NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

Riconoscimenti

CONS. ASTI DOCG) A MEUNIER CHAMPAGNE & PIZZA DI CORCIANO (PG) L’ASTI DOCG AWARD PER LA MIGLIOR CARTA VINI DI 50 TOP PIZZA ITALIA 2023

 

Entra nel vivo la Pizza Week con il Meunier Champagne & Pizza di Corciano (PG) che si aggiudica l’Asti DOCG Award, il premio per la Miglior Carta dei vini firmato Consorzio Asti Docg assegnato ieri sera al teatro Argentina di Roma nel corso della tappa italiana di 50 Top Pizza 2023 che ha visto nella capitale l’incoronazione delle migliori 100 pizzerie del Belpaese. Il locale umbro, posizionatosi 48° nella classifica tricolore, ha ricevuto anche lo speciale riconoscimento dell’ente consortile piemontese per una carta vini che valorizza il binomio bollicine e pizza.

Si tratta della quarta tappa del viaggio della guida online dedicata alle migliori pizzerie al mondo iniziato il 3 maggio con la data europea di Barcellona che ha assegnato l’Asti DOCG Award a Via Toledo Enopizzeria di Vienna (4^ nella classifica europea) per la sua wine list composta da oltre 150 etichette proposte in abbinamento alle pizze elencate in menù. Dalla Spagna al Giappone con 50 Top Pizza Asia- Pacific che a fine maggio ha visto L’Oliva di Bangkok (29° nella classifica asiatica) prevalere grazie ad una carta beverage dal respiro internazionale. E, prima di atterrare sulla Penisola, a giugno scalo a New York dove l’appuntamento con le prime 50 pizzerie a stelle a strisce ha riconosciuto come miglior wine list quella dell’Ops di Brooklyn (13° nella classifica americana), che vanta una selezione che viene aggiornata settimanalmente.

Il prossimo appuntamento di 50 top pizza il 13 settembre al teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli, con la premiazione delle migliori pizzerie del globo. Sempre nella città partenopea il 23 novembre verrà infine resa nota la 50 Top World Artisan Pizza Chains, la classifica riservata alle catene di pizzerie artigianali. In entrambe le occasioni, oltre all’assegnazione del riconoscimento del Consorzio, verranno serviti nei calici delle premiazioni Asti Spumante e Moscato d’Asti.

Il Consorzio Asti Docg è l’unico wine partner di 50 Top Pizza 2023, la prima guida online dedicata alle migliori pizzerie mondiali curata da Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere.

 

 

Sara Faroni 

LA GUIDA “I 1000 VINI D’ITALIA 2023” DI L’ESPRESSO PREMIA GUIDO BERLUCCHI FRA LE CANTINE PIU’ SOSTENIBILI DEL PAESE

 

La cantina pioniera della Franciacorta riceve Tre Foglie Verdi e il titolo di Cantina Verde 2023: il massimo riconoscimento della Guida in ambito di Sostenibilità

 

Guido Berlucchi, cantina creatrice del primo Metodo Classico in Franciacorta e promotrice di un intero territorio vitivinicolo, è stata premiata Cantina Verde 2023 nel corso della presentazione della nuova Guida L’Espresso I 1000 Vini d’Italia 2023 ricevendo “3 Foglie Verdi”.

 

L’edizione 2023 della guida, curata da Luca Gardini, si propone come rivoluzionaria sotto molti punti di vista: a partire dall’uscita anticipata in Giugno, passando per la grafica innovativa e  ricca di immagini, fino ad arrivare a una serie di icone utili a guidare il lettore verso le attività collaterali delle cantine (un'icona per l'ospitalità, una per gli abbinamenti, per la sostenibilità, ecc.).

 

Fra le novità inserite nella guida di quest’anno, una nuova sezione in cui L’Espresso e Kon Group - società specializzata nella consulenza di Corporate Finance, Performance Management e Sviluppo Strategico e nell’assistenza continuativa alla clientela - riconoscono e premiano gli sforzi compiuti dalle cantine più sostenibili attraverso l’attribuzione di una, due o tre foglie verdi a seconda del livello di impegno riscontrato in ambito di sostenibilità:

  • Una Foglia: indica un’azienda sostenibile dove sono stati avviati percorsi verso la sostenibilità.
  • Due Foglie: indicano un’azienda a Sostenibilità Avanzata in cui si sviluppano con consapevolezza e strumenti le tre dimensioni ESG .
  • Tre Foglie: premiano un’azienda in cui la sostenibilità è integrata nel modello di business.

Il titolo di Cantina Verde (Tre Foglie) è rivolto alle aziende vitivinicole incluse nella Guida che si impegnano a integrare i principi di sostenibilità nel proprio modo di fare impresa. Il premio viene assegnato a seguito di una scrupolosa analisi dei processi intrapresi dalle aziende per analizzare e mitigare il proprio impatto sociale e ambientale nei diversi ambiti di analisi degli aspetti ESG (Environmental, Social, Governace), a cui è stato integrato il valore dell’Autenticity (trasparenza nella comunicazione ai consumatori finali).

 

“La Cantina Guido Berlucchi ha raggiunto il massimo punteggio ottenibile in questa guida grazie ad una attività costante che dimostra una altissima attenzione a tutte le dinamiche della sostenibilità.” Spiega Francesco Ferragina Presidente di Kon Group“ Questo risultato è sicuramente frutto di molti anni di investimenti ma anche di un elevato livello culturale che ha consentito di pervadere l’intera organizzazione, dal vertice ai collaboratori ed agli stakeholders, di quegli elementi che contribuiscono al benessere della collettività per le generazioni future continuando ad offrire un prodotto sempre più apprezzato dal mercato. La Guido Berlucchi è la dimostrazione che la Sostenibilità è fondamentale per la costanza qualitativa e per una buona gestione aziendale":

 

“I valori della Guido Berlucchi sono da sempre incentrati sulla sostenibilità in tutte le sue forme e sull’attenzione alla custodia e cura della Franciacorta, la nostra terra, che nel 1961 ci ha regalato la prima annata di un vino che è ritenuto oggi il più esclusivo metodo classico italiano”. Racconta Cristina Ziliani, Responsabile Media Relations, nonché con-proprietaria dell’azienda. “Dal 2019 abbiamo iniziato a documentare i nostri sforzi attraverso un Report di Sostenibilità non solo per rilevare i traguardi raggiunti, ma anche e soprattutto per evidenziare gli ambiti in cui abbiamo ancora margine di miglioramento. Siamo estremamente orgogliosi che il nostro impegno sia stato riconosciuto da una delle guide più rilevanti nel campo dell’enologia e continueremo ad impegnarci per avere un impatto sempre più positivo sul nostro territorio e sulla comunità che ci vive e lavora”.

 

Maria Chiara Zanolli

IMPRENDITORIA: A MONICA PERNA IL PREMIO AWARDS FIDAPA BPW 2023

 

L’associazione delle donne italiane nel business e nelle professioni ha consegnato a Monza il prestigioso riconoscimento all’imprenditrice che ha fondato AUGE International Consulting. 

Il Premio Awards Fidapa BPW 2023 per l’imprenditoria è stato assegnato a Monica Perna, English Coach e fondatrice di AUGE International Consulting. 

Il Premio è stato consegnato nei giorni scorsi a Monza, presso la sede Assolombarda di Monza e Brianza, in occasione di Award Modoetia Corona Ferrea 2023, giunta alla settima edizione. Una manifestazione che porta alla ribalta 12 personalità che si sono distinte a livello nazionale e internazionale per aver raggiunto nel proprio campo risultati di eccellenza e alle quali viene consegnato il Sigillo della Città di Monza. 

Donna manager 

Il Premio consegnato a Monica Perna rappresenta un riconoscimento di eccellenza per le donne imprenditrici che si sono distinte per la loro straordinaria leadership, l’innovazione e il successo nell’ambito degli affari. 

Monica Perna, originaria della Brianza, ha fondato AUGE International Consulting cinque anni fa a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. La sua azienda si è rapidamente affermata come un’importante accademia digitale per l’insegnamento e divulgazione della lingua inglese, ovvero del Globish, la variante più parlata al mondo della lingua internazionale. 

Il successo di Monica Perna è frutto della sua visione imprenditoriale, della sua dedizione e del suo impegno costante nell’offrire soluzioni innovative e di valore ai clienti. La sua capacità di adattarsi ad un ambiente aziendale internazionale complesso e di affrontare sfide in continua evoluzione ha reso AUGE International Consulting un punto di riferimento nel settore. 

Il Sigillo di Monza 

“Ricevere il Sigillo della Città di Monza – dichiara Monica Perna - è una di quelle esperienze che non puoi neanche immaginare nella vita. Ritrovarmi sul palco insieme ad artisti, parlamentari, medaglie d’oro dello sport e luminari della medicina mi ha fatto capire che quello che stiamo facendo con la nostra azienda ed il Metodo AUGE non è semplicemente “fare impresa”, non è semplicemente “insegnare inglese”, e non è semplicemente “fare formazione”, ma è creare un cambiamento, proporre innovazione, e soprattutto generare un impatto vero, positivo e concreto sulla vita delle persone che ogni giorno ci impegniamo ad aiutare e questa è la soddisfazione più grande! 

Anni fa, percorrevo ogni settimana le strade che portano ad Assolombarda di Monza per tenere corsi di inglese ai commercianti ed i cittadini della città, a distanza di anni, ripercorrere le stesse strade per ricevere un premio così prestigioso in occasione degli Award Modoetia Corona Ferrea 2023 7^ edizione è un grande onore. 

Ringrazio col cuore la città di Monza, che a 6.000km di distanza, rappresento ogni giorno con orgoglio in terra emiratina, portando avanti i valori portanti del lavoro, del sacrificio e dell’operosità della mia amata Brianza”. 

Un modello vincente di lavoro a distanza 

Monica Perna è stata inserita nel 2022 nella lista delle 50 imprenditrici italiane più innovative. A stilare la classifica la Word Enterpreneurs Day 2022 GammaDonna, un’Associazione che da 20 anni si batte per ridurre il gender gap in campo socio economico. 

L’imprenditrice brianzola guida con coraggio e successo la sua impresa digitale che vanta una squadra di collaboratori composta dall’83% di donne ed ha assunto, caso più unico che raro, anche alcune donne in dolce attesa. Per Perna la libertà di lavorare online e a distanza rappresenta la nuova frontiera che garantisce le pari opportunità. 

RUFFINO CELEBRATO AL DECANTER WORLD WINE AWARDS 2023

 

II Decanter World Wine Awards 2023 celebrano Ruffino con una menzione speciale al Romitorio di Santedame, Chianti Classico Gran Selezione Docg 2019 che ha ottenuto 97 punti, collocandosi così nell'ambiziosa classifica Best in Show. Un riconoscimento molto prestigioso che include solo 50 vini degli oltre 15.000 degustati.

 

Un traguardo molto importante per Ruffino, che da oltre 140 anni produce vini dalle sue tenute situate nelle più importanti denominazioni toscane, dal Chianti Classico a Montalcino a Bolgheri e che oggi sono gustati e amati in oltre 90 paesi del mondo.

 

Una chiara e ulteriore dimostrazione del ruolo determinante che Ruffino ha all’interno del Chianti Classico, territorio del quale l’azienda è alfiere nel mondo e che conferma la strada intrapresa per diventare un assoluto punto di riferimento dei vini toscani di alto prestigio.

 

 

Federica Nitti

 

APEI INCORONA SALVATORE VARRIALE MIGLIOR PASTICCERE DELL’ANNO

 

SUCCESSO DI PUBBLICO PER “DOLCE AMORE” IN PIAZZA DEL PLEBISCITO

 

E’ Salvatore Varriale il pasticcere dell’anno 2023/2024 incoronato da APEI l’associazione degli Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana che ieri sera ha onorato la tradizione napoletana del matrimonio in una piazza del Plebiscito gremita di appassionati e turisti. Al termine del festival Dolce Amore, il primo in Italia a rappresentare l’alta pasticceria nuziale, il presidente APEI, il Maestro Iginio Massari ha conferito il riconoscimento al maestro Varriale “per la valorizzazione dei prodotti del territorio e dei lievitati tradizionali in differenti ambiti, con spirito imprenditoriale volto al continuo miglioramento”.

 

About Salvatore Varriale:

La Pasticceria Varriale di Napoli, con la sua capacità di fondere esperienza e creatività, ha sapientemente elaborato una produzione dolciaria di grande prestigio, alla ricerca costante di ricette che ne caratterizzano la sua arte e il suo gusto personale. Risale al 1982 l’ingresso di Salvatore Varriale, parallelamente agli studi, nell’attività di famiglia per poi anni rilevarne la guida in pochi anni apportando profondi cambiamenti. Membro APEI fin dalla fondazione dell’associazione, Varriale ha creato un nuovo brand di successo a Napoli ed in Italia, Eccellenze della Costiera, con il quale propone la vendita di prodotti lavorati nei suoi laboratori con materie prime tipiche della costiera sorrentina, oggi presenti nelle stazioni centrali delle città di Napoli e Roma.

L’evento:

Nella cornice di Palazzo Reale e piazza del Plebiscito, abiti e gioielli da sogno hanno accompagnato le creazioni dei più importanti maestri pasticceri italiani che, capitanati dal Maestro Iginio Massari, hanno presentato le loro torte monumentali “da sogno” al pubblico presente in piazza, che ha ricevuto in regalo un cofanetto di dolci realizzati dai maestri APEI e che ha assistito dal vivo ad una vera e propria proposta di matrimonio, quella di Felice Venanzi (Pasticceria Grue di Roma) alla compagna di lavoro e di vita Marta Boccanera. Da Napoli il testimone passa a Torino che ospiterà il prossimo evento pubblico APEI nel 2024.

 

Piermaurizio Di Rienzo

2024 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica