NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Eventi Go Wine

COCCO WINE 2022 UN SUCCESSO DI PUBBLICO E CRITICA

Una ventunesima edizione di successo 

 COCCO…WINE 2022

L’evento è promosso da Go Wine e 

dal Consorzio Cocconato Riviera del Monferrato, 

con il Comune di Cocconato

 

Riscontri positivi dalla degustazione en primeur dell’annata 2021 della Barbera d’Asti ricavata dalle vigne di Cocconato

Il Salotto di Cocco…Wine ha registrato il tutto esaurito

Cocco…Wine non si era fermato neppure nei due anni del Covid. La collocazione tradizionale nel primo week-end di settembre aveva consentito all’evento di “esistere” anche nel 2020 e 2021, seppure con le limitazioni in quei tempi previsti.

L’edizione 2022 appena conclusa ha rappresentato innanzitutto un ritorno alle dimensioni normali di questo evento, così come è stato conosciuto e apprezzato negli anni.

Una vetrina promozionale per uno dei borghi più belli del Monferrato, con una virtuale strada dei vini e dei sapori da percorrere nel centro storico lungo la via Roma.

Con un fattore determinante che sta acquisendo sempre più peso: la crescita complessiva delle cantine di Cocconato, riunite da oltre un anno nel Consorzio Cocconato “Riviera del Monferrato”.

Un crescita che corrisponde al richiamo di un pubblico sempre più qualificato nelle presenze, oltre che nei numeri: a Cocconato nella tre giorni, da venerdì 2 a domenica 4 settembre si sono incontrati molti stranieri (Olanda, Germania, Canada fra i Paesi di provenienza…), ma anche molti enoturisti che sono arrivati da fuori Piemonte e con calice e taschina hanno vissuto il clima dell’evento, fatto di incontri, dialoghi con i produttori, scoperta di sapori, come la Robiola di Cocconato, nella bella armonia di un centro storico che dialoga un paesaggio fatto di vigne e natura, con una vista panoramica sul Monferrato dai 491 mslm del borgo.

 

Anteprima venerdì 2 settembre con una degustazione “en primeur” dedicata all’annata 2021 della Barbera d’Asti prodotta dalle vigne di Cocconato: una scelta rigorosa, con le cantine impegnate sulle medesima annata e con un messaggio che invita a conoscere il vigneto attorno al borgo.

In questa direzione Cocconato promuove una specifica identità di Barbera, che ha ragioni storiche per la presenza del vitigno in queste terre e che apre un confronto virtuoso con altre zone del comprensorio astigiano.

 

Nell’occasione è stata presentata una mappa della presenza del vigneto nel territorio di Cocconato, con specifico riferimento ai suoli destinati alla coltivazione della Barbera.

Qui siamo a nord-ovest di Asti, con suoli e caratteristiche diverse rispetto al sud astigiano di Agliano e Nizza; Cocconato concorre così a trasmettere un messaggio di maggiore identità territoriale della Barbera d’Asti secondo un disegno che non può che portare ad un arricchimento complessivo per la denominazione.

La degustazione è stata coordinata dall’enologo Giampiero Gerbi con la presenza dei 5 viticoltori che si sono raccontati: Adriano Cavallito per Cantina Marovè, Paolo Macchia per cantina Maciot, Federico Nicola per l’omonima cantina, Pino Bo per la cantina Benefizio di Cocconato, Cecilia Zucca per Poggio Ridente.

A seguire il Salotto, momento conviviale con sapori e vini che ha registrato il tutto esaurito.

 

Nelle giornate di sabato e domenica il Banco d’Assaggio, con la presenza di altre cantine di Cocconato: Bava, Cocchi, Dezzani e Paoletti e altre cantine ospiti delle manifestazione, a fianco di artigiani del gusto a valorizzare sapori del Monferrato e del Piemonte in generale. Migliaia gli assaggi nella  due giorni nel centro storico. Hanno avuto apprezzamento anche i Percorsi in vigna: piccoli itinerari per conoscere le cantine di Cocconato al di fuori dal banco dì’assaggio nel centro storico.

 

“Esprimiamo soddisfazione per l’evento – ha dichiarato Umberto Fasoglio, sindaco di Cocconato. Questa edizione, dopo due anni di Covid, è diventata un appuntamento sempre più importante per il vino e per le cantine; abbiamo notato una crescita di pubblico, molto interessato. Un dato da interpretare non tanto dal punto di vista numerico, ma soprattutto qualitativo. Siamo attenti al percorso che le cantine di Cocconato ci indicano e registriamo il tutto con piacere”. 

 

Nel programma spazio anche alle Isole del Vino: spazi di degustazione che rappresentano da molti anni una tradizione di Cocco…Wine. Sono ideate nel segno del confronto con vini di altre regioni e hanno arricchito anche in questa edizione l’offerta a favore degli enoappassionati che hanno apprezzato la formula.

Sono stati due i temi delle Isole del Vino della edizione 2022: la Valle d’Aosta e uno speciale Focus dedicato al mondo dei Pinot. Per i vini valdostani una selezione espressione di differenti cantine fra Caves Cooperatives e etichette di vigneron presenti in Valle. Per il focus Pinot una selezione originale, riunendo in una unica enoteca differenti vini legati al variegato mondo dei Pinot: Pinot Bianco, Pinot Grigio e Pinot Nero, con etichette provenienti da Lombardia, Trentino, Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana.

 

“Un evento che si consolida sempre di più – affermano da Go Wine. Nel corso di questi anni si osserva una sempre maggiore consapevolezza da parte degli attori della manifestazione del valore del turismo enogastronomico come fattore di sviluppo sociale ed economico. La qualità dei prodotti, le azioni a servizio dell’accoglienza, la gestione del vigneto e del paesaggio offrono un mix di valori che attirano sempre più persone su queste colline. Un percorso destinato a crescere, unendo un saldo richiamo alle radici ma anche il desiderio di guardare avanti con fiducia e determinazione”. 

 

 

Appuntamento al prossimo anno per l’edizione 2023 di Cocco…Wine!

“Cocco… Wine 2022”

 

 

Newsletter n. 4

 

“Cocco… Wine 2022”

Un invito alla manifestazione

news e aggiornamenti 

sulla ventunesima edizione dell’evento

  

VENERDI' 2 SETTEMBRE 2022 Anteprima

SABATO 3 E DOMENICA 4 SETTEMBRE 2022

 

 

La Barbera d’Asti 2021 en primeur

in due degustazioni guidate di approfondimento

Proseguono le prenotazioni per il Salotto di venerdì 2 settembre

e per il Banco d’assaggio di sabato e domenica

Si svolgerà il primo weekend di settembre la nuova edizione di Cocco Wine, uno degli appuntamenti enogastronomici più sfiziosi e frequentati in Piemonte che giunge alla ventunesima edizione.

Tutti i dettagli per l'acquisto dei biglietti per la manifestazione in fondo alla newsletter!

 

L’associazione Go Wine promuove e organizza l’evento con il Consorzio Cocconato Riviera del Monferrato e d’intesa con il Comune di Cocconato. 

 

 

La Barbera d’Asti annata 2021 ricavata dalle vigne di Cocconato

in due degustazioni guidate en primeur

Venerdì 2 settembre, ore 18.30 e Domenica 4 settembre, ore 17 

 

Fra le novità della edizione 2022 si segnala anche l’importante attività che il Consorzio Cocconato Riviera del Monferrato sta svolgendo.

Il Consorzio è nato dall’unione di un gruppo di produttori locali, per la valorizzazione e la promozione del proprio territorio e dei propri prodotti di diverse categorie merceologiche, enogastronomici e non solo, caratteristici di Cocconato.



Le cantine di Cocconato giocano un ruolo strategico all’interno del Consorzio e fanno squadra per valorizzare i vini attraverso il legame con il territorio di Cocconato.

Su questi presupposti ecco due degustazioni guidate che saranno appuntamenti importanti nel corso dell’evento.

Il tema è legato alla Barbera d’Asti con la scelta delle cantine di presentarsi tutte insieme con l’annata 2021: una degustazione “orizzontale” di 6 vini che racconterà luoghi e suoli diversi del vigneto di Cocconato.

Un’occasione importante di approfondimento, che si propone in due distinti momenti:

a)venerdì 2 settembre, nella giornata di anteprima, con inizio alle ore 18.30: i partecipanti potranno poi concludere la giornata a Cocconato prenotando il momento conviviale de “Il Salotto”.

b)domenica 4 settembre, nella terza e ultima giornata dell’evento, con inizio alle ore 17.00.

 

Per partecipare occorre prenotare scaricando il coupon a seguire

Il Salotto di Cocco…Wine, 

venerdì 2 settembre ore 20, piazza Cavour

 

Alle ore 20.00 di venerdì 2 settembre andrà in scena il “Salotto di Cocco…Wine”: sarà ospitato in questa edizione dalla Cantina del Ponte in Piazza Cavour con la collaborazione della Cascina Rosengana.

Il Salotto rappresenta un momento dedicato alla tavola con i sapori e i vini delle cantine di Cocconato. Ogni cantina di Cocconato presenterà un vino del cuore in una speciale enoteca. I vini si potranno abbinare a piatti studiati per l’occasione dai due ristoratori di Cocconato.

La serata si svolgerà su due turni: ore 20.00 e 21.30.

 

Alleghiamo il coupon per la prenotazione: il pubblico può scegliere fra due formule: ovvero un solo piatto, oppure il menu completo. Piatti e menu sono descritti nel coupon.

Sabato 3 (ore 17-24) e Domenica 4 (ore 15-20) il BANCO D’ASSAGGIO

 

Le cantine di Cocconato, le isole del vino 

 

Cocconato si trasformerà in una virtuale strada del vino, un percorso che da piazza Cavour si snoderà lungo la via Roma sino al Cortile del Collegio, alternando gli assaggi dei vini ai prodotti tipici del territorio.

Un centro storico tutto pedonale, animato per l’evento: ospiterà le cantine di Cocconato, di altre parti del Piemonte e alcuni artigiani del gusto con le loro proposte di assaggio.

 

In particolare le cantine di Cocconato daranno il benvenuto a tutti i partecipanti, ciascuna gestendo uno spazio espositivo e raccontando vigne e vini di questo angolo di Piemonte. La Barbera d’Asti è il vino più

importante e più conosciuto nel territorio; la produzione si estende tuttavia ad altri vini rossi da vitigno autoctono, ad apprezzate selezioni di vini bianchi che sui suoli di Cocconato trovano condizioni ideali per  esprimersi.

 

 

LE CANTINE DI COCCONATO

 

BAVA

BENEFIZIO DI COCCONATO

GIULIO COCCHI SPUMANTI

DEZZANI

MACIOT

MAROVE’

NICOLA FEDERICO

PAOLETTI
POGGIO RIDENTE

 

Confermati in questa edizione i Percorsi in Vigna!

 

Per coloro che parteciperanno all’evento di sabato 3 e domenica 4 saranno promossi alcuni mini-tour per visitare i vigneti di Cocconato e degustare la Barbera di Cocconato in vigna. Durata dell’esperienza circa 75 minuti. Informazioni a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Mancano meno di due settimane all’evento: 

seguiteci per scoprire nuovi aggiornamenti 

con la newsletter che invieremo nei prossimi giorni!

Il programma

 

VENERDI' 2 SETTEMBRE 

l’anteprima del “Salotto di Cocconato”

 

18.30 Degustazione guidata di approfondimento en primeur sull’annata 2021 della Barbera d’Asti di Cocconato

20.00 Il “Salotto di Cocco…Wine”: a tavola con i sapori e i vini di Cocconato.

 

SABATO 3 SETTEMBRE (dalle 17 alle 24) e

DOMENICA 4 SETTEMBRE (dalle 15 alle 20)

 

Apertura banco d’assaggio di “Cocco Wine” con protagoniste:

- le cantine di Cocconato e del Monferrato;

- le Isole del Vino “Valle d’Aosta” e “Focus Pinot...bianco, grigio, nero”;

Stands gastronomici di prodotti tipici.

 

Su prenotazione: i percorsi in vigna e in cantina.

 

Nella giornata di sabato e domenica, con orario 17.00-20.00 si terrà la degustazione en primeur sull’annata 2021 della Barbera d’Asti di Cocconato

 Come degustare e acquistare i biglietti

 

 

Degustazione Vini

 

Il costo della degustazione per le giornate del 3 e 4 settembre è € 15,00 (con riduzione a € 13,00 acquistando online il biglietto sul sito www.gowinet.it entro il 31 agosto 2022); € 12,00 Riduzione Soci Go Wine, Associazioni di Settore.

  

Al banco accredito i visitatori riceveranno, oltre al calice di vetro ed alla taschina, 8 buoni degustazione di cui 2 riservati alle Isole del vino e per la degustazione en primeur del Barbera d’Asti di Cocconato. Ogni buono darà diritto alla degustazione di un vino e dovrà essere consegnato al responsabile del tavolo di degustazione. Qualora si volessero degustare altri vini si potrà acquistare, direttamente alla manifestazione, un altro carnet di degustazione al costo promozionale di € 6,00 cad.

 

Nei prossimi giorni i dettagli sui protagonisti dell’evento e sulla degustazione guidata dedicata alla Barbera  d’Asti di Cocconato 2021.

 

Associazione Go Wine

Via Vida, 6 - 12051 Alba (Cn) - Tel 0173 364631 - Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cocco Wine 2022

Annunciate le date della ventunesima edizione 

della celebre kermesse del Monferrato 

Da venerdì 2 a domenica 4 settembre 2022

con degustazioni, approfondimenti, ospiti 

Il banco d’assaggio nel centro storico 

I percorsi in vigna e in cantina per conoscere il territorio

Al via le prenotazioni, per l’edizione 2022 di

COCCO...WINE!

Torna a Cocconato d’Asti Cocco…Wine, uno degli appuntamenti enogastronomici più sfiziosi e frequentati in Piemonte e giunto quest’anno alla sua ventunesima edizione.

L’associazione Go Wine promuove e organizza l’evento d’intesa con il Comune di Cocconato e con il Consorzio Cocconato Riviera del Monferrato.

 

Le bellezze di questo Comune, a nord di Asti, saranno valorizzate in tre giorni di festa attraverso degustazioni ed approfondimenti, ospiti e musica che invaderanno alcune piazze del centro storico confermando ancora una volta la vocazione turistica, le qualità viticole e le ambizioni enologiche di quella che viene definita storicamente come la “Riviera del Monferrato”.

 

L’evento, che ha registrato sempre crescenti risultati in termini di pubblico ed aziende espositrici, rappresenta l’occasione per valorizzare la viticoltura del territorio di Cocconato ed i prodotti tipici che fanno parte del patrimonio di queste terre.

 

Dopo la positiva esperienza della scorsa edizione saranno riproposti i Percorsi in vigna e in cantina: mini-tour per visitare i vigneti di Cocconato e conoscere il paesaggio attorno al centro storico. In vigna l’incontro con il produttore e la degustazione di un vino in cantina.

Il programma generale di Cocco…Wine

 

Venerdì 2 settembre, giornata di anteprima: 

ore 18:30: Degustazione guidata di approfondimento en primeur dedicata all’annata 2021 della Barbera d’Asti di Cocconato ed ai suoli di questa area del Monferrato. Il momento sarà riproposto anche il sabato e la domenica durante l’evento.

ore 20:00: Il Salotto di Cocconato in Piazza Cavour presso la Cantina del Ponte. 
Il Salotto rappresenta un momento dedicato alla tavola con i sapori e i vini delle cantine di Cocconato.

Ogni cantina di Cocconato presenterà un vino del cuore in una speciale enoteca. I vini si potranno abbinare a piatti studiati per l’occasione da ristoratori di Cocconato.

 

Sabato 3 settembre:

ore 17 alle 24 (chiusura casse ore 23): Banchi d’assaggio, il centro storico ospiterà il banco d’assaggio delle cantine di Cocconato, del Monferrato e delle Isole del vino. A fianco, si potranno trovare stand di prodotti tipici del territorio e punti gastronomici.

 

Domenica 4 settembre:

dalle 15 alle 20: Banchi d’assaggio il centro storico ospiterà il banco d’assaggio delle cantine di Cocconato, del Monferrato e delle Isole del vino. A fianco, si potranno trovare stand di prodotti tipici del territorio e punti gastronomici.

 

I protagonisti 

Le cantine di Cocconato, insieme ad alcuni ospiti, animeranno il banco d’assaggio allestito lungo il percorso che da piazza Giordano attraverserà piazza Cavour e si snoderà lungo la Via Roma: un percorso che evoca una virtuale strada del vino, in cui agli assaggi saranno alternate le degustazioni dei prodotti tipici.

In particolare la Barbera d’Asti di Cocconato e del Monferrato, insieme agli altri vini in degustazione, accompagneranno formaggi, salumi e dolci, che ben esprimono la storica vocazione alla gastronomia di qualità della zona e la sua ricca tradizione della ristorazione.

 

Due “Isole del Vino” completeranno l’offerta della degustazione: il tema ed i protagonisti in questa edizione saranno “I vini della Valle d’Aosta” e “un focus sulle varietà Pinot… Bianco, Grigio e Nero in Italia e nel mondo”.

 

Come prenotare

L’ingresso all’evento è libero con la degustazione dei vini a pagamento: è tuttavia consigliata la prenotazione. Fino al 31 agosto è previsto uno sconto di € 2,00 per coloro che acquisteranno il biglietto con la possibilità di saltare la coda per ritirare il calice.

I percorsi in vigna sono riservati a coloro che partecipano al banco d’assaggio.

 

Prenotazioni e acquisto biglietti online sul nostro sito internet (pagamento tramite carte di credito) al link: https://www.gowinet.it/evento/cocco-wine-2022/

 

Per info: Go Wine - Alba tel. 0173 364631 fax 0173 361147 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gowinet.it

Download documenti e immagini

C.S. Cocco Wine 2022

Image

Associazione Go Wine

Via Vida, 6 - 12051 Alba (Cn)
Tel 0173 364631

Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

You are receiving this email because you subscribed to COMPANY's newsletters.

Unsubscribe or update your preferences.

GO WINE: LA FESTA DEL VINO AD ALBA

 

DOMENICA 18 e DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

 

Torna nel centro storico di Alba, a fine settembre,

la Festa del Vino di Go Wine!

Il centro storico di Alba diventa per due domeniche una "via del vino"!

Torna anche quest’anno ad Alba la Festa del Vino di Go Wine! Si tratta della XXIV edizione della manifestazione che porta in scena, nel centro storico della città, le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa e Roero.

 

Confermato il doppio appuntamento previsto per domenica 18 e domenica 25 settembre 2022.

L’iniziativa, promossa da Go Wine, è divenuta nel tempo un appuntamento molto amato dal pubblico degli appassionati enoici, italiani ed esteri; un format che, anche quest’anno, consentirà di percorrere l’itinerario di Piazza Risorgimento (Piazza Duomo), Via Vittorio Emanuele e Via Cavour, trasformando per un giorno il centro storico in una ideale ‘via del vino’.

 

 

La manifestazione coinvolge le realtà vinicole dei Comuni di Langa e Roero, mantenendo la sua connotazione di evento festoso, che richiama il tempo e il carattere gioioso della vendemmia, con la presenza delle realtà di promozione locale, delle cantine, delle botteghe del vino e delle associazioni di produttori.

 

In entrambe le giornate, dalle ore 14.00 alle ore 20.00 i produttori, organizzati attraverso i Comuni partecipanti, presenteranno in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale e le loro manifestazioni.


Dai celebri Barolo e Barbaresco, fiori all’occhiello del territorio, agli altri nobili vini delle Langhe e del Roero: il Nebbiolo d’Alba, il Roero, il Roero Arneis, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, di Diano e di Dogliani, e molti altri vini ancora.


Si annuncia un banco d’assaggio straordinario con molte etichette rappresentate: un’occasione straordinaria per conoscere nuovi e diversi prodotti, per assaporare il fascino di un percorso nel centro storico della città, conoscendo le tipicità che firmano le colline attorno ad Alba.


Ogni visitatore potrà effettuare le degustazioni acquistando il calice e la taschina, con la possibilità poi di scegliere e confrontare i vini proposti in degustazione.

 

 

 

I PRODOTTI TIPICI

 

A fianco delle degustazioni verranno proposti sfiziosi abbinamenti gastronomici, grazie alla presenza di "artigiani del gusto".

 

 

Seguiteci per i dettagli!

IL PROGRAMMA e LA VENDITA ONLINE DEI BIGLIETTI

 

Dove

Alba: Piazza Risorgimento (Piazza Duomo), Via Vittorio Emanuele e Via Cavour
In caso di maltempo la manifestazione verrà spostata presso una struttura coperta nelle vicinanze di Piazza Risorgimento

 

Quando e orari

Domenica 18 settembre 2022 e
Domenica 25 settembre 2022

 

Come degustare e acquistare i biglietti

La degustazione dei vini presso i banchi d’assaggio è illimitata: 

€ 18,00 (calice e taschina in omaggio) E’ aperta la vendita online del biglietto a € 15,00 (con riduzione di € 3,00 e con la possibilità di saltare la coda alla cassa) sul sito www.gowinet.it (clicca sui pulsanti sotto)

- Riduzione per i Soci Go Wine: € 12,00 

 

Nei prossimi giorni tutti i dettagli!

La Festa del Vino si svolge d’intesa con

l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 

e con la collaborazione dell’Ente Turismo Alba, Bra Langhe e Roero

 

Associazione Go Wine

Via Vida, 6 - 12051 Alba (Cn) - Tel 0173 364631 - Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

21° MOSCATO WINE FESTIVAL IN TOUR

 

Al via il tour in Italia di eventi di degustazione Go Wine

per valorizzare i tanti volti del vitigno Moscato

 

MOSCATO WINE FESTIVAL  IN TOUR

 

Otto tappe fino al 19 settembre

Si inizia stasera venerdì 8 luglio a Baveno, sul Lago Maggiore

 

 

L’associazione Go Wine promuove nel corso dell’estate 2022 la ventunesima edizione del Moscato Wine Festival, manifestazione finalizzata a promuovere la cultura del vino Moscato in varie parti d’Italia a un pubblico vasto e diversificato di enoappassionati.

 

Un’iniziativa che ha sempre accompagnato l’attività dell’associazione, come occasione per comunicare attraverso il Moscato più motivi di interesse: storia e cultura di un vino, la sua diffusione in tutte le regioni italiane e in molti paesi del mondo, differenti dimensioni produttive, fra importanti denominazioni e prodotti

di nicchia.

“Il Moscato – dicono da Go Wine  - è uno tra i vitigni più antichi e diffusi al mondo e affonda le sue radici praticamente in tutte le regioni italiane, con una produzione molto diversificata. In alcuni casi segna la viticoltura di una regione, come nel caso del Moscato d’Asti, in altri rappresenta un’eccellenza in piccole produzioni, spesso legate a un virtuoso e lungimirante recupero ad opera dei viticoltori. Si presenta con volti, colori e tipologie diversi: dolce, passito, spumante, mentre intanto sono sempre più presenti le vinificazioni in secco proposte da molte cantine”.

 

Complessivamente il mosaico dei tanti Moscato è caratterizzato da un’estrema ricchezza, dove la nota aromatica – il comune denominatore – viene interpretata con stili ed etichette diverse.

 

E’ un mondo affascinante che Go Wine intende valorizzare, promuovere e diffondere: ecco dunque l’idea del “Tour” del Moscato Wine Festival, ovvero di un calendario di appuntamenti itineranti in diverse città italiane, ben 8 eventi con serata inaugurale venerdì 8 luglio a Baveno e chiusura lunedì 19 settembre a Bologna.

Il Tour nasce infatti dalla volontà di diffondere la cultura del vino Moscato, raggiungendo così un numero più significativo di persone. Sono degustazioni esclusive, mirate, dove enoappassionati e curiosi possono scoprire la complessità e diversificazione del vitigno, nelle sue tante espressioni e luoghi di produzione.

 

 

Sono circa 40 le cantine coinvolte nell’edizione 2022, per un numero complessivo di oltre 50 etichette in degustazione. Dopo prima tappa di a Baveno, sul lago Maggiore, il tour proseguirà poi con l’evento principale che, come ogni anno, si terrà nella città di Torino lunedì 11 luglio, e a seguire le tappe di Roma (mercoledì 13 luglio), Racconigi (giovedì 14 luglio), Milano (martedì 19 luglio), Savona (mercoledì 7 settembre), L’Aquila-Capestrano (sabato 20 agosto), Bologna (lunedì 19 settembre).

 

 

Per ulteriori informazioni: 

Ufficio Eventi - tel. 0173 364631 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Associazione Go Wine

Via Vida, 6 - 12051 Alba (Cn)

Tel 0173 364631

Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2022 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica