NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
image1 image2 image3 image3

A COMPAGNA

STAGIONE MUSICALE 2022-2023

I MERCOLEDÌ MUSICALI
Palazzo Agostino De Franchi
piazza Posta Vecchia, 3 Genova

Che pienone per il concerto delle due giovani musicite Lisa e Mara Amirfeiz!
Sempre giovani per il prossimo concerto con un duo di flauti per conoscere nuove sonorità.

STAGIONE MUSICALE  2022-2023

 

Mercoledì 25 gennaio 2023, ore 17:00

 
 Duo di flauti - Caterina Bruno e Marco Moro

Programma

 

Johann Joachim Quantz: 

Sonata N.1 op.2 in sol maggiore

Georg Philipp Telemann:

Sonata canonica N.1

Sigfred Karg-Elert:

Ciaccona per flauto solo

Wolkfang Amedeus Mozart:

Arie dal Don Giovanni
Arie dal Flauto Magico

Gioacchinon Rossini:

Ouverture e arie dal Barbiere di Siviglia

 

DUO DI FLAUTI

CATERINA BRUNO e MARCO MORO

 

 

Caterina Bruno inizia lo studio del flauto con il maestro Marco Moro all'età di 10 anni, con il quale si approccia ad un ampio spettro di stili, dal barocco all'opera, dal jazz allo choro brasiliano. Presto preparano un vasto repertorio per duo di flauti, che suonano in veste di maestro e allieva. Oggi hanno il piacere di rincontrarsi come colleghi, e accompagnarvi per questo concerto con le musiche del loro lavoro insieme. È membro della Gustav Mahler Jungendorchester dal 2022, dove ha suonato sotto la bacchetta di Teodor Currentzis, e lavora regolarmente con l'Orchestra di Sanremo e il Maggio Musicale Fiorentino sotto la direzione del Maestro Daniele Gatti. Dopo essersi diplomata al Conservatorio di Nizza con la Mention Tres Bien et Félicitations du Jury, nel settembre 2017 è stata ammessa alla Musikakademie Basel per proseguire gli studi di Bachelor e Master nella classe di Felix Renggli. Caterina ha vinto diversi premi in concorsi flautistici internazionali, tra cui: Concorso Internazionale di Montalto 2011 (2° posto), Concorso internazionale Rovere d'Oro 2011 (3° posto), Concorso Internazionale di Montalto 2012 (1° posto), Concorso A Gi Mus Sanremo 2012 (1° posto), Concours National de Flute et Piano de Montecarlo 2012 (1° posto). Menzione), Concours de flute de la grande Motte, Montpellier 2013 (3° posto), Concours National de Flute et Piano de Montecarlo 2014 (1° posto), Concours National de Flute et Piano de Vence 2016 (1° posto). Nel 2016 ha debuttato come solista con l'Orchestra Sinfonica di Sophia Antipolis. Nel 2013 ha ricevuto una borsa di studio all'Accademia estiva di Nizza per uno stage con Maxence Larrieu.

Marco Moro si è diplomato al Conservatorio “Ghedini” di Cuneo sotto la guida di Marco Bottini e si è perfezionato con Dante Milozzi. Ha conseguito diploma di musica jazz con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Paganini” di Genova sotto la guida del M° Piero Leveratto. In ambito classico, fa parte della Camerata Musicale Ligure dal 1995 diretta dal M. Josè Scanu, dell'orchestra di Flauti "Flute d'Azur" di Nizza e dell'Orchestra Sinfonica di Bordighera diretta da Massimo Dal Pra'. Per quanto riguarda, il Jazz ha collaborato tra gli altri con Riccardo Zegna, Piero Leveratto, Paolo Silvestri, Gabriele Mirabassi, Pietro Leveratto, Pietro Tonolo, Giampaolo Casati, Fabrizio Sferra, Rosario Bonaccorso incidendo diversi CD e partecipando a numerosi Festival tra cui Umbria Jazz, Umbria Jazz, Umbria Jazz Winter, Siena Jazz. Ha registrato per "la Repubblica" l'audiolibro “Ecco la Storia” di D.Pennac, letto da Claudio Bisio e ha inciso per Radio France lo spettacolo Calvinology scritto e diretto da Massimo Nunzi. Dal 2013 fa parte del trio di musica Choro ChocoChoro con il mandolinista Filippo Gambetta e il chitarrista Fabrizio Forte.

Per l'ingresso obbligatoria la prenotazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Programma 2022-2023

ANNO 2022

 

Mercoledì 9 novembre - Concerto di Apertura
Fratelli Cosso, duo di violino

 

Mercoledì 23 novembre

Paolo Romanello, chitarra  

Mercoledì 14 dicembre - Concerto di Natale
Duo Andrea Calamaro e Andrea Kala, violino, chitarra 

 

ANNO 2023

 
Mercoledì 11 gennaio

Lisa e Mara Amirfeiz, violoncello e pianoforte 

 

Mercoledì 25 gennaio

Caterina Bruno - Marco Moro, duo di flauti

 

Mercoledì 8 febbraio

In collaborazione con il Conservatorio Paganini di Genova
classe di pianoforte del M° Giacomo Battarino
Giorgio Fiorio, pianoforte

 

Mercoledì 22 febbraio

Duo Marco Mascia - Elio Rimondi, violino, chitarra

 
Mercoledì 8 marzo

Cora Greco, violoncello e pianoforte 

 

Mercoledì 29 marzo

In collaborazione con il Conservatorio Paganini di Genova
Saggio della classe di chitarra del M° Elio Rimondi

 

Mercoledì 5 aprile

Fabrizio Leopardi, violino e pianoforte 

 

Mercoledì 19 aprile 2023 - Concerto di chiusura
Nevio Zanardi, violoncello 

 

Per ingresso obbligatoria la prenotazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Nota ai concerti “I Mercoledì musicali”

 

La stagione 2022 - 2023 de “I mercoledì musicali” prevede 11 concerti, sempre di mercoledì alle 17:00, a partire dal 9 novembre 2022, per concludersi mercoledì 19 aprile 2023.

Nella prestigiosa dimora storica di Palazzo Agostino de Franchi, nel cuore del centro storico di Genova in piazza della Posta Vecchia al numero 3, torneranno a risuonare le note nel salone nobile grazie alla presenza di artisti sia affermati sia di promettente successo, in una alternanza tra noti professionisti e giovani strumentisti, che si affacciano al mondo dello spettacolo.

          La stagione è stata curata dal M° José Scanu, che ha chiamato vari artisti tutti liguri e attivi anche a Genova, con lo scopo di riprendere questa storica attività curata da “A Compagna”,
iniziata a cavallo tra le due guerre e che ultimamente si era interrotta.

Una delle caratteristiche della stagione è quella della “lezione-concerto”, che prevede l’alternanza di spiegazione e presentazione dei brani poi suonati dal vivo col proprio strumento.

A COMPAGNA - GENNAIO 2023

 

Domenica 22 gennaio 2023 alle ore 20:30

TEATRO CARLO FELICE

grande spettacolo per i 100 anni della Compagna

INGRESSO LIBERO – NON OCCORRE PRENOTARE

 

Mercoledì 25 gennaio 2023 alle ore 17:00 nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, (all’uscita della metropolitana) A Compagna, nell’ambito del ciclo di conferenze che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il XIV appuntamento del ciclo 2022-2023: Luciano Venzano: «Paletnologia religiosa della Liguria».

 

INGRESSO LIBERO

 

Non occorre prenotare.

 

L’incontro tratterrà dello studio e delle ricerche sulla religione preistorica dei liguri stanziati nella nostra regione con particolare attenzione ai ritrovamenti più significativi, alcuni dei quali poco noti. Verrà data una spiegazione in generale dei simboli assieme ad un excursus sulle zone dei ritrovamenti da Ponente a Levante.

Il relatore è Luciano Venzano, laureato in teologia ed accademico esperto nell’Accademia Archeologica Italiana.

 

Franco Bampi, Presidente de A Compagna

 

Info: Per programmi segui il link: 

http://www.acompagna.org/rf/mar/index.htm

 

Per le rassegne fotografiche segui il link:

http://www.acompagna.org/rf/index.htm

 

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.

Clicca qui per la cartina di Google Maps

 

La Preistoria

 

 

Anno sociale 2022-2023

secondo trimestre de LE CONFERENZE DE A COMPAGNA

a cura de A Compagna

Si tengono di mercoledì alle ore 17.00 nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università in piazza Sarzano dall'uscita della metropolitana.

 

L’Aula San Salvatore è la chiesa sconsacrata presente in piazza Sarzano e raggiungibile, oltre che con la metropolitana, anche con il 35 attraversando il Ponte di Carignano o seguendo la direttrice, tutta in piano, piazza Dante, Porta Soprana, Ravecca.

                                                               

Gennaio 2023

Mercoledì 18) Un tesoro del Museo del Tesoro della Cattedrale di Genova: il Piatto di san Giovanni Battista;  a cura di Clario Di Fabio

 

Mercoledì 25) Paletnologia religiosa della Liguria;  a cura di Luciano Venzano

 

Febbraio 2023

Mercoledì 1) I miei sindaci, visti da vicino e anche un po’ da lontano… – Da Pertusio a Bucci. Dalla lobbia al cappellino;  a cura di Franco Manzitti

 

Mercoledì 8) I cristezanti;  a cura di Paolo Giacomini

 

Mercoledì 15) La Repubblica dei tradimenti;  a cura di Gabriella Airaldi

 

Mercoledì 22) Il Parco Naturale Regionale del monte Antola, un presidio a tutela della biodiversità e della natura: com’era, com’è e come sarà;  a cura di Giulio Oliveri

 

Marzo 2023

Mercoledì 1) Anni Settanta, agli esordi della Terza Rete RAI in Liguria, sede di Genova;  a cura di Mauro Balma e Paolo Giardelli con la partecipazione di Marisa Gazzo

 

Mercoledì 8) La Robba trasporti: un’eccellenza a San Pier d’Arena;  a cura di Gino Dellachà e Luigi Robba

 

Mercoledì 15) Il cappello che cambia la vita: 9/10 del mondo raccontati da un genovese;  a cura di Filippo Aragone

 

Mercoledì 22) Il tango: da De Amicis a Piazzolla;  a cura di Raffaele Cecconi (compositore) e Josè Scanu (musicista) con interventi di Cristiana Emoli, voce; Marco Battelli, contrabbasso; Simona Vaccari, sax alto; Scuola di Tango Argentino E.B. Alma Latina asd di Ermanno Cavo; Alessandro Damiani, attore; scelta letture di Patrizia Detti

 

Mercoledì 29) Ampelio, Doctor Antonio, Monet, la Regina Margherita e altre storie di Bordighera;  a cura di Lorenzo Moretto

I MERCOLEDÌ MUSICALI A COMPAGNA - NOVEMBRE

 

Palazzo Agostino De Franchi

piazza Posta Vecchia, 3 Genova

 

Grandissimo successo al concerto di apertura della terza stagione de "I Mercoledì Musicali" con il duo "I Violini di Genova" dei fratelli Loris e Manrico Cosso.  Sala completa e pubblico in visibilio per l'esecuzione anche molto scenografica. Ad applaudire anche i maestri della stagione 2021 - 2022 che sono stati festeggiati con un vin d'honneur ed un riconoscimento di partecipazione.

 

STAGIONE MUSICALE  2022-2023
Mercoledì 23 novembre 2022, ore 17:00
concerto di chitarra

Paolo Romanello

Programma

------------------------------La chitarra a Genova----------------------------

Niccolò Paganini (1782-1840) 

Sonata n.15 (dalle 37 sonate catalogo MS84)
Pasquale Taraffo (1887-1937) 

Stefania (marcia)
Paolo Romanello (1957) 

Dieci anni in un minuto
(II° premio assoluto “De Musica” 2019, prima esecuzione pubblica)
----------------------------- Dal repertorio di Andrès Segovia ------------------------------ 

Federico Moreno Torroba (1891-1982) 

Alba de Tormes (da “Castelli di Spagna)
Olite, la fiesta del rey noble (da “Castelli di Spagna)
Mario Castelnuovo Tedesco (1909-1968) 

Tarantella
----------------------------- La chitarra classica contemporanea --------------------------- 

Stanley Myers (1930-1998) 

Cavatina (dal film “Il cacciatore”)
Giorgio Signorile (1960) 

Pomeriggio sui colli romani (Stornello dall’album “Travelling guitar”)
Roland Dyens (1955-2016) 

Lettre noire (Blues dall’album “20 Lettres”)
Tango en sky
Astor Piazzolla (1921-1992) 

La muerte dell’Angel (Tango dalla trilogia dell’Angel PAOLO ROMANELLO

 

Inizia lo studio della chitarra classica a Savona nel 1970 all’età di tredici anni sotto la guida del compianto maestro Giulio Vallerga.
Contemporaneamente si iscrive alla scuola di musica del complesso bandistico comunale, apprendendo in breve tempo la tecnica del saxofono.
In seguito intraprende lo studio di teoria, armonia, pratica di improvvisazione e composizione con il maestro Giusto Franco, pianista e compositore.
Trasferitosi a Genova nel 1976 per attendere agli studi universitari in chimica, consegue il terzo premio nel Concorso nazionale di chitarra classica “Adele Semino” di Campomorone.
Porta inoltre a compimento il corso di armonia jazz tenuto dal maestro Flavio Crivelli presso il Louisiana Jazz Club ed apprende i rudimenti della tecnica violinistica dalla maestra Lidia Checchini, violinista dell’orchestra del teatro “La Fenice” di Venezia.
Dal 1990 al 2000 è eletto nel consiglio direttivo del “Corpo Bandistico Città di Rapallo” in qualità di responsabile della scuola di musica e si esibisce in numerosi concerti come saxofono tenore solista sotto la direzione del maestro Giuseppe Oliveri.
Dal 2000 collabora per alcuni anni come chitarrista e cantante con il “Gruppo Genovese di Musica Antica” diretto da Barnaba Manfredi e come saxofonista tenore nella “Swing Band” genovese del maestro Paolo Pezzi.
Dal 2002 ad oggi è membro stabile della “Schola Cantorum S.Stefano” diretta dal maestro Valentino Ermacora (docente del Conservatorio N. Paganini), ensemble ad indirizzo filologico dedito alla valorizzazione della musica sacra barocca.
Nel 2019 ottiene il secondo premio assoluto nel concorso di composizione chitarristica “De Musica” di Savona con il brano “Dieci anni in un minuto”.
Attualmente prosegue il perfezionamento chitarristico sotto la guida del maestro Josè Scanu e si dedica con la moglie Elena Lanza al repertorio cameristico per chitarra e voce (duo Romanza), scrivendo adattamenti originali per la chitarra.

 
Per ingresso obbligatoria la prenotazione scrivendo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I MERCOLEDÌ MUSICALI

 

Palazzo Agostino De Franchi

piazza della Posta Vecchia, 3

Genova

 

STAGIONE MUSICALE
Programma 2022-2023

ANNO 2022

Mercoledì 9 novembre - Concerto di Apertura

Fratelli Cosso, duo di violino
 
Mercoledì 23 novembre
Paolo Romanello, chitarra
 
Mercoledì 14 dicembre - Concerto di Natale

Duo Andrea Calamaro e Andrea Kala, violino, chitarra
 
ANNO 2023
 

Mercoledì 18 gennaio
Lisa e Mara Amirfeiz, violoncello e pianoforte
 
Mercoledì 25 gennaio
Caterina Bruno - Marco Moro, duo di flauti
 
Mercoledì 8 febbraio
In collaborazione con il Conservatorio Paganini di Genova 

classe di pianoforte del M° Giacomo Battarino 

Giorgio Fiorio, pianoforte
 
Mercoledì 22 febbraio
Duo Marco Mascia - Elio Rimondi, violino, chitarra
 

Mercoledì 8 marzo
Cora Greco, violoncello e pianoforte
 
Mercoledì 29 marzo
In collaborazione con il Conservatorio Paganini di Genova 

Saggio della classe di chitarra del M° Elio Rimondi
 
Mercoledì 5 aprile
Fabrizio Leopardi, violino e pianoforte
 
Mercoledì 19 aprile 2023 - Concerto di chiusura

Nevio Zanardi, violoncello
 

Per ingresso obbligatoria la prenotazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nota ai concerti “I Mercoledì musicali”

                    La stagione 2022 - 2023 de “I mercoledì musicali” prevede 11 concerti, sempre di mercoledì alle 17:00, a partire dal 9 novembre 2022, per concludersi mercoledì 19 aprile 2023.

          Nella prestigiosa dimora storica di Palazzo Agostino de Franchi, nel cuore del centro storico di Genova in piazza della Posta Vecchia al numero 3, torneranno a risuonare le note nel salone nobile grazie alla presenza di artisti sia affermati sia di promettente successo, in una alternanza tra noti professionisti e giovani strumentisti, che si affacciano al mondo dello spettacolo. 

          La stagione è stata curata dal M° José Scanu, che ha chiamato vari artisti tutti liguri e attivi anche a Genova, con lo scopo di riprendere questa storica attività curata da “A Compagna”,

iniziata a cavallo tra le due guerre e che ultimamente si era interrotta.

Una delle caratteristiche della stagione è quella della “lezione-concerto”, che prevede l’alternanza di spiegazione e presentazione dei brani poi suonati dal vivo col proprio strumento.

A COMPAGNA - NOVEMBRE 2022

A partire da novembre fino alla conclusione del trimestre le conferenze de A Compagna si terranno di giovedì alle ore 17:00 nell’Aula San Salvatore

 

Giovedì 24 novembre 2022 alle ore 17:00 nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, (all’uscita della metropolitana) A Compagna nell’ambito del ciclo di conferenze che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il IX appuntamento del ciclo 2022-2023: Elena Putti: «Museo del Risorgimento e Istituto Mazziniano, storia e memoria del Risorgimento genovese».

 

INGRESSO LIBERO

 

Non occorre prenotare

 

La conferenza si propone di presentare al pubblico il patrimonio museale ed archivistico del Museo del Risorgimento-Istituto Mazziniano, mettendo in luce in particolare l’importanza ed il legame di questa istituzione con la storia e le evoluzioni della città di Genova in epoca moderna e contemporanea. Particolare attenzione sarà dedicata al patrimonio artistico e documentario inerente alla figura del genovese Giuseppe Mazzini, figura che quest’anno viene celebrata e commemorata a livello nazionale in virtù della ricorrenza dei 150 anni dalla sua morte.

La relatrice Elena Putti ha insegnato presso l’Università Cattolica e l’Università di Genova nell’ambito delle discipline della gestione e valorizzazione del patrimonio culturale. Attualmente ricopre il ruolo di conservatrice del Museo del Risorgimento-Istituto Mazziniano.

 

Franco Bampi, Presidente de A Compagna

 

Info: Per programmi segui il link: 

http://www.acompagna.org/rf/mar/index.htm

 

Per le rassegne fotografiche segui il link:

http://www.acompagna.org/rf/index.htm

 

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.

 

Giuseppe Mazzini (1805 –1872)

 

 

Anno sociale 2022-2023

Le prossime conferenze del primo trimestre curate da A Compagna

si terranno di giovedì alle ore 17.00 nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università in piazza Sarzano dall'uscita della metropolitana.

 

L’Aula San Salvatore è la chiesa sconsacrata presente in piazza Sarzano e raggiungibile, oltre che con la metropolitana, anche con il 35 attraversando il Ponte di Carignano o seguendo la direttrice, tutta in piano, piazza Dante, Porta Soprana, Ravecca.

                                                               

Da qui gli incontri si fanno di giovedì 

Giovedì 17) La romanità celata nell’impianto del centro storico di Genova;  a cura di Mariagiovanna Figoli

 

Giovedì 24) Museo del Risorgimento e Istituto mazziniano, storia e memoria del Risorgimento genovese;  a cura di Elena Putti

 

Dicembre

Giovedì 1) La Conferenza Internazionale Economica del 1922 a Genova;  a cura di Almiro Ramberti

Giovedì 15) Il Santuario di Savona;  a cura di don Gianni Laiolo

Giovedì 22) Alle ore 16.00 nell’Aula San Salvatore in Sarzano; Auguri di Natale (Il Confuoco si terrà il 17)

A COMPAGNA ODV - NOVEMBRE 2022

A partire da novembre fino alla conclusione del trimestre le conferenze de A Compagna si terranno di giovedì alle ore 17:00 nell’Aula San Salvatore.

 

Giovedì 17 novembre 2022 alle ore 17:00 nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, (all’uscita della metropolitana) A Compagna nell’ambito del ciclo di conferenze che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il VIII appuntamento del ciclo 2022-2023: Maria Giovanna Figoli: «La romanità celata nell'impianto urbano di Genova».

 

INGRESSO LIBERO  -  Non occorre prenotare

 

La relazione tratterà delle origini, del carattere ligure fino all’incontro con la troppo forte e condizionante cultura tettonica romana, che ha reso i Genuati consapevoli del valore di un chiaro impianto urbano. Ed è su quell’impianto che la veste medioevale ha potuto esprimere al meglio la sua espressività, fino alla riconosciuta ricchezza rinascimentale che, con attenzione, si è saputa inserire nel vecchio impianto, riconoscendone il valore in una conclusione stupefacente.

La relatrice Maria Giovanna Figoli è stata docente di progettazione architettonica presso la Facoltà di Architettura di Genova e, per un periodo, anche presso il politecnico di Milano. A partire dagli anni Novanta il tema delle sue ricerche è stato Genova e la sua origine. La ricerca è stata lunga e laboriosa e ha avuto bisogno di riscontri e di confronti con altre realtà urbane conosciute e più studiate. Genova è cresciuta su una intelaiatura strutturale rigida e misurata che non le ha consentito di attuare aggiornamenti urbani affini ad altre città. È stato certamente un limite favorito anche dalla particolarità del suo territorio ma, al contempo, ha espresso l’originalità della sua cultura architettonica al meglio e con il rigore dovuto.

 

Franco Bampi, Presidente de A Compagna

 

Info: Per programmi segui il link: 

http://www.acompagna.org/rf/mar/index.htm

 

Per le rassegne fotografiche segui il link:

http://www.acompagna.org/rf/index.htm

 

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.

Clicca qui per la cartina di Google Maps

 

Il centro storico di Genova

 

 

 

Anno sociale 2022-2023

Le prossime conferenze del primo trimestre curate da A Compagna

si terranno di giovedì alle ore 17.00 nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università in piazza Sarzano dall'uscita della metropolitana.

 

L’Aula San Salvatore è la chiesa sconsacrata presente in piazza Sarzano e raggiungibile, oltre che con la metropolitana, anche con il 35 attraversando il Ponte di Carignano o seguendo la direttrice, tutta in piano, piazza Dante, Porta Soprana, Ravecca.

                                                               

Da qui gli incontri si fanno di giovedì

 

Giovedì 10) Diplomatici genovesi alla Sublime Porta Ottomana (1665-1682);  a cura di Angelo Terenzoni

Giovedì 17) La romanità celata nell’impianto del centro storico di Genova;  a cura di Mariagiovanna Figoli

Giovedì 24) Museo del Risorgimento e Istituto mazziniano, storia e memoria del Risorgimento genovese;  a cura di Elena Putti

 

Dicembre

Giovedì 1) La Conferenza Internazionale Economica del 1922 a Genova;  a cura di Almiro Ramberti

Giovedì 15) Il Santuario di Savona;  a cura di don Gianni Laiolo

Giovedì 22) Alle ore 16.00 nell’Aula San Salvatore in Sarzano; Auguri di Natale (Il Confuoco si terrà il 17)

2024 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica