinicola Ferruccio Deiana, Settimo San Pietro (CA) – www.ferrucciodeiana.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 070.767960

Nicoletta Pala, Audarya, Serdiana (CA) – www.audarya.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 070.740437

Valeria Pilloni, Su’ Entu Cantine, Sanluri  (CA) – www.cantinesuentu.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 070.93571235

Daniela Pinna, Tenute Olbios, Olbia (OT) – www.tenuteolbios.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Alessandra Seghene, Cantina Nuraghe Cabrioni, Sorso (SS)  - www.nuraghecabrioni.comQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 388.2587721

 

 

Fiammetta Mussio

FATTORIA DEL COLLE DI TREQUANDA

 

 Dal 1 luglio la "Terapia del Paesaggio" come trampolino per la ripartenza 

 

Nella campagna toscana, una vacanza in tutta sicurezza, tra paesaggi mozzafiato e ampi spazi, per godere dell’eccellenza enogastronomica che in Italia crea un indotto stimato dalla Banca d’Italia in circa 12 miliardi l’anno tra cibo, vino, degustazioni e shopping. 

Entusiasmo, fiducia ed una gran voglia di normalità. Dopo la pausa forzata per l’emergenza Covid-19, le priorità in vacanza per i turisti nel 2020, saranno imprescindibilmente lo stare all’aria aperta e a contatto con la natura. Una vera e propria “Terapia del Paesaggio”, per contrastare la “Sindrome della Capanna”, ovvero la paura di uscire e tornare alla socialità. A offrire tale opportunità è, per antonomasia, l’enoturismo che, se unito al tema cibo, può rappresentare un vero asso nella manica per salvare una stagione in cui gli stranieri saranno i grandi assenti e gli italiani che andranno in vacanza saranno – secondo una rilevazione IPSOS – appena poco più del 40%.

Lo sa bene Donatella Cinelli Colombini (www.cinellicolombini.it), che con la sua Fattoria del Colle a Trequanda, cinquecentesca villa incastonata tra le Crete Senesi, guarda fiduciosa al futuro dell’enoturismo puntando dal prossimo 1 luglio proprio sui ritmi lenti, i paesaggi mozzafiato e gli ampi spazi all’aperto: 3 parchi attrezzati e la piscina in cui godere il sole, il panorama e la quiete della campagna, 3 percorsi di trekking segnalati da cartelli dedicati alla scoperta della natura ed un percorso di trekking dedicato alla vite.Una "Terapia del Paesaggio" che consiste in visite guidate nei vigneti per ammirare panorami che sono divenuti patrimonio Unesco, safari fotografici nei luoghi più suggestivi della tenuta, passeggiate nel giardino all’italiana con i vialetti di bosso, merende tradizionali nell’orto delle piante antiche, avventure di tiro con l’arco nel boschetto dei giochi antichi e nel fantabosco fino alle escursioni al Casato Prime Donne di Montalcino per sessioni di trekking nei vigneti, ove godere delle installazioni artistiche poste in onore delle vincitrici del Premio Casato Prime Donne, che la cantina assegna ogni anno ad una emblematica figura femminile della società civile.

Per garantire la massima sicurezza ed il distanziamento sociale, ogni ospite potrà consumare la colazione a base di torte tradizionali e biscotti, formaggi e salumi prodotti da laboratori artigiani locali direttamente negli spazi esterni esclusivi di pertinenza di ciascun appartamento, così come il pranzo e la cena per i quali è attivo un servizio di take away dal ristorante di Donatella, con menù degustazione di piatti tipici della tradizione trequandina e montalcinese e calici di vino.

Quale modo migliore infatti per accompagnare un soggiorno green – inteso come a contatto con la natura ma altresì sostenibile – se non la degustazione, con tutti gli accorgimenti di sicurezza e di distanziamento interpersonale, dei vini che raccontano la storia di questa cantina, dal Chianti Superiore DOCG al Leone Rosso e al Cenerentola Orcia DOC passando per Il Drago e le 8 Colombe IGT, prima di chiudere in bellezza con il Rosso di Montalcino DOC, il Brunello di Montalcino ed il Brunello Riserva, ambedue DOCG, prodotti al Casato Prime Donne.

“Le 25.000 aziende enologiche italiane aperte al pubblico – sottolinea Donatella Cinelli Colombini – stanno cercando di ripartire. Quelle attrezzate per l’hospitality in particolare, che occupano circa 30.000 dipendenti stagionali addetti all’enoturismo oltre al personale stabile, hanno bisogno di recuperare liquidità. Il giro d’affari che ruota attorno all’enoturismo ammonta a quasi 2,5 miliardi di euro, se si comprende anche la vendita diretta: una quota importante dell’economia del Paese che non deve venire meno. Il turismo del vino – aggiunge - comprende tutta una serie di consumi che non si fermano in cantina, ma crea un indotto che la Banca d’Italia stima in circa 12 miliardi l’anno tra cibo, vino, degustazioni e shopping. Anche l’ultimo Rapporto sul Turismo Enogastronomico conferma la predilezione degli italiani a vivere esperienze enogastronomiche in Italia, circa il 92%, mentre dall’altra parte l’87% delle cantine considera l’enoturismo un’attività strategica per la ripresa economica dopo la crisi. È interessante anche leggere come il 64% degli italiani sia interessato a conoscere di più l’enogastronomia dei territori in cui vive e questo ci porta a pensare che il 2020 si possa profilare come l’anno del riscatto per quell’Italia “minore” dei borghi e delle campagne, dove l’enoturismo rappresenta un volano di sviluppo importante e benessere”.Potrebbe dunque essere l’occasione per riconoscere a questa Italia, che conta 460 Città del Vino, un ruolo più congeniale alla nuova idea di vacanza “protetta”, tra vigne, degustazioni all’aperto e luoghi lontani dal turismo di massa che aspettano solo di essere scoperti e valorizzati.

 
Casato Prime Donne, Montalcino - Fattoria del Colle, Trequanda SI  0577 662108 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Marzia Morganti Tempestini 3356130800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  VIDEO TUTORIAL CON LE DONNE DEL VINO PER PRODURRE, VENDERE E RACCONTARE IL VINO

 

A MAGGIO L’ASSOCIAZIONE GUIDATA DA DONATELLA CINELLI COLOMBINI LANCIA UN’INIZIATIVA DI FORMAZIONE GRATUITA ONLINE INSERITA NEL PROGETTO FUTURE MA APERTA A TUTTI

 

Come si impara a scrivere un comunicato stampa? Come si guida una degustazione avvincente? Come si prepara un incontro con un importatore? Come si fa il follow up dopo una fiera? Come si racconta il vino per aumentare le vendite? Cosa rende efficace la comunicazione on line? A queste e ad altre domande proveranno a rispondere le Donne del Vino che dedicano il mese di maggio alla formazione online.

Durante la “reclusione casalinga” da Covid-19, l’Associazione Nazionale guidata da Donatella Cinelli Colombini reinventa in chiave virtuale il Progetto FUTURE, dedicato alle giovani under 30 che pensano al loro futuro professionale nel vino.  È stato chiesto alle associate di mettere a disposizione i propri talenti, sviluppando e insegnando, attraverso un video, un aspetto della propria professione.

Produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier, comunicatrici hanno raccolto l’invito e da oggi, martedì 5 maggio, è in programma un fitto calendario di video lezioni gratuite su vari argomenti tutte da gustare e aperti a tutti. Al momento i video tutorial sono quattordici in programmazione fino al 18 giugno. Si parte con i tutorial della presidente Cinelli Colombini su turismo e tipologie di cantine vinicole. Chi ha piacere di ricevere video o le slide, dove previste, può richiederle a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

«Il progetto FUTURE – ricorda la presidente Donatella Cinelli Colombini - è nato da un’idea di Alessandra Boscaini, responsabile commerciale di Masi e delegata del Veneto. Finora ha raccolto in un data base sul sito dell’associazione, l’offerta formativa delle nostre socie: lezioni, visite, stage in cantina. Ora ripartiamo con questi video tutorial che sono fruibili per tutti quelli che vogliono sapere di più su determinati argomenti: chi guarda avrà l’emozione di imparare direttamente dalle produttrici e dalle donne del vino che si mettono in gioco e insegnano in prima persona. È facile, è bello, è utile ad altri. Aiuta a vincere l’ansia e ritrovare fiducia. E non ultimo, aumenta la visibilità delle singole socie e delle loro imprese».

I video tutorial saranno pubblicati sul canale You Tube Le Donne del Vino e sui canali social delle Donne del Vino (Facebook: Associazione Nazionale Le Donne del Vino; Instagram IGTV: @donnedelvino; Twitter: @donnedelvino). Saranno messi online con una cadenza di due video alla settimana: il lunedì e il giovedì alle 11,00.

Nella video gallery del sito www.ledonnedelvino.com, ci sarà l’elenco dei video con i temi delle singole lezioni e il nome delle Donne del Vino che ne sono protagoniste.

 

ECCO IL CALENDARIO DEI TUTORIAL

 

MARTEDÌ 5 MAGGIO

Donatella Cinelli Colombini – produttrice - Toscana

Il turismo del vino                                             

 

GIOVEDÌ 7 MAGGIO

Donatella Cinelli Colombini - produttrice - Toscana

Le tipologie di cantine turistiche                                            

 

LUNEDÌ 11 MAGGIO

Lavinia Furlani e Andrea Pozzan – Wine Meridian - Veneto

6 soft skills per 6 fasi della vendita del vino                                  

 

GIOVEDÌ 14 MAGGIO

Liliana Savioli – sommelier e giornalista – Friuli Venezia Giulia               

I vini macerati in anfora                                                      

 

LUNEDÌ 18 MAGGIO

Vincenza Folgheretti – enologa - vice delegata Toscana

Come decidere il momento della vendemmia                           

 

GIOVEDÌ 21 MAGGIO

Susana Alonso – Sorsi di web – Sardegna

Come comunicare il tuo brand on line                                    

           

LUNEDÌ 25 MAGGIO

Federica Gatto – sommelier e giornalista - Campania 

La viticoltura eroica tra Nord e Sud                                              

                                      

GIOVEDÌ 28 MAGGIO

Priscilla Occhipinti – distillatrice Nannoni Grappe - Toscana

Introduzione ai distillati                                             

 

LUNEDÌ 1° GIUGNO

Floriana Risuglia – avvocato – vice delegata Lazio

E-commerce del vino: come orientarsi con il Covid-19                          

 

GIOVEDÌ 4 GIUGNO

Laura Bucci – sommelier comunication manager – Toscana

Come si realizza un company profile                                               

 

LUNEDÌ 8 GIUGNO

Barbara Sgarzi – sommelier e giornalista – Lombardia

Social media wine: tre consigli da mettere in pratica

 

 GIOVEDÌ 11 GIUGNO

Alessia Canarino – sommelier – Campania

La differenza di potenziale evolutivo tra vini con chiusura in tappo di sughero e vini con chiusura stelvin (lingua inglese)

 

LUNEDÌ 15 GIUGNO

Paola Dei – giornalista e psicologo dell'Arte – Toscana

Il vino nell’arte

 

GIOVEDÌ 18 GIUGNO

Marta Galli – Le Ragose – Veneto

Le caratteristiche e i benefici delle vecchie varietà autoctone della Valpolicella: la nostra esperienza cinquantennale

 

CHI SONO LE DONNE DEL VINO

Le Donne del Vino sono un’associazione senza scopi di lucro che promuove la cultura del vino e il ruolo delle donne nella filiera produttiva del vino. Nata nel 1988, conta oggi circa 900 associate tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste. Le Donne del vino sono in tutte le regioni italiane coordinate in delegazioni. Altre info sul sito e sul blog: www.ledonnedelvino.com

 

Fiammetta Mussio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 339 7552481

LE DONNE DEL VINO SOSTENGONO IL PROJECT GANBEI: DALLA CINA UN AIUTO CONCRETO ALL’ITALIA COLPITA DAL CORONAVIRUS

 

Da Whuan a Bergamo, da Shanghai a Milano, da Ancona a Shenzhen, la solidarietà non conosce confini. Le Donne del Vino sostengono un’iniziativa che arriva dal mondo del vino cinese: si chiama Project Ganbei e ha l’obiettivo di sostenere l’Italia in questo momento difficile. Ganbei è il termine cinese dei brindisi, come dire “cin cin”, “in alto i calici”. Promotrice del progetto è Erika Ribaldi, Donna del Vino, già export manager di Frescobaldi sui mercati asiatici, che spiega in una lettera-appello: «Con un gruppo di inossidabili colleghi in questi giorni abbiamo dato i natali a Project Ganbei. Ci rendiamo conto che il miglior modo per creare terreno fertile a una cooperazione produttiva, duratura tra due realtà lontane geograficamente eppur così vicine nel recente passato, possa partire dall’aspetto umanitario. Già il Governo Cinese ha inviato équipe di medici e infermieri con esperienza diretta ad assistere i nostri eroi-sanitari con assoluta professionalità ed efficienza. Ma la solidarietà si spinge non solo tra i governi e i sanitari, si estende alle persone».

L’appello è stato raccolto dall’Associazione Nazionale Le Donne del Vino e dalla presidente Donatella Cinelli Colombini: «Il network internazionale delle Donne del Vino, di cui abbiamo messo le basi a novembre scorso a Simei, inizia a funzionare e lo si vede in un momento di difficoltà estremo come quello che sta attraversando l’Italia ora. Raccogliamo l’appello di Erika e lo diffondiamo anche qui per aiutare chi ora è in prima linea».

Nel concreto, il Project Ganbei vorrebbe raccogliere fondi per acquistare materiale sanitario in Cina sotto la supervisione di un team medico, sensibilizzando in particolar modo il settore vitivinicolo, importatori, ristoratori, Asia Pacific area managers, brokers, press e consumers cinesi.  Raccogliere donazioni per sostenere il lavoro di Protezione Civile, Croce Rossa e Istituzioni sanitarie Italiane. L’Ambasciata Italiana in Cina che si occuperà del pagamento delle spedizioni.

Per chi vuole contribuire dall’Italia, le donazioni possono essere fatte a:

OVERLAND FOR SMILES Onlus | Via Premuda,46 - 20129 Milano

IBAN: IT90I03111654500000000 | BIC: BLOPIT22 | CF: 97449320155

CAUSALE: Erogazione liberale pro-Covid-19

 

#LEDONNEDELVINOCONVOI: L’ENOLOGIA IN ROSA SI MOBILITA PER FAR VIAGGIARE CON LA FANTASIA I WINELOVERS BLOCCATI IN CASA DALL’EMERGENZA COVID-19 E DARE LORO CORAGGIO

 

Turismo del vino virtuale per viaggiare con la fantasia in attesa di poterlo fare veramente. Ecco cosa propongono le 900 Donne del Vino di tutte le regioni italiane che nei prossimi giorni, inonderanno la rete con le immagini delle loro cantine e dei loro vigneti. Tanti video, collegati dall’hashtag #ledonnedelvinoconvoi, che vogliono incoraggiare a resistere chi è chiuso in casa durante l’emergenza Covid-19.

Video che trasmettono passione per il proprio lavoro ma soprattutto il coraggio di donne dallo spirito combattivo che non hanno intenzione di piegarsi alle difficoltà create dall’epidemia. Testimonianze, vere, dirette, di vita vissuta, fatte in modo artigianale dalle stesse protagoniste che parlano in prima persone e forse per questo emozionano.

Propongono una “fuga” virtuale nel mondo del vino ai winelovers che normalmente, con la primavera, arrivavano nelle cantine, nelle enoteche, nei ristoranti con l’intenzione di scoprire grandi bottiglie e invece quest’anno devono stare in casa. Un appuntamento rimandato dicono le Donne del Vino con sguardo fiducioso verso il futuro: «Non mollate e state a casa, siamo con voi e vi aspettiamo presto!».

 

 

Fiammetta Mussio

2020 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica