NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Notizie

Seleziona una categoria tra quelle elencate qua di seguito, poi seleziona un articolo da leggere.

La Toscana si conferma leader nel settore enologico nazionale

LA GUIDA DEL GAMBERO ROSSO

PREMIA  CON I “TRE BICCHIERI” 17 ETICHETTE DI BRUNELLO DI MONTALCINO

 

Le annate 2007 e 2006, con i vini Riserva, valutate come “ottime” dalla prestigiosa guida

 

Montalcino, 28 settembre 2012 – Sono 17 le etichette di Brunello di Montalcino 2007 e 2006, con i vini Riserva, premiati quest’anno con i “Tre Bicchieri” dalla guida del Gambero Rosso.

 

Brunello di Montalcino Altero 2007 Poggio Antico

Brunello di Montalcino Bramante 2007 Sanlorenzo

Brunello di Montalcino Cerretalto 2006 Casanova di Neri

Brunello di Montalcino Collezione Arte 2006 Donna Olga

Brunello di Montalcino Poggio al Vento Riserva 2004 Col d'Orcia

Brunello di Montalcino Riserva 2006 Biondi Santi

Brunello di Montalcino Riserva 2006 Capanna – Cencioni

Brunello di Montalcino Riserva 2006 Caprili

Brunello di Montalcino Ugolaia 2006 Lisini

Brunello di Montalcino Vecchie Vigne 2007 Le Ragnaie

Brunello di Montalcino Vigna Poggio Ronconi 2007 Citille di Sopra

Brunello di Montalcino 2007 Baricci

Brunello di Montalcino 2007 Canalicchio di Sopra – Pacenti e Ripaccioli

Brunello di Montalcino 2007 Fanti

Brunello di Montalcino 2007 Le Chiuse

Brunello di Montalcino 2007 Poggio di Sotto

Brunello di Montalcino 2007 Val di Suga – Tenimenti Angelini

 

«Siamo molto soddisfatti di questo risultato, che ancora una volta premia e riconosce il valore del lavoro delle aziende di questo territorio - ha commentato il Presidente del Consorzio Fabrizio Bindocci. Come l’anno scorso, fa piacere vedere che fra i premiati ci sono aziende storiche e nomi di realtà più piccole e meno note. La molteplicità dei nostri produttori continua ad essere un valore aggiunto irrinunciabile per la qualità».

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

I produttori dei vini di Montalcino sono 250 (di cui 208 imbottigliatori), tutti associati al Consorzio. Complessivamente gli ettari a vigneto nel territorio di Montalcino sono 3500 così ripartiti: 2100 ettari coltivati a Brunello di Montalcino; 510 ettari coltivati a Rosso di Montalcino; 50 ettari coltivati a Moscadello di Montalcino; 480 ettari coltivati a Sant’Antimo Doc; la restante parte è coltivata a Igt.

Mediamente ogni anno sono prodotte 8.500.000 bottiglie di Brunello di Montalcino, 4.000.000 di Rosso di Montalcino, 80.000 di Moscadello di Montalcino e 500.000 di Sant’Antimo.

La produzione è esportata per il 65%; il principale mercato è rappresentato dagli Stati Uniti (25%), seguito dalla Germania (7,5%) e dai principali paesi europei.

Il giro d’affari del settore vitivinicolo a Montalcino è mediamente di 150 milioni di Euro.

Il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino è nato nel 1967 all'indomani del riconoscimento della D.O.C., come libera associazione fra i produttori, intenzionati a tutelare il loro vino il cui prestigio sempre più andava affermandosi. Ha rappresentato in questi anni uno strumento di scrupolosa e responsabile autodisciplina, sollecitando un coagulo fra aziende vecchie e nuove, piccole e grandi, così che le consolidate e sagge abitudini sono diventate una comune strategia per il successo qualitativo. Il Consorzio tutela e valorizza tutti e quattro i vini a denominazione di Montalcino: Brunello di Montalcino, Rosso di Montalcino, Moscadello di Montalcino e Sant’Antimo.

Chiara Ferraro  T +39 345 0059935 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PAPILLON TOP HUNDRED 2012


1.000 vini raccontano il futuro e 10 anni di riconoscimenti
alla qualità vinicola italiana
da parte di Marco Gatti e Paolo Massobrio


Mille cantine, anzi mille e dieci, come un segnale che la selezione di Paolo Massobrio e Marco Gatti delle migliori cantine d'Italia andrà avanti, anche attarverso nuovi strumenti di comunicazione.

Ma l'appuntamento è tutto per Golosaria, la manifestazione in programma a Milano dal 17 al 19 novembre al Palazzo del Ghiaccio-Frigoriferi Milanesi. Una manifestazione che, giunta al 7° anno, raddoppia gli spazi e lancia Top Hundred Wines, uno spazio con 100 produttori di vino scelti tra i 1.000 premiati in questi anni e raccontati sul nuovo libro, in uscita per Golosaria, dal titolo L'Ascolto del Vino.

L'elenco completo dei Top Hundred è pubblicato sul sito del Club di Papillon, www.clubpapillon.it e su quello di Golosaria, dove appaiono anche i 35 riconoscimenti di quest'anno.

Dal 2002 (anno di ideazione del premio da parte di Marco Gatti) i due giornalisti con il papillon (nome del loro movimento di consumatori) hanno premiato ogni anno 100 cantine. Quest'anno, undicesimo anno di selezione, è invece un anno di "affinamento", per usare un gergo enologico, dove sono state proclamate meritevoli 35 cantine, numero che ha permesso di compensare le cantine che nel frattempo si sono ritirate dal mercato (poche per la verità, ma in 10 anni era normale che ci fossero) e di raggiungere quota 1.010. Questo 10 in più, che i giornalisti non si sono sentiti di limare rispetto al numero tondo prefissato, rimane appunto il segno che questo lavoro continuerà anche in futuro e con una rinnovata passione che si può già percepire nell'app per iPhone e iPad de L'Ascolto del vino, in uscita nel 2013.

I Top Hundred 2012 saliranno sul palco per la premiazione a Golosaria Milano, domenica 18 novembre e si potranno assaggiare nell'enoteca di Papillon allestita dal sommelier Fabio Scarpitti, insieme ai vini delle 100 aziende che animeranno per tre giorni la manifestazione.

"Golosaria – dicono Massobrio e Gatti – sarà un'opportunità sia per gli operatori sia per i consumatori, per incontrare alcuni dei migliori vini italiani che hanno consolidato la loro fama, ma anche tante novità che sono emerse da un lavoro appassionante di giovani, che danno un'idea di grande futuro per il vino italiano”.

Per maggiori informazioni sull'evento www.golosaria.it

Di seguito, le 35 cantine che riceveranno il riconoscimento quest'anno.

  • CASCINA ROCCALINI – BARBARESCO (CN) – Barbaresco "Roccalini” 2007
  • PODERE AI VALLONI – BOCA (NO) – Boca "Vigna Cristiana” 2000
  • BERA VITTORIO E FIGLI – CANELLI (AT) – Barbera d'Asti "Ronco Malo” 2009
  • MONTALBERA – TERRA DEL RUCHÉ – CASTAGNOLE MONFERRATO (AT) – Ruchè di Castagnole M.to "Laccento”
  • LA CHIARA – GAVI (AL) – Gavi Brut "La Chiara”
  • CONTERNO GIACOMO – MONFORTE D'ALBA (CN) – Barolo "Monfortino” 2004
  • ISABELLA – MURISENGO (AL) – Grignolino del M.to Casalese "Montecastello” 2009
  • BUSSO PIERO – NEIVE (CN) – Barbaresco "Vigna Borgese” 2007
  • CASCINA LA BARBATELLA SOC. AGR. – NIZZA MONFERRATO (AT) – Barbera d'Asti Superiore Nizza "La Vigna dell'Angelo” 2009
  • BISSON SOCIETÀ AGRICOLA – CHIAVARI (GE) – Brut "Abissi” (bianchetta genovese, vermentino)
  • PERI BIGOGNO – CASTENEDOLO (BS) – Montenetto di Brescia "Gobbo” (cabernet s., merlot, marzemino) 2008
  • PROVENZA – DESENZANO DEL GARDA (BS) – Lugana ”Fabio Contato" 2010
  • COSTARIPA – MONIGA DEL GARDA (BS) – Valtènesi Chiaretto "RosaMara" 2010
  • LE MARCHESINE – PASSIRANO (BS) – Franciacorta Brut "Secolo Novo”
  • LORENZO BONALDI – CASCINA DEL BOSCO – SORISOLE (BG) – Valcalepio Bianco 2011
  • RUMO – VINI DEI GIOP – VILLA DI TIRANO (SO) – Valtellina Superiore Riserva "Al Regiur” 2007
  • VIGNETO DUE SANTI DI ZONTA – BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Breganze Torcolato 2007
  • FERRAGÙ CARLO – CELLORE DI ILLASI (VR) – Valpolicella Superiore 2007
  • TENUTE TOMASELLA – MANSUÈ (TV) – Spumante Rosato Demi– Sec "Osè”
  • GIULIETTA DAL BOSCO – SISURE – MEZZANE DI SOTTO (VR) – Amarone della Valpolicella "Le Guaite” 2008
  • CAVAZZA DOMENICO E F.LLI – MONTEBELLO VICENTINO (VI) – Gambellara Vin Santo Classico "Capitel Santa Libera Selva” 2003
  • VIGNETI PITTARO – CODROIPO (UD) – Spumante Brut Metodo Classico "Etichetta Argento”
  • TENUTA STELLA – DOLEGNA DEL COLLIO (GO) – Collio Ribolla Gialla 2010
  • TENUTA DI FRASSINETO – AREZZO (AR) – Spumante Brut Millesimato "Tenuta di Frassineto” 2007
  • PIEVE VECCHIA – CAMPAGNATICO (GR) – Montecucco Sangiovese "Chorum” 2008
  • STEFANO AMERIGHI – FOIANO DELLA CHIANA (AR) – Cortona Syrah 2009
  • TIEZZI – MONTALCINO (SI) – Brunello di Montalcino "Vigna Soccorso” 2007
  • FATTORIA DELLA TALOSA – MONTEPULCIANO (SI) – Vino Nobile di Montepulciano "Filai Lunghi" 2007
  • LA MONACESCA – MATELICA (MC) – Verdicchio di Matelica Riserva "Mirum” 2007
  • BOCCELLA – CASTELFRANCI (AV) – Campi Taurasini "Rasott” 2007
  • ROSA DEL GOLFO – ALEZIO (LE) – Rosa del Golfo Brut Rosé
  • DUCA CARLO GUARINI – SCORRANO (LE) – Salento Malvasia Nera "Malìa” 2009
  • SPIRITI EBBRI – SPEZZANO PICCOLO (CS) – Calabria Bianco "Neostòs” (pecorello, greco bianco, mantonico) 2011
  • CAMBRIA – FURNARI (ME) – Nocera "Mastronicola” 2010
  • ARIANNA OCCHIPINTI – VITTORIA (RG) – Sicilia "Il Frappato” 2010

Chiara Longo

Premiate Le Vigne Eccellenti

“LA VIGNA ECCELLENTE

PREMIO AL MIGLIOR VIGNETO DI MARZEMINO

 

Leggi tutto: Premiate Le Vigne Eccellenti

3-4 ottobre 2012:

 

oltre cento studenti valpolicellesi
in vigna per capire tradizione e
biodiversità del territorio
Leggi tutto: 3-4 ottobre 2012:

AL SALONE DEL GUSTO

 TERRA MADRE DI TORINO NUOVAMENTE LA FISAR SARA' PARTNER DI SLOW FOOD

 

 

Si rinnova anche per questa edizione del Salone del Gusto e

Terra Madre (Lingotto Fiere - Torino dal 25 al 29 Ottobre 2012)

la collaborazione tra la FISAR e l'importante organizzazione

internazionale SLOW FOOD.


I sommelier FISAR saranno nuovamente impegnati nella somministrazione

e presentazione delle migliaia di etichette presenti nell' ENOTECA DEL

SALONE DEL GUSTO e nella presentazione

ufficiale della guida SLOW WINE 2013.

"Riconfermato l'accordo che vede i nostri sommelier impegnati nella più

importante manifestazione del settore al mondo

- dichiara il Presiente Nazionale FISAR Nicola Masiello.

Competenza, disponibilità ed eleganza saranno messi a disposizione

dei tantissimi visitatori e produttori, italiani e esteri, che affolleranno

i padiglioni del Lingotto Fiere".

Accordi e convenzioni Slow Food-FISAR:

www.salonedelgusto.it/visitatori.plp?pagina=convenzioni

FIERA DI VARESE:

PRESENTATO OGGI IL RICCO PROGRAMMA DELLA
DECIMA EDIZIONE CHE SI APRIRA’IL 5 OTTOBRE
PROSSIMO ALLA SCHIRANNA
E’ stata presentata questa mattina nella Sala Matrimoni
del Comune di Varese la decima edizione della Fiera di
Varese e il suo ricco programma di eventi ed iniziative.
Leggi tutto: FIERA DI VARESE:

Cantine Ceci fra le aziende d’élite di GustoCortina

Sabato 29 e domenica 30 settembre alla prima edizione

del wine & food festival ampezzano presso l’Hotel De La

Poste di CortinaI vini dell’azienda di Torrile sono stati scel-

ti da Golden Moon per rappresentare il meglio del Belpaese

in una cornice di importante valenza internazionale

 

Leggi tutto: Cantine Ceci fra le aziende d’élite di GustoCortina
2024 © Enocibario P.I. 01074300094    Yandex.Metrica