NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

Degustazioni vini

Barbaresco Docg Gallina 2017 Cantina Francone

Virgilio Pronzati 

 

Cantina Francone - Azienda Agricola Antichi Poderi dei Gallina - Via Tanaro 45 - 12052 Neive (CN).  Tel. +39 0173 67068.  Fax +39 0173677560. www.franconevini.com  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Barbaresco Docg Gallina 2017

 

 

Categoria: Rosso secco. Vitigno: Nebbiolo. Bottiglia: 75 cl.  Alcol: 14,5%.  Lotto: BB17. Fascetta Docg: AANL 06939395.  Bottiglie prodotte: 5850. Prezzo medio in enoteca: € 30,50

 

Caratteristiche organolettiche 

Alla vista è limpido, di colore rubino con orlo aranciato. Al naso è molto intenso, persistente, fine, ampio e composito, con sentori di rosa, confettura di prugne nere, umori boschivi, radice di liquirizia, tartufo e lievi di balsamico, menta e boisé. In bocca è secco, fresco e sapido, appena tannico, molto caldo, snello ma pieno e continuo. Già discretamente armonico. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note floreali, fruttate, vegetali-balsamiche e speziate. 

Note: Ottimo. Ottenuto da scelte uve Nebbiolo del rinomato vigneto Gallina di oltre 50 anni del comune di Neive, pigiadiraspate e fatte fermentare e macerare per circa 2 settimane in botti inox a temperatura controllata. Dopo la svinatura e la fermentazione malolattica, il vino matura per 18 mesi in botti di rovere francese, seguito da un affinamento di 6 mesi in bottiglia. Evoluzione: non ancora pronto ma invitante. Darà il meglio tra 6-7 anni. 

Valutazione: 90/100

Barbaresco Docg Riserva 2015 Cantina Francone

Virgilio Pronzati

 

Cantina Francone - Azienda Agricola Antichi Poderi dei Gallina - Via Tanaro 45 - 12052 Neive (CN).  Tel. +39 0173 67068.  Fax +39 0173677560.      www.franconevini.com  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Barbaresco Docg Riserva 2015

 

 

Categoria: Rosso secco. Vitigno: Nebbiolo. Bottiglia: 75 cl.  Alcol: 14,5%.  Lotto: BF.16. Fascetta Docg: ABEF 02764316.  Bottiglie prodotte: 2800. Prezzo medio in enoteca: € 30,50

 

Caratteristiche organolettiche

 

Alla vista è limpido, di colore rubino tendente al granato con orlo aranciato. Al naso è molto intenso, persistente e fine, ampio e complesso con netti sentori di rosa un pò appassita, sottobosco, corbezzolo maturo, tartufo, crema di marroni, pepe bianco e lieve di liquirizia e balsamico. In bocca è secco, sapido, con giusta e piacevole astringenza, molto caldo, di buon corpo e persistenza.  Già di buon equilibrio. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note floreali, fruttate, speziate e vegetali-balsamiche.

Note: Eccellente. Ottenuto da scelte uve Nebbiolo di vecchie vigne di oltre 60 anni del comune di Neive, pigiadiraspate e fatte fermentare e macerare per circa 20 giorni in botti inox a temperatura controllata. Dopo la svinatura e la fermentazione malolattica, il vino matura per non meno di 36 mesi in fusti e botti di rovere francese, seguito da un affinamento di almeno 16 mesi in bottiglia.  Evoluzione: già godibile, sarà al top tra 4-5 anni. 

Valutazione: 92/100 

I GRANDI VINI ATESINI AL PORTO ANTICO DI GENOVA

di Virgilio Pronzati

Foto di Mara Daniela Musante

 

Il Consorzio Vini Alto Adige ha fatto le cose in grande. Quest’anno (pur penalizzato dalla pandemia) per valorizzare e promuovere al meglio i pregiati vini della propria regione, ha organizzato un Roadshow di ben 6 mila chilometri (un lungo tour enologico) che ha toccato otto grandi città italiane. In ogni tappa sono allestiti in totale sicurezza, due seminari di degustazione (14,30-16/17-18,30) riservati a operatori del settore (ristoratori, enotecari, buyer) e della stampa, guidati dal giovane altoatesino Eros Teboni, Certified Sommelier della Court of Master Sommelier.

 

Dopo il successo riscosso a Milano (15-9) il tour ha fatto tappa a Genova, nell’elegante NH Collection nel suggestivo Porto Antico, il più bel porto del Mediterraneo. La degustazione condotta con la consueta bravura e professionalità dal giovane sommelier Eros Teboni, e gli interessanti (interventi di Armin Gratl (Direttore della Cantina Valle Isarco), Judith Unterholzner (Responsabile vendite export della Cantina di Caldaro) e di Thomas Augscholl (Product Marketing IDM Sudtirol), comprendeva 10 vini (8 bianchi e due rossi) di altrettanti produttori.   

Eros Teboni mentre presenta la degustazione dei dieci vini atesini 

Come di consueto, di ogni vino, ne redigo la scheda, dandogli un personale giudizio.  

 

Alto Adige Valle Isarco Kerner Aristos 2019 - CantinaValle Isarco

Alla vista è brillante e di colore paglierino scarico con lievi riflessi verdolini.  Al naso è abbastanza intenso e persistente, ampio e fine, con sentori di fiori bianchi montani, pera e frutto della passione, erbe aromatiche e balsamiche.  In bocca è secco, molto sapido, minerale, caldo, pieno e persistente.  19/20

 

Alto Adige Pinot Bianco Anna 2018 - Tenuta Tiefenbrunner 

Alla vista è brillante e di colore paglierino scarico. Al naso è un pò chiuso, discretamente intenso e persistente, con sentori fruttati di mela, pera, ananas e note balsamico-vegetale. In bocca è secco, molto fresco e sapido, minerale, un pò caldo, pieno e persistente.  16/20

 

Alto Adige Chardonnay Flora 2018 - Cantina Girland

Alla vista è cristallino e di colore paglierino tendente al dorato. Al naso è sufficientemente intenso, persistente e fine, con sentori di fiori d’acacia, frumento ed albicocca immatura. In bocca è secco ma morbido, caldo, pieno e continuo.  16/20

 

Alto Adige Pinot Grigio Riserva Giati 2017 - Peter Zemmer 

Alla vista è brillante e di colore paglierino.  Al naso è  intenso e persistente con netti sentori di caramella mou, pepe bianco, noce moscata, prugna e mango quasi maturi.  In bocca è secco, abbastanza sapido, caldo, pieno ma un pò corto. 17/20

 

I calici con i dieci vini degustati 

Alto Adige Sauvignon Praesulis 2019 - Gump Hof 

Alla vista ò brillante e di colore paglierino. Al naso è intenso e fine, ma poco persistente, con sentori di salvia, sambuco e lievi di peperone giallo e frutto della passione.  In bocca è secco, molto sapido, minerale, caldo, discretamente continuo.  16/20

 

Alto Adige Sauvignon Oberberg 2017 -  Florian Brigl

Alla vista è brillante e di colore paglierino vivo.  Al naso è molto intenso, discretamente persistente e fine, varietale, con netti sentori di salvia e peperone giallo, ed erbe aromatiche.  In bocca è secco, fresco e sapido, caldo, pieno ma snello, di buon equilibrio.  19/20 

Alto Adige Gewurztraminer Vigna Kastelaz 2018 -  Elena Walch 

Alla vista è brillante e di colore paglierino scarico. Al naso è delicato ma molto fine, discretamente persistente, composito, con sentori di kiwi, fiori di tiglio, e acacia, zafferano e lieve di menta. In bocca è morbido, sapido e un pò minerale, caldo, pieno, avvolgente e continuo.  17/20 

 

Alto Adige Schiava Sonntaler Alte Reben 2019  - Cantina di Cortaccia

Alla vista è limpido e di colore rubino scarico.  Al naso è sufficientemente intenso e persistente, discretamente fine, con sentori di piccoli frutti rossi selvatici, ginepro e lieve nota vegetale.  In bocca è secco, abbastanza fresco e sapido, delicatamente caldo, piacevole ma un pò corto.  16/20

 

Alto Adige Pinot Nero 2016  - Maso Thaler

Alla vista è limpido e di colore rubino un pò scarico. Al naso è abbastanza intenso e persistente, fine, con sentori di iris appena appassito, mirtillo e ciliegia maturi, pepe nero, erbe aromatiche e note balsamiche.  In bocca è secco, sapido, piacevolmente tannico, caldo, pieno ma snello, continuo.   18/20

 

Da sin. Thomas Augscholl, Judith Unterholzner, Armin Gratl e Eros Teboni

Alto Adige Gewurztraminer Lunare 2006  -  Cantina Terlano 

Alla vista è limpido e di colore giallo dorato carico. Al naso è intenso e persistente, con sentori di rosa un pò appassita, miele d’acacia, ananas maturo, erbe aromatiche montane, note balsamiche e di camomilla.  In bocca è morbido,  sapido, sensibilmente caldo, un pò largo e opulento, ancora persistente ma decisamente maturo.  17/20  

 

Un plauso a Marta Guiotto per la perfetta organizzazione. Come sempre, ottimale il servizio dei sommelier dell’Ais delegazione di Genova. A tutti i soddisfatti partecipanti, il Consorzio Vini Alto Adige ha fatto dono di due tipiche golosità ed altrettanti preziosi volumetti sui vini e sui prodotti di qualità atesini.  Le altre tappe del tour, sono proseguite nelle seguenti città: Firenze (23-9), Bologna (24-9), Ferrara (29-9), Roma (30-9), Napoli (6-10), Palermo (7-10).  

 

L’Alto Adige in numeri: 5.500 ettari di vigneti, 330 mila ettolitri di vino, 40 milioni di bottiglie di vino, 218 cantine.   

 

DON RODRIGO PIEMONTE DOC ALBAROSSA 2016

Virgilio Pronzati

 

Viticoltori Associati Vinchio-Vaglio Serra - Regione San Pancrazio 1 - 14040 Vinchio (AT) - Tel. 0141950903  - WhatsApp: 3459294662  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  www.vinchio.com

 

Don Rodrigo Piemonte Doc Albarossa 2016

 

Categoria:  Rosso secco.  Vitigno: Albarossa.  Bottiglia: 75 cl.  Alcol: 13,5%.  Lotto: 5318. Fascetta Doc: ABGM 09628867. Prezzo medio in enoteca € 21,00. Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio affinamento, a una temperatura tra i 12 e i 14°C.  Tempo di consumo: ancora 3-4 anni. Servizio: mescere a 18°C in ampi calici con stelo medio. Abbinamento: Ravioli con ragù d’anatra, coniglio ruspante in casseruola, Bra stagionato.

 

Esame organolettico

 

Limpidezza: limpido. Colore: rubino carico con orlo violaceo. Profumo; intenso, persistente, fine, varietale con sentori di ciliegie e prugne nere mature, e lieve di tabacco, pepe nero e note balsamiche. Sapore: secco, molto sapido, caldo, giustamente tannico, pieno ma snello, persistente. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note fruttate, speziate e vegetali-balsamiche.

 

Considerazioni: Buono. Ottenuto da scelte uve Albarossa ((incrocio Nebbiolo di Dronero-Barbera fatto dal prof. Giovanni Dalmasso nel 1938) diraspate e fatte fermentare e macerare in botti d’acciaio inox a temperatura controllata.  Evoluzione: Giovane ma già equilibrato ed invitante. Da bere entro 3-4 anni.

 

Punteggio:  54/60

 

ASPETTO: Limpidezza    4.    Colore 5.    PROFUMO:    Intensità 5. Persistenza 5.    Finezza 4.    Armonia 4.    SAPORE:    Persistenza 5.    Pienezza 4.    Sapidità 5.    Acidità/morbidezza 5    Armonia 4.    GRADIMENTO: 4.    

 

RAMIA FIANO DI AVELLINO DOCG 2019 - PETRA MARZIA ROSSO 2017

Virgilio Pronzati

 

       Petra Marzia -  Via Nazionale snc.  83020 Marzano di Nola (AV). Tel. 3475889694

                   Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  www.petramarzia.it 

 

Ramia  Fiano di Avellino Docg 2019

Categoria:  Bianco secco.  Vitigno: Fiano.  Bottiglia: 75 cl.   Alcol: 13%.  Lotto:.    110720.  Fascetta Docg: ABPP01420598.  Bottiglie prodotte: 5.000.  Prezzo medio in enoteca €  14,60.  Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini bianchi, a una temperatura tra i 12 e i 14°C.  Tempo di consumo: ancora 2-3 anni. Servizio: mescere a 12°C in calici con stelo alto. Abbinamento: Linguine con frutti di mare, moscardini alla piastra, orata al sale, baccalà impanato e fritto

 

Esame organolettico

 

Limpidezza: limpido. Colore: paglierino con riflessi dorati. Profumo; intenso, persistente, fine, ampio con sentori floreali e fruttati di fiori d’acacia, bergamotto e arancia amara, nespola e nocciola verde. Sapore: secco, molto sapido, un pò minerale, caldo, pieno e persistente, con sensibile fondo amarognolo. Retrogusto: vena sapida e minerale, e note floreali e fruttate.

 

Considerazioni: Buono. Ottenuto da scelte uve Fiano da vigneti dell’età media di 23 anni con rese di 70 ql per ettaro, pressate sofficemente, il cui mosto ha fermentato a 18-20°c, in tini d’acciaio inox. Dopo la fermentazione malolattica il vino matura per alcuni mesi in botti di acciaio inox. Segue un affinamento di 2 mesi in bottiglia. Evoluzione: Giovane ma già equilibrato ed invitante. Da bere entro 3-4 anni.

Punteggio:  54/60

 

ASPETTO: Limpidezza    4.    Colore 5.    PROFUMO:    Intensità 5. Persistenza 5.    Finezza 4.    Armonia 4.    SAPORE:    Persistenza 5.    Pienezza 4.    Sapidità 5.    Acidità/morbidezza 5    Armonia 4.    GRADIMENTO: 4.    

 

Petra Marzia Rosso 2017

 

 

Categoria:  Rosso secco. Vitigni: Casavecchia di Pontelatone 70%, Aglianico 20% e Merlot 10%. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 13,5%. Lotto: 30112018. Bottiglie prodotte: 10.000.  Prezzo medio in enoteca: € 12,80.  Conservazione: in cantina, in posizione coricata sui ripiani adibiti ai vini rossi di medio-lungo affinamento, a una temperatura tra i 12 e i 14°C. Tempo di consumo: ancora 5-6 anni.  Servizio: mescere a 18°C in ampi calici panciuti con stelo medio. Abbinamento: Pappardelle con ragù di coniglio ruspante, trippe in umido, fagiano arrosto, caciocavallo stagionato 3-4 mesi

 

Esame organolettico

 

Limpidezza: limpido. Colore: rubino carico con orlo violaceo. Profumo; intenso, persistente, fine, composito, con netti sentori di iris un pò appassito, gelatina di more di rovo, sottobosco, ginepro e, lieve, di scorzette d’arancia amara candite e balsamico. Sapore: secco, sapido, giustamente tannico, caldo, pieno ma snello, già di buon equilibrio. Retrogusto: vena sapida e tannica, e note floreali, fruttate e speziate.

 

Considerazioni: Buono. Ottenuto da scelte uve Casavecchia di Pontelatone, Aglianico e Merlot da vigneti collinari di 2 ettari, dell’ età media di 23 anni con resa di 80 quintali per ettaro, diraspate e fatte fermentare con macerazione in botti d’acciaio a temperatura controllata.  Dopo la svinatura e la fermentazione malolattica, il vino è maturato  per 2 anni in barriques di rovere, seguito da un affinamento di sei mesi in bottiglia. Evoluzione: giovane ma già di buona armonia.     

Punteggio:  54/60

 

ASPETTO: Limpidezza    4.    Colore 5.    PROFUMO:    Intensità 5. Persistenza 5.    Finezza 4.    Armonia 4.    SAPORE:    Persistenza 5.    Pienezza 5.    Sapidità 5    Acidità/morbidezza 4    Armonia 4.    GRADIMENTO: 4.    

2024 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica